L. Enrique:"Leao? Chi è? Un cantante?".

KILPIN_91

Member
Registrato
31 Luglio 2017
Messaggi
15,365
Reaction score
8,521
I numeri
I numeri dicono che Leao è tra i primi tre esterni sinistri in Europa. Giocando in una squadra senza criterio tattico.
Amico, ball don’t lie
Magari siamo fortunati e, come dici tu, qualcuno ci casca. Poi non piangere se arriva uno alla Chuk o alla Saele. Un abbraccio
Il problema è che Leao è troppo discontinuo, al netto del non gioco di Piollo.
 

Dexter

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,669
Reaction score
4,853
I numeri
I numeri dicono che Leao è tra i primi tre esterni sinistri in Europa. Giocando in una squadra senza criterio tattico.
Amico, ball don’t lie
Magari siamo fortunati e, come dici tu, qualcuno ci casca. Poi non piangere se arriva uno alla Chuk o alla Saele. Un abbraccio
I numeri dicono che ha segnato in campionato meno gol di Colpani e di Mazzitelli, giocando 15 metri più in avanti e senza Djuric o Cheddira a cui chiedere l' 1-2. Poi possiamo pompare lo score con i due gol contro il Rennes e il 4-1 al Cagliari in coppa Italia, e arriviamo a una decina mi pare, così possiamo paragonarlo a Vinicius o Mbappé e autoconvincerci sia al loro livello. E siamo solo ai numeri, perché se parliamo di prestazioni é peggio, stendiamo un velo pietoso: PSG, Atalanta 2 giorni fa, stop.
Dunque: numeri a malapena sufficienti, prestazioni più che altalenanti.

Ma non é questo il punto.
Tutti si aspettavano il salto di qualità nello scorso campionato, post scudetto. Nelle ultime 6-7 giornate di quell' annata, era effettivamente un' ira di dio, sembrava fosse finalmente esploso. Tu vedi miglioramenti da allora? Sono passati quasi due anni ed è più scarso, rilascia ogni giorno interviste in cui ribadisce che il calcio non é la priorità nella sua vita...tutti si domandano DA ANNI perché ciondoli in campo, perché non giochi sempre come contro l'Atalanta, perché non punti sistematicamente l' uomo, perché non impara a calciare, perché perché perché....perché non é un professionista e non lo sarà mai. Quindi perdonami ma nascondersi ancora dietro ai "bonus" ha poco senso, se poi non vinci un caxxo di nulla...
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
2,188
Reaction score
2,187
I numeri dicono che ha segnato in campionato meno gol di Colpani e di Mazzitelli, giocando 15 metri più in avanti e senza Djuric o Cheddira a cui chiedere l' 1-2. Poi possiamo pompare lo score con i due gol contro il Rennes e il 4-1 al Cagliari in coppa Italia, e arriviamo a una decina mi pare, così possiamo paragonarlo a Vinicius o Mbappé e autoconvincerci sia al loro livello. E siamo solo ai numeri, perché se parliamo di prestazioni é peggio, stendiamo un velo pietoso: PSG, Atalanta 2 giorni fa, stop.
Dunque: numeri a malapena sufficienti, prestazioni più che altalenanti.

Ma non é questo il punto.
Tutti si aspettavano il salto di qualità nello scorso campionato, post scudetto. Nelle ultime 6-7 giornate di quell' annata, era effettivamente un' ira di dio, sembrava fosse finalmente esploso. Tu vedi miglioramenti da allora? Sono passati quasi due anni ed è più scarso, rilascia ogni giorno interviste in cui ribadisce che il calcio non é la priorità nella sua vita...tutti si domandano DA ANNI perché ciondoli in campo, perché non giochi sempre come contro l'Atalanta, perché non punti sistematicamente l' uomo, perché non impara a calciare, perché perché perché....perché non é un professionista e non lo sarà mai. Quindi perdonami ma nascondersi ancora dietro ai "bonus" ha poco senso, se poi non vinci un caxxo di nulla...
Gol, assist, azioni pericolose create, superiorità numeriche, raddoppi su di lui che liberano spazi ai compagni.
Leao non è roba per serie A.
È di un’altra categoria
 
Ultima modifica:
Alto
head>