Maldini:"Saremo la mina vagante. Cardinale e Il rinnovo di Pioli...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
169,031
Reaction score
13,934
Maldini a Prime:"Siamo ambiziosi e contenti. Stasera iniziamo a parlare di qualcosa di serio. Siamo partiti quattro anni fa con questi giocatori. CI siamo posti dei traguardi. Quest'anno vogliamo stringere. Vogliamo trovare quella dimensione europea sempre appartenut al MIlan. Non è facile. Siamo lontani economicamente dalle squadre che stanno dominando ma il Milan sarà la mina vagante. Siamo contenti. E' una squadra che sta diventando matura. Due anni fa avremmo festeggiato di più. Le tempistiche del rinnovo di Pioli? Il suo rinnovo non era in discussione. E' stato deciso prima della partita di Torino. Io sono affamato. Il gruppo squadra è composto da 60 persone. Quando mancherà questa cosa che tutti vogliono dare di più, faremo più fatica. Non si deve mai dimenticare cosa ha fatto questa squadra nella storia e non possiamo accontentarci".

Maldini a SKy:"Credo che lo siamo meritati per il percorso difficile di questi anni, dell'anno scorso in Champions dove siamo arrivati ultimi nel girone. Adesso ci siamo meritati di essere agli ottavi, siamo contenti e consapevoli che questa sqquadra deve ambire a qualcosa di più grande. I giovani hanno sempre margini di crescita. La mentalità si allena sempre, il fisico anche. Credo che il salto vero quest’anno si possa fare nella mentalità. Quest’anno abbiamo avuto un girone più facile. Incontreremo sicuramente una squadra fortissima, anche con disponibilità economiche diverse. Noi vogliamo essere protagonisti e lotteremo. Pioli? La tempistica era per fugare ogni dubbio che non volevamo aspettare questa gara. Avevamo già deciso che sarebbe stato nostro allenatore fino al 2025 e così è stato".

Maldini a MTV:"Siamo super contenti, era un obiettivo del club, della squadra e del mister. Siamo assolutamente felici per come è arrivata, per la risposta che abbiamo dato. Adesso dovremo goderci questo ottavo di finale ed essere pronti a fare qualcosa di ancora migliore. Erano le cose che avevmo programmato, ma tra il programmare ed eseguire non sempre riesce tutto. Quando siamo partiti nel 2019 abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi, quello più grande è stato quello di creare con San Siro un legame pazzesco. Credo sia un piacere venire a San Siro per vedere questa squadra. I valori te li dà il club, la storia, i giocatori, i presidenti e i dirigenti che abbiamo avuto. Un tramandare di cose che non riguardano solo il calcio ma anche la vita, che è più importante di una partita di calcio. Quello che chiediamo ai nostri giocatori, che sono forti, è di prendere consapevolezza della propria forza e di essere ambiziosi, perché questo è un club ambizioni. Abbiamo una crescita che voglia completare, dove arriverà questa squadra dipenderà anche da come si svilupperà tutta la galassia Milan. GLi obiettivi? Quelli che aveva già elencato Cardinale, cioè di essere ambiziosi, cercare di competere con i migliori. Il processo di crescita non è legato solo alla squadra ma tutto l'ambiente Milan deve riuscire ad arrivare a quel livello. Dagli ottavi di Champions in poi le classifiche si fanno quasi in automatico con i bilanci. Il Milan comunque ha una storia anche quando questi ricavi non sono al livello delle altre".

Maldini a Mediaset:"Il passo falso in campionato ci sta, era un anno che non perdevamo fuori casa... Questo era uno degli obiettivi della stagione, anche per il girone più semplice ripsetto all'anno scorso. C'è stata una grande risposta: della squadra, della gente, della curva. Noi dobbiamo essere orgogliosi dell'ambiente che abbiamo creato. Ci sono più picchi che discese nella nostra storia europea. Nel calcio esiste la sconfitta che fa male, come a Istanbul, ma la nostra capacità di rialzarci è sempre stata grande perché abbiamo un ambiente abituato a questo tipo di pressioni e i giocatori sanno cosa fare. Ancelotti agli ottavi? Sarebbe bellissimo e, comunque, l'ottavo sarà bellissimo. C'è un grande gap economico con le squadre che hanno fatto bene negli ultimi 10-15 anni e diventa quasi matematica da qui in avanti.. Ma le altre squadre sanno la forza del Milan e venire qui a San Siro non è banale per nessuno".



Attenzione: minimo flame = ban
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Gas

Solo

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
11,237
Reaction score
3,109
Maldini a Prime:"Siamo ambiziosi e contenti. Stasera iniziamo a parlare di qualcosa di serio. Siamo partiti quattro anni fa con questi giocatori. CI siamo posti dei traguardi. Quest'anno vogliamo stringere. Vogliamo trovare quella dimensione europea sempre appartenut al MIlan. Non è facile. Siamo lontani economicamente dalle squadre che stanno dominando ma il Milan sarà la mina vagante. Siamo contenti. E' una squadra che sta diventando matura. Due anni fa avremmo festeggiato di più. Le tempistiche del rinnovo di Pioli? Il suo rinnovo non era in discussione. E' stato deciso prima della partita di Torino. Io sono affamato. Il gruppo squadra è composto da 60 persone. Quando mancherà questa cosa che tutti vogliono dare di più, faremo più fatica. Non si deve mai dimenticare cosa ha fatto questa squadra nella storia e non possiamo accontentarci".

Attenzione: minimo flame = ban
Mina vagante? Ma se andremo fuori subito :muhahah:

Magari il prossimo anno con un mercato decente...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
169,031
Reaction score
13,934
Maldini a Prime:"Siamo ambiziosi e contenti. Stasera iniziamo a parlare di qualcosa di serio. Siamo partiti quattro anni fa con questi giocatori. CI siamo posti dei traguardi. Quest'anno vogliamo stringere. Vogliamo trovare quella dimensione europea sempre appartenut al MIlan. Non è facile. Siamo lontani economicamente dalle squadre che stanno dominando ma il Milan sarà la mina vagante. Siamo contenti. E' una squadra che sta diventando matura. Due anni fa avremmo festeggiato di più. Le tempistiche del rinnovo di Pioli? Il suo rinnovo non era in discussione. E' stato deciso prima della partita di Torino. Io sono affamato. Il gruppo squadra è composto da 60 persone. Quando mancherà questa cosa che tutti vogliono dare di più, faremo più fatica. Non si deve mai dimenticare cosa ha fatto questa squadra nella storia e non possiamo accontentarci".

Attenzione: minimo flame = ban
.
 
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
3,244
Reaction score
851
Maldini a Prime:"Siamo ambiziosi e contenti. Stasera iniziamo a parlare di qualcosa di serio. Siamo partiti quattro anni fa con questi giocatori. CI siamo posti dei traguardi. Quest'anno vogliamo stringere. Vogliamo trovare quella dimensione europea sempre appartenut al MIlan. Non è facile. Siamo lontani economicamente dalle squadre che stanno dominando ma il Milan sarà la mina vagante. Siamo contenti. E' una squadra che sta diventando matura. Due anni fa avremmo festeggiato di più. Le tempistiche del rinnovo di Pioli? Il suo rinnovo non era in discussione. E' stato deciso prima della partita di Torino. Io sono affamato. Il gruppo squadra è composto da 60 persone. Quando mancherà questa cosa che tutti vogliono dare di più, faremo più fatica. Non si deve mai dimenticare cosa ha fatto questa squadra nella storia e non possiamo accontentarci".

Attenzione: minimo flame = ban
Avere Paolo in società è sinonimo di puntare alla vittoria sempre. Intervista con Nesta/Seedorf commovente :love:
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
12,284
Reaction score
2,931
Mina vagante? Ma se andremo fuori subito :muhahah:

Magari il prossimo anno con un mercato decente...

Con un buon sorteggio i quarti possiamo giocarceli, sperando di giocare gli ottavi con la formazione migliore possibile.

La cosa che mi farebbe incazzare più che uscire sarebbe dover giocare ancora con tatarusanu
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
16,603
Reaction score
7,358
Maldini a Prime:"Siamo ambiziosi e contenti. Stasera iniziamo a parlare di qualcosa di serio. Siamo partiti quattro anni fa con questi giocatori. CI siamo posti dei traguardi. Quest'anno vogliamo stringere. Vogliamo trovare quella dimensione europea sempre appartenut al MIlan. Non è facile. Siamo lontani economicamente dalle squadre che stanno dominando ma il Milan sarà la mina vagante. Siamo contenti. E' una squadra che sta diventando matura. Due anni fa avremmo festeggiato di più. Le tempistiche del rinnovo di Pioli? Il suo rinnovo non era in discussione. E' stato deciso prima della partita di Torino. Io sono affamato. Il gruppo squadra è composto da 60 persone. Quando mancherà questa cosa che tutti vogliono dare di più, faremo più fatica. Non si deve mai dimenticare cosa ha fatto questa squadra nella storia e non possiamo accontentarci".

Attenzione: minimo flame = ban
se non esistessero le big, ci crederei.. servirebbe un percorso fortunatissimo , roba che pure Inter, Napoli e Benfica passino
 

mil77

Senior Member
Registrato
3 Febbraio 2017
Messaggi
9,073
Reaction score
1,112
Con un buon sorteggio i quarti possiamo giocarceli, sperando di giocare gli ottavi con la formazione migliore possibile.

La cosa che mi farebbe incazzare più che uscire sarebbe dover giocare ancora con tatarusanu
Buon sorteggio? Chiunque becchi è più forte di noi. Io spero sia il thotenam, forse x noi la più giocabile
 
Alto
head>