La nostra situazione ai tempi del virus

Mou

New member
Registrato
25 Febbraio 2013
Messaggi
3,107
Reaction score
17
Ciao ragazzi! È un momento difficile per tutti. Vorrei raccogliere in un unico topic tutte le vostre testimonianze su come stiate vivendo la situazione psicologicamente, come vi vada il lavoro, quali aspettative realisticamente abbiate per il futuro. Potremmo addirittura riuscire a farci forza tutto insieme.
Inizio da me. Lavorativamente non ho avuto un particolare danno potendo lavorare al computer. Sono diminuiti i clienti, sicuramente sì, ma per ora riesco comunque a galleggiare. È psicologicamente che sono in crisi: solo, con la mia famiglia e la mia fidanzata lontani. Non vedere una fine certa di tutto questo è la cosa che mi pesa di più.
 

numero 3

Member
Registrato
28 Maggio 2014
Messaggi
2,834
Reaction score
532
In un altro topic ho descritto la mia situazione che non è poi male, si sono in cassa integrazione ma non credo la mia azienda possa fallire o altre brutte soluzioni, in casa sto abbastanza bene è abbastanza grande su due piani per gestire moglie e figli, i compiti assegnati dalla scuola sono molti e con le lezioni online si occupa quasi tutta la mattina.
Vivo in una zona molto colpita della provincia di Bg e spostarsi è difficile. Gente che sta peggio la conosco , ragazzi che in affitto dividono l'appartamento con i genitori lontani, spesso penso a loro e alla difficile convivenza fra inquilini molto eterogenei.
 

Mou

New member
Registrato
25 Febbraio 2013
Messaggi
3,107
Reaction score
17
In un altro topic ho descritto la mia situazione che non è poi male, si sono in cassa integrazione ma non credo la mia azienda possa fallire o altre brutte soluzioni, in casa sto abbastanza bene è abbastanza grande su due piani per gestire moglie e figli, i compiti assegnati dalla scuola sono molti e con le lezioni online si occupa quasi tutta la mattina.
Vivo in una zona molto colpita della provincia di Bg e spostarsi è difficile. Gente che sta peggio la conosco , ragazzi che in affitto dividono l'appartamento con i genitori lontani, spesso penso a loro e alla difficile convivenza fra inquilini molto eterogenei.

Felici di saperti tranquillo e al sicuro! E che tu non abbia preoccupazioni economiche, anche. Sulla possibilità che la scuola riapra avete messo una pietra sopra, immagino.
 

Beppe85

Member
Registrato
22 Luglio 2017
Messaggi
2,889
Reaction score
344
Felici di saperti tranquillo e al sicuro! E che tu non abbia preoccupazioni economiche, anche. Sulla possibilità che la scuola riapra avete messo una pietra sopra, immagino.

Io sto piuttosto bene, a casa nn sto male. Vivo a Torino, città per ora poco colpita. Però non posso smettere di lavorare per troppo tempo, a computer faccio qualcosa ma non tutto perciò spero entro 1 mese si possa lavorare normalmente.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
52,373
Reaction score
1,532
Io in Veneto tutto ok, la mia compagna è incinta, abbiamo il termine l'8 maggio e la situazione generale con disagi mi spaventa un sacco. Per il lavoro ho lavorato due settimane a marzo, ora sono in ferie, forse in cassa integrazione nessuno me lo riesce ancora a dire.

La cosa sarà molto molto lunga.
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
14,149
Reaction score
3,262
Se può consolarti siamo tutti sulla stessa barca. Fino a 3 giorni fa non potevo vedere la mia fidanzata perché lei, infermiera, era venuta a contatto con un positivo (tutto a posto, è negativa, ma è dovuta restare in isolamento). Adesso, notizia di ieri, sono i miei genitori che sono venuti a contatto con un positivo e di conseguenza sono io che fino a che non si saprà nulla devo stare in quarantena volontaria. Detto ciò stiamo tutti bene (faccio mille scongiuri mentre lo scrivo), io, libero professionista, ho sospeso tutti i miei appuntamenti, per pagare le spese del lavoro questo mese devo fare affidamento sui 600 euro del cura Italia che sembra mi verranno dati (ma sono come San Tommaso...). Per il resto, passo le giornate a giocare a freccette :p
 

Mou

New member
Registrato
25 Febbraio 2013
Messaggi
3,107
Reaction score
17
Io in Veneto tutto ok, la mia compagna è incinta, abbiamo il termine l'8 maggio e la situazione generale con disagi mi spaventa un sacco. Per il lavoro ho lavorato due settimane a marzo, ora sono in ferie, forse in cassa integrazione nessuno me lo riesce ancora a dire.

La cosa sarà molto molto lunga.

Ti piace come si sta muovendo Zaia da voi?
 

Mou

New member
Registrato
25 Febbraio 2013
Messaggi
3,107
Reaction score
17
Se può consolarti siamo tutti sulla stessa barca. Fino a 3 giorni fa non potevo vedere la mia fidanzata perché lei, infermiera, era venuta a contatto con un positivo (tutto a posto, è negativa, ma è dovuta restare in isolamento). Adesso, notizia di ieri, sono i miei genitori che sono venuti a contatto con un positivo e di conseguenza sono io che fino a che non si saprà nulla devo stare in quarantena volontaria. Detto ciò stiamo tutti bene (faccio mille scongiuri mentre lo scrivo), io, libero professionista, ho sospeso tutti i miei appuntamenti, per pagare le spese del lavoro questo mese devo fare affidamento sui 600 euro del cura Italia che sembra mi verranno dati (ma sono come San Tommaso...). Per il resto, passo le giornate a giocare a freccette :p

La fidanzata lontana mi pesa più dei genitori :(
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
52,373
Reaction score
1,532
Ti piace come si sta muovendo Zaia da voi?

Sinceramente si. Sta provando davvero a fare il massimo, ed agisce, senza tanti giri di parole. Fa tantissimi tamponi. Un pò per le sue decisioni, un pò per il buon senso veneto, siamo una delle regioni che in base a come eravamo partiti (malissimo come la Lombardia) ci stiamo risollevando meglio di tutti.

Tantissimi imprenditori chiusi da settimane, nonostante non abbiano nessun obbligo di farlo, la gente sta a casa nella stragrande maggioranza, tanti tamponi per scovare più malati possibile...la strada è lunga ma è quella giusta, siamo in miglioramento.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
10,632
Reaction score
3,492
Ciao ragazzi! È un momento difficile per tutti. Vorrei raccogliere in un unico topic tutte le vostre testimonianze su come stiate vivendo la situazione psicologicamente, come vi vada il lavoro, quali aspettative realisticamente abbiate per il futuro. Potremmo addirittura riuscire a farci forza tutto insieme.
Inizio da me. Lavorativamente non ho avuto un particolare danno potendo lavorare al computer. Sono diminuiti i clienti, sicuramente sì, ma per ora riesco comunque a galleggiare. È psicologicamente che sono in crisi: solo, con la mia famiglia e la mia fidanzata lontani. Non vedere una fine certa di tutto questo è la cosa che mi pesa di più.

Disoccupato prima del virus e disoccupato ora, solo che prima qualche lavoro part-time lo trovavo, ora no. A casa si vive come prima, un po' di timore in più ma niente panico anche da parte dei miei anziani genitori che stanno bene. Faccio la spesa una volta a settimana ma solo sotto casa evitando proprio di andare ai supermercati.
 
Alto
head>