Krunic via per Miranda (ma il Napoli...). Kiwior, Gabbia e Kelly...

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,336
Reaction score
27,521
Tuttosport: l'esperimento Theo Hernandez come difensore centrale continuerà anche sabato contro l’Atalanta. Il difensore francese, inserito insieme a Maignan e Leao nella top 11 della passata stagione al Gran Galà del calcio, sarà la soluzione-tampone almeno fino a quando Kjaer non tornerà a dare delle buone garanzie fisiche. Il tutto fino a quando non si aprirà il mercato dove, oltre a due difensori centrali, i rossoneri potrebbero andare con decisione su Juan Miranda del Betis Siviglia. Al momento non ci sono accordi chiusi con il giocatore (nemmeno per il talento Popovic), ma non è da escludere che nelle prossime settimane la pista possa diventare più calda. Il Milan sa che può prenderlo a parametro zero a giugno, però c’è la necessità di trovare un’alternativa a Theo. Il Betis, finora, non ha dato segnali d’apertura netti: se il Milan dovesse monetizzare l’eventuale cessione di Rade Krunic (apparso scuro in volto e si dice che voglia andare via, serve comunque una offerta economica per il cartellino), questa soluzione potrebbe dare ai rossoneri un po’ di liquidità per pagare un indennizzo al Betis, evitando di portare via il giocatore a zero a giugno (come potrebbe accadere con Kelly del Bournemouth). Parametri e scenari che si scalderanno nei prossimi 10-15 giorni, quando si capirà anche su che difensore centrale andrà il Milan (Kiwior rimane nome valido), oltre al possibile ritorno di Gabbia, attualmente in prestito al Villarreal.

Per la GDS in edicola è duello Milan Napoli per Miranda. La rosea dunque conferma le news che abbiamo riportato l'altro ieri sul Napoli forte sul terzino del Betis. Miranda può partire a gennaio in cambio di 3-4 mln
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,336
Reaction score
27,521
Tuttosport: l'esperimento Theo Hernandez come difensore centrale continuerà anche sabato contro l’Atalanta. Il difensore francese, inserito insieme a Maignan e Leao nella top 11 della passata stagione al Gran Galà del calcio, sarà la soluzione-tampone almeno fino a quando Kjaer non tornerà a dare delle buone garanzie fisiche. Il tutto fino a quando non si aprirà il mercato dove, oltre a due difensori centrali, i rossoneri potrebbero andare con decisione su Juan Miranda del Betis Siviglia. Al momento non ci sono accordi chiusi con il giocatore (nemmeno per il talento Popovic), ma non è da escludere che nelle prossime settimane la pista possa diventare più calda. Il Milan sa che può prenderlo a parametro zero a giugno, però c’è la necessità di trovare un’alternativa a Theo. Il Betis, finora, non ha dato segnali d’apertura netti: se il Milan dovesse monetizzare l’eventuale cessione di Rade Krunic (apparso scuro in volto e si dice che voglia andare via, serve comunque una offerta economica per il cartellino), questa soluzione potrebbe dare ai rossoneri un po’ di liquidità per pagare un indennizzo al Betis, evitando di portare via il giocatore a zero a giugno (come potrebbe accadere con Kelly del Bournemouth). Parametri e scenari che si scalderanno nei prossimi 10-15 giorni, quando si capirà anche su che difensore centrale andrà il Milan (Kiwior rimane nome valido), oltre al possibile ritorno di Gabbia, attualmente in prestito al Villarreal.

Per la GDS in edicola è duello Milan Napoli per Miranda. La rosea dunque conferma le news che abbiamo riportato l'altro ieri sul Napoli forte sul terzino del Betis. Miranda può partire a gennaio in cambio di 3-4 mln
.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Hernandez titolare un mese come centrale ?
dubito sia capace di gestirsi con i cartellini...non sempre trova nullità davanti
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,336
Reaction score
27,521
Tuttosport: l'esperimento Theo Hernandez come difensore centrale continuerà anche sabato contro l’Atalanta. Il difensore francese, inserito insieme a Maignan e Leao nella top 11 della passata stagione al Gran Galà del calcio, sarà la soluzione-tampone almeno fino a quando Kjaer non tornerà a dare delle buone garanzie fisiche. Il tutto fino a quando non si aprirà il mercato dove, oltre a due difensori centrali, i rossoneri potrebbero andare con decisione su Juan Miranda del Betis Siviglia. Al momento non ci sono accordi chiusi con il giocatore (nemmeno per il talento Popovic), ma non è da escludere che nelle prossime settimane la pista possa diventare più calda. Il Milan sa che può prenderlo a parametro zero a giugno, però c’è la necessità di trovare un’alternativa a Theo. Il Betis, finora, non ha dato segnali d’apertura netti: se il Milan dovesse monetizzare l’eventuale cessione di Rade Krunic (apparso scuro in volto e si dice che voglia andare via, serve comunque una offerta economica per il cartellino), questa soluzione potrebbe dare ai rossoneri un po’ di liquidità per pagare un indennizzo al Betis, evitando di portare via il giocatore a zero a giugno (come potrebbe accadere con Kelly del Bournemouth). Parametri e scenari che si scalderanno nei prossimi 10-15 giorni, quando si capirà anche su che difensore centrale andrà il Milan (Kiwior rimane nome valido), oltre al possibile ritorno di Gabbia, attualmente in prestito al Villarreal.

Per la GDS in edicola è duello Milan Napoli per Miranda. La rosea dunque conferma le news che abbiamo riportato l'altro ieri sul Napoli forte sul terzino del Betis. Miranda può partire a gennaio in cambio di 3-4 mln
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,336
Reaction score
27,521
Tuttosport: l'esperimento Theo Hernandez come difensore centrale continuerà anche sabato contro l’Atalanta. Il difensore francese, inserito insieme a Maignan e Leao nella top 11 della passata stagione al Gran Galà del calcio, sarà la soluzione-tampone almeno fino a quando Kjaer non tornerà a dare delle buone garanzie fisiche. Il tutto fino a quando non si aprirà il mercato dove, oltre a due difensori centrali, i rossoneri potrebbero andare con decisione su Juan Miranda del Betis Siviglia. Al momento non ci sono accordi chiusi con il giocatore (nemmeno per il talento Popovic), ma non è da escludere che nelle prossime settimane la pista possa diventare più calda. Il Milan sa che può prenderlo a parametro zero a giugno, però c’è la necessità di trovare un’alternativa a Theo. Il Betis, finora, non ha dato segnali d’apertura netti: se il Milan dovesse monetizzare l’eventuale cessione di Rade Krunic (apparso scuro in volto e si dice che voglia andare via, serve comunque una offerta economica per il cartellino), questa soluzione potrebbe dare ai rossoneri un po’ di liquidità per pagare un indennizzo al Betis, evitando di portare via il giocatore a zero a giugno (come potrebbe accadere con Kelly del Bournemouth). Parametri e scenari che si scalderanno nei prossimi 10-15 giorni, quando si capirà anche su che difensore centrale andrà il Milan (Kiwior rimane nome valido), oltre al possibile ritorno di Gabbia, attualmente in prestito al Villarreal.

Per la GDS in edicola è duello Milan Napoli per Miranda. La rosea dunque conferma le news che abbiamo riportato l'altro ieri sul Napoli forte sul terzino del Betis. Miranda può partire a gennaio in cambio di 3-4 mln
.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>