Lorenzo Insigne

mefisto94

Moderator
Ha vent'anni dai... Se El Shaarawy avesse giocato quella partita saremmo tutti qui a difenderlo... anche perché nelle diverse fasi della partita ha fatto terzino, mediano, ala, trequartista...

Come lavoro di squadra è stato il migliore in campo, certo ha sbagliato 8 tiri (3 intercettati, 4 parati e 1 fuori dalla porta) ma da uno che ha messo 6 gol in stagione non mi aspetto piogge di gol.. quelli dovevano arrivare da Higuain (ieri appena 2 tiri di cui 1 parato e l'altro fuori)...

Come scritto nella discussione della partita:
Insigne non ha fatto bene quest'anno, ha giocato benissimo in appena 10 partite ma da un ventenne non bisogna aspettarsi magie a meno che non sia un Ronaldo, un Pelé o un Maradona...

L'errore è definirli dei fenomeni così giovani dopo una serie di prestazioni di livello, i fenomeni si devono confermare nei mesi e negli anni e fare il sensazionalismo non serve a nulla e certamente mette troppe pressioni ai ragazzi...

Va per i 23. Non bisogna guardare la carta d'identità, lo dico sempre. Qui c'è da dire che in due anni non si è visto nessun miglioramento decisivo.
 

O Animal

O Animal
Va per i 23. Non bisogna guardare la carta d'identità, lo dico sempre. Qui c'è da dire che in due anni non si è visto nessun miglioramento decisivo.

Diciamo che è al secondo anno di A, esattamente come El Sha l'anno scorso... ha fatto vedere meno dell'El Sha dei primi mesi (anche perché nessuno si aspetta da Insigne piogge di gol) ma per il resto non vedo una grandissima distanza tra i 2... forse gli manca proprio quel tiro a giro di cui parlava Jino ma in fin dei conti non è un tiro che hanno tutti i giocatori di A... anzi...
 

mefisto94

Moderator
Diciamo che è al secondo anno di A, esattamente come El Sha l'anno scorso... ha fatto vedere meno dell'El Sha dei primi mesi (anche perché nessuno si aspetta da Insigne piogge di gol) ma per il resto non vedo una grandissima distanza tra i 2... forse gli manca proprio quel tiro a giro di cui parlava Jino ma in fin dei conti non è un tiro che hanno tutti i giocatori di A... anzi...

Allora, se facciamo un discorso di crescita, Stephan per 5 mesi ci ha tenuti in piedi da solo. A livelli di Ibra (non li voglio assolutamente mettere a paragone eh, però è stato un campione vero), poi gli altri 5 mesi gli ha fatti mediocri, complice anche l'infortunio. Insigne è rimasto sempre sulla stessa linea, nel Napoli è uno dei tanti (anche se ammetto che il Napoli ha tante individualità anche più esperte).

Per me non esiste il paragone al momento, poi se il prossimo anno El Shaa non dimostra di essere quello dei primi 5 mesi ma quello delle ultime partite, allora le considerazioni vanno rivalutate.
 

O Animal

O Animal
Allora, se facciamo un discorso di crescita, Stephan per 5 mesi ci ha tenuti in piedi da solo. A livelli di Ibra (non li voglio assolutamente mettere a paragone eh, però è stato un campione vero), poi gli altri 5 mesi gli ha fatti mediocri, complice anche l'infortunio. Insigne è rimasto sempre sulla stessa linea, nel Napoli è uno dei tanti (anche se ammetto che il Napoli ha tante individualità anche più esperte).

Per me non esiste il paragone al momento, poi se il prossimo anno El Shaa non dimostra di essere quello dei primi 5 mesi ma quello delle ultime partite, allora le considerazioni vanno rivalutate.

Non credo abbia senso fare valutazioni definitive proprio per il fatto che avendo giocato 2 anni di professionismo non sappiamo ancora nulla delle loro reali capacità...

Magari Insigne esplode a 27 anni come Cerci e a 29 prende il pallone d'oro... Quello che possiamo dire è che Insigne ha un buon talento, ancora molto inespresso e gli mancano parecchi numeri... ma a 22 anni nemmeno Ibrahomivic segnava in rovesciata da 30 metri.. se si applica nel lavoro con costanza e dedizione può certamente crescere...
 

Serginho

New member
Ha ottima tecnica ma è troppo lento per giocare sull'esterno, il confronto con Mertens è impietoso. Poi si mangia caterve di gol, di questo passo diventerà un Giovinco 2
 

Jino

Senior Member
Ha vent'anni dai... Se El Shaarawy avesse giocato quella partita saremmo tutti qui a difenderlo... anche perché nelle diverse fasi della partita ha fatto terzino, mediano, ala, trequartista...

Come lavoro di squadra è stato il migliore in campo, certo ha sbagliato 8 tiri (3 intercettati, 4 parati e 1 fuori dalla porta) ma da uno che ha messo 6 gol in stagione non mi aspetto piogge di gol.. quelli dovevano arrivare da Higuain (ieri appena 2 tiri di cui 1 parato e l'altro fuori)...

Come scritto nella discussione della partita:
Insigne non ha fatto bene quest'anno, ha giocato benissimo in appena 10 partite ma da un ventenne non bisogna aspettarsi magie a meno che non sia un Ronaldo, un Pelé o un Maradona...

L'errore è definirli dei fenomeni così giovani dopo una serie di prestazioni di livello, i fenomeni si devono confermare nei mesi e negli anni e fare il sensazionalismo non serve a nulla e certamente mette troppe pressioni ai ragazzi...

Insigne è un 91, ha 23 anni, è ancora indubbiamente giovane ma considerarlo un giocatore primo pelo è un tantino eccessivo. Lo vedo semplicemente un giocatore privo di cattiveria agonistica e con colpi piuttosto limitati. Di El Shaarawy pure dicevo che se non ampia un tantino il suo modo di giocare rimarrà un buon giocatore però piuttosto prevedibile. Ma Stephan a differenza di Insigne è atleticamente molto più dotato e non è una cosa da poco.

Insomma, Insigne quest'anno a fatto 6 reti in 40 presenze, ha la stessa media gol di un Inler, peggiore di un Dzemaili o Pandev. Se non segna di più, rimarrà un giocatorino.
 

mefisto94

Moderator
Insigne è un 91, ha 23 anni, è ancora indubbiamente giovane ma considerarlo un giocatore primo pelo è un tantino eccessivo. Lo vedo semplicemente un giocatore privo di cattiveria agonistica e con colpi piuttosto limitati. Di El Shaarawy pure dicevo che se non ampia un tantino il suo modo di giocare rimarrà un buon giocatore però piuttosto prevedibile. Ma Stephan a differenza di Insigne è atleticamente molto più dotato e non è una cosa da poco.

Insomma, Insigne quest'anno a fatto 6 reti in 40 presenze, ha la stessa media gol di un Inler, peggiore di un Dzemaili o Pandev. Se non segna di più, rimarrà un giocatorino.

Quoto tutto. Quello che penso anche io. Su Stephan onestamente ho molta paura, credo che ci debba essere qualcuno che lo segua e gli insegni a essere più incisivo più col cervello che con i piedi. Spesso è più una questione di volontà che di qualità tecniche (nelle qualità EL Shaarawy eccelle).
 

Frikez

New member
Insigne sa fare una sola cosa, rientrare sul destro e calciare a giro e ogni volta o fa dei passaggi al portiere o il tiro viene ribattuto.
Anche l'altra sera l'ho osservato bene e continuamente si intestardiva con la solita giocata, anche perché non ha il fisico e il passo per andare via in velocità, cosa che per esempio Mertens faceva in continuazione nonostante l'avesse spostato a destra fuori ruolo. Il belga è molto più rapido sullo stretto e dribblava spesso il terzino mettendo in mezzo un sacco di cross pericolosi che però gli attaccanti non sfruttavano, Insigne poi se non si mangia un gol a partita non è contento.
 

Jino

Senior Member
Insigne sa fare una sola cosa, rientrare sul destro e calciare a giro e ogni volta o fa dei passaggi al portiere o il tiro viene ribattuto.
Anche l'altra sera l'ho osservato bene e continuamente si intestardiva con la solita giocata, anche perché non ha il fisico e il passo per andare via in velocità, cosa che per esempio Mertens faceva in continuazione nonostante l'avesse spostato a destra fuori ruolo. Il belga è molto più rapido sullo stretto e dribblava spesso il terzino mettendo in mezzo un sacco di cross pericolosi che però gli attaccanti non sfruttavano, Insigne poi se non si mangia un gol a partita non è contento.

Uno?? :lol:
 
Alto