Mattarella a gamba tesa. Colloqui con Macron: governo più europeista.

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,556
Reaction score
22,545
Come riporta Repubblica, Mattarella avrà la mano pesante su tutti i temi più caldi e potenzialmente divisivi dell’agenda dando la linea del Paese, prima delle elezioni europee del 9 giugno che ritiene molto più importanti del voto politico.

Già adesso Mattarella ha deciso di abbandonare la linea "osservatrice", passando a quella "interventista": intervenuto nella storia dei manganelli di Pisa, intervenuto in difesa del ramadan di Pioltello, intervenuto nella questione Salis con tanto di lettera di ringraziamenti della detenuta in Ungheria.

Nelle ultime settimane Mattarella ha avuto numerosi colloqui telefonici con Macron, con tema la futura politica estera, economica e di difesa dell’Italia e il collocamento strategico del Paese nella nuova Commissione UE.

Borghi della Lega, il partito più insofferente per questi interventi di Mattarella, così commenta:
"Un eccesso di interventismo di Mattarella? Io non lo definirei neppure così: il suo attivismo è noto dai tempi in cui poneva veti su un ministro come Savona per nominarne uno decisamente meno capace come Gualtieri. La verità è che se non c’è il PD al governo il suo scrutinio diventa più attento."
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
Come riporta Repubblica, Mattarella avrà la mano pesante su tutti i temi più caldi e potenzialmente divisivi dell’agenda dando la linea del Paese, prima delle elezioni europee del 9 giugno che ritiene molto più importanti del voto politico.

Già adesso Mattarella ha deciso di abbandonare la linea "osservatrice", passando a quella "interventista": intervenuto nella storia dei manganelli di Pisa, intervenuto in difesa del ramadan di Pioltello, intervenuto nella questione Salis con tanto di lettera di ringraziamenti della detenuta in Ungheria.

Nelle ultime settimane Mattarella ha avuto numerosi colloqui telefonici con Macron, con tema la futura politica estera, economica e di difesa dell’Italia e il collocamento strategico del Paese nella nuova Commissione UE.

Borghi della Lega, il partito più insofferente per questi interventi di Mattarella, così commenta:
"Un eccesso di interventismo di Mattarella? Io non lo definirei neppure così: il suo attivismo è noto dai tempi in cui poneva veti su un ministro come Savona per nominarne uno decisamente meno capace come Gualtieri. La verità è che se non c’è il PD al governo il suo scrutinio diventa più attento."
Che sia totale Unione Europea, o che sia totale disintegrazione.
Le mezze misure sono solo che deleterie, sono tempi dove l' indirizzo deve essere chiaro.

Qualunque delle due strade, immagino sarà lunghissima.
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,823
Reaction score
1,304
Come riporta Repubblica, Mattarella avrà la mano pesante su tutti i temi più caldi e potenzialmente divisivi dell’agenda dando la linea del Paese, prima delle elezioni europee del 9 giugno che ritiene molto più importanti del voto politico.

Già adesso Mattarella ha deciso di abbandonare la linea "osservatrice", passando a quella "interventista": intervenuto nella storia dei manganelli di Pisa, intervenuto in difesa del ramadan di Pioltello, intervenuto nella questione Salis con tanto di lettera di ringraziamenti della detenuta in Ungheria.

Nelle ultime settimane Mattarella ha avuto numerosi colloqui telefonici con Macron, con tema la futura politica estera, economica e di difesa dell’Italia e il collocamento strategico del Paese nella nuova Commissione UE.

Borghi della Lega, il partito più insofferente per questi interventi di Mattarella, così commenta:
"Un eccesso di interventismo di Mattarella? Io non lo definirei neppure così: il suo attivismo è noto dai tempi in cui poneva veti su un ministro come Savona per nominarne uno decisamente meno capace come Gualtieri. La verità è che se non c’è il PD al governo il suo scrutinio diventa più attento."

Bene se vogliono a tutti io costi questa benedetta Europa allora facciano subito una banca centrale Europea pubblica come lo era la Banca d'Italia per l'Italia.

Si stampa moneta come fa l'America, per esempio, e si elimina lo strozzo della moneta a debito con cui stanno scientemente soffocando gli stati membri!

Ma ovviamente questo non conviene a chi ha le redini (America) per cui si continuerà con questa farsa del più Europa e la pantomima degli stati membri della UE.

Gli stati uniti d'Europa non ci saranno mai!
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,591
Reaction score
11,160
ancora non si capisce cosa fossero quei patti anni fa tra lui e Macron di maggiore collaborazione e ne fa altri...
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,750
Reaction score
8,983
Bene se vogliono a tutti io costi questa benedetta Europa allora facciano subito una banca centrale Europea pubblica come lo era la Banca d'Italia per l'Italia.

Si stampa moneta come fa l'America, per esempio, e si elimina lo strozzo della moneta a debito con cui stanno scientemente soffocando gli stati membri!

Ma ovviamente questo non conviene a chi ha le redini (America) per cui si continuerà con questa farsa del più Europa e la pantomima degli stati membri della UE.

Gli stati uniti d'Europa non ci saranno mai!

la BCE è pubblica, nel sesto che è una istituzione controllata dalle Banche Centrali dei paesi dell' Eurozona. E che significa moneta a debito? La moneta è stampata nell'identico modo della Fed, Bank of Japan, of Banca centrale Svizzera. FIAT money.
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,823
Reaction score
1,304
la BCE è pubblica, nel sesto che è una istituzione controllata dalle Banche Centrali dei paesi dell' Eurozona. E che significa moneta a debito? La moneta è stampata nell'identico modo della Fed, Bank of Japan, of Banca centrale Svizzera. FIAT money.

Vedo che stai parecchi passi indietro.
Ti invito ad approfondire l'argomento perchè hai le idee un pò confuse, senza alcuna offesa.
Inizia dal capire cosa vuol dire moneta a debito.
Poi pian piano inizierai ad avere le idee più chiare.
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,750
Reaction score
8,983
Vedo che stai parecchi passi indietro.
Ti invito ad approfondire l'argomento perchè hai le idee un pò confuse, senza alcuna offesa.
Inizia dal capire cosa vuol dire moneta a debito.
Poi pian piano inizierai ad avere le idee più chiare.

mi occupo di finanza da 20 anni, ho le idee chiarissime a riguardo. Hai scritto inesattezze (o quantomeno spiegaci che sistema monetario vorresti visto che non ti va bene il sistema fiat che esiste da Bretton Woods, ovvero dal 1944-1971 definitivamente con Nixon)
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,823
Reaction score
1,304
Occuparsi di finanza non aiuta a decifrare le dinamiche macroeconomiche.

Da economista mi occupo di macroeconomia da 32 anni ma non sono quì per fare lezioni a nessuno al riguardo.

Non ne avrei il tempo e neanche la voglia, anche perchè a poco servirebbe di fronte al credo fideistico di chi ama l'euro.

Ribadisco, per un'Europa vera: unica fiscalità e unica Banca centrale altrimenti è solo fumo negli occhi.
 
Alto
head>