M5S-PD provano inciucio nelle Marche

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,193
Reaction score
10,234
Nel sottobosco della politica pare sia in atto un'altra alleanza tra M5S e Pd,dopo quella fallimentare un anno fa in Umbria e quella già siglata in Liguria,e sarà nelle Marche

Crimi si affanna a sostenere il contrario,ma i vertici grillini sanno che perdere un altro feudo sinistro sia grave per i suoi alleati e di conseguenza metterebbe a serissimo rischio il loro princeps Conte

Filtra pessimismo per la rielezione di Emiliano.
In Puglia il M5S è molto forte,infatti lo stesso Conte starebbe tuttora spingendo per l'accordo ma è impossibile per troppi motivi.

Non si può pensare di vincere solo in Toscana e se va bene in Campania.

Perdere le Marche sarebbe devastante per la sinistra che governa ininterrottamente dal 1993,prima DC quindi sostanzialmente è un tabù il centro-destra

Sarebbe però clamoroso anche allearsi all'ultimo momento,in quanto sia il PD sia il M5S hanno già scelti i rispettivi candidati (il sindaco Mangialardi per pd,quindi niente bis per il governatore uscente,e il consigliere Mercorelli per il movimento)

I sondaggi danno il candidato centro-destra al 48%,quello del centro-sinistra al 40% e infine M5S al 9%

Così pensano di poter sommare il consenso,ma non è certo detto vada così infatti non tutti i cittadini vedono di buon occhio questa alleanza sia nazionale sia locale


Il Giornale
 
Alto
head>