Marotta:"Potrei entrare in politica, dopo il calcio".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,862
Reaction score
25,646
Marotta, AD dell'Inter, tra calcio e possibile futuro in politica:" Avevo due strade da seguire, fare il dirigente oppure il giornalista, per un po’ le ho provate entrambe, poi ho scelto il dirigente, avendone avuto la possibilità. Io sono famoso per girare attorno alle domande e non dire niente, è un modo andreottiano. Oppure raccontare delle bugie bianche, è politica.Un mio futuro in politica? E’ giusto che ognuno di noi si dedichi alle passioni. Quando dico che smettendo col calcio potrei dedicarmi alla politica intendo dire che mi piace occuparmi dei ragazzi. In Italia abbiamo dei problemi, vorrei aiutare con passione a migliorare lo sport italiano”.

"Ci sono state divergenze fra Skriniar e l’Inter e c’è stata una rottura del rapporto di amicizia che c’era. Quindi le strade si sono divise, lui è andato a Parigi mentre noi siamo andati avanti senza di lui, e direi bene. Lautaro è un bravissimo giocatore, un bravo papà e un calciatore che ha dentro valori importanti. Lui ama l’Inter come l’Inter ama lui e con noi vuole rimanere. E noi siamo contenti di tenercelo. Zhang? E’ bravo, ambizioso e ha voglia di fare il presidente dell’Inter, per cui mi auguro rimanga”.
 

KILPIN_91

Member
Registrato
31 Luglio 2017
Messaggi
14,526
Reaction score
7,726
Marotta, AD dell'Inter, tra calcio e possibile futuro in politica:" Avevo due strade da seguire, fare il dirigente oppure il giornalista, per un po’ le ho provate entrambe, poi ho scelto il dirigente, avendone avuto la possibilità. Io sono famoso per girare attorno alle domande e non dire niente, è un modo andreottiano. Oppure raccontare delle bugie bianche, è politica.Un mio futuro in politica? E’ giusto che ognuno di noi si dedichi alle passioni. Quando dico che smettendo col calcio potrei dedicarmi alla politica intendo dire che mi piace occuparmi dei ragazzi. In Italia abbiamo dei problemi, vorrei aiutare con passione a migliorare lo sport italiano”.

"Ci sono state divergenze fra Skriniar e l’Inter e c’è stata una rottura del rapporto di amicizia che c’era. Quindi le strade si sono divise, lui è andato a Parigi mentre noi siamo andati avanti senza di lui, e direi bene. Lautaro è un bravissimo giocatore, un bravo papà e un calciatore che ha dentro valori importanti. Lui ama l’Inter come l’Inter ama lui e con noi vuole rimanere. E noi siamo contenti di tenercelo. Zhang? E’ bravo, ambizioso e ha voglia di fare il presidente dell’Inter, per cui mi auguro rimanga”.

Aspetto il pronostico di Tsitsipas, e in base a ciò che dirà, sarà il contrario 😂
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
Marotta, AD dell'Inter, tra calcio e possibile futuro in politica:" Avevo due strade da seguire, fare il dirigente oppure il giornalista, per un po’ le ho provate entrambe, poi ho scelto il dirigente, avendone avuto la possibilità. Io sono famoso per girare attorno alle domande e non dire niente, è un modo andreottiano. Oppure raccontare delle bugie bianche, è politica.Un mio futuro in politica? E’ giusto che ognuno di noi si dedichi alle passioni. Quando dico che smettendo col calcio potrei dedicarmi alla politica intendo dire che mi piace occuparmi dei ragazzi. In Italia abbiamo dei problemi, vorrei aiutare con passione a migliorare lo sport italiano”.

"Ci sono state divergenze fra Skriniar e l’Inter e c’è stata una rottura del rapporto di amicizia che c’era. Quindi le strade si sono divise, lui è andato a Parigi mentre noi siamo andati avanti senza di lui, e direi bene. Lautaro è un bravissimo giocatore, un bravo papà e un calciatore che ha dentro valori importanti. Lui ama l’Inter come l’Inter ama lui e con noi vuole rimanere. E noi siamo contenti di tenercelo. Zhang? E’ bravo, ambizioso e ha voglia di fare il presidente dell’Inter, per cui mi auguro rimanga”.
perfetto per la politica, li son tutti suoi simili.
magari, può andare anche domani!
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,917
Reaction score
1,045
Ma per carità rimani nel calcio, altri magna magna anche no grazie.

Da milanista sfegatato preferisco vada in politica a fare il wannabe Andreotti piuttosto che rompere le palle nel mondo del calcio in qualsiasi club egli diriga.
Poi non è detto che in politica faccia tutti sti danni, potrebbe far vincere le elezioni a chiunque, questo sì.
 
Alto
head>