Il problema dei tre corpi.

Michelons

Well-known member
Registrato
15 Giugno 2022
Messaggi
1,281
Reaction score
641
Ho sentito un gran parlare dei libri da cui è tratto. Vorrei vedere la serie, ma poi ho paura di rovinarmi la lettura dei libri.

Ricordo ancora quello schifo immondo e indegno che ha realizzato Apple con Asimov e il ciclo della fondazione. Peso massimo della fantascienza ridotto a melma fotonica che non c'entra una sega coi libri
È vero che non c’entra niente con i libri di asimov (infatti è “ispirata” non “tratta” da i cicli della fondazione) però la serie è fatta bene, girata bene e anche interpretata bene, a me è piaciuta. Poi ovvio che non la confronto con i libri ma la guardo come se fosse una cosa diversa
 

Gekyn

Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
4,067
Reaction score
412
È vero che non c’entra niente con i libri di asimov (infatti è “ispirata” non “tratta” da i cicli della fondazione) però la serie è fatta bene, girata bene e anche interpretata bene, a me è piaciuta. Poi ovvio che non la confronto con i libri ma la guardo come se fosse una cosa diversa
Parlo da grande estimatore di Asimov, letti riletti tutti i libri, dalla saga dei robot , dell impero e il ciclo delle fondazioni, come dici tu la serie tv è da guardare come una cosa diversa, forse in quel modo riesci a godertela, ma purtroppo da appassionato di Asimov è un colpo al cuore 😢
 

Devil man

Well-known member
Registrato
6 Luglio 2017
Messaggi
6,605
Reaction score
2,913
Beh hanno cambiato ambientazione e tutti i personaggi principali.
Le figure positive sono donne e hanno comunque fatto un bel mix con afroamericani, messicani e orientali.

diciamo che sono stati leggeri dai 😄
A me sta pure bene ma basta non cadere nel ridicolo tipo come The Sandman o altre minchiate.. dove ci dovevano metter per forza 3-4 personaggi omosessuali, 1 drag e cambiamenti di sesso ai vari a personaggi che erano già ben definiti nella letteratura di un determinato romanzo.

Non ho letto ancora la saga ( lo leggerò ) ma ho sentito che il protagonista è cinese e lo hanno splittato in 4-5 personaggi... ( I protagonisti della serie ). Non posso dire se hanno fatto bene o male perchè appunto il libro non l'ho letto ma per il momento il telefilm non mi dispiace..
 
Ultima modifica:

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,665
Reaction score
5,449
Concordo, sono al quinto episodio. Iniziato alla grande, ma fase noia ora. Vediamo come prosegue.
Il quinto per me è tanta roba.. la nave fatta come un burro mi ha scioccato.

Poi chiaro la sesta, settima e l'ottava rallentano. Secondo me comunque ci sta a ne è piaciuto che in cinque episodi hanno spiegato un po di roba senza 9483948394 episodi senza concludere nulla.

Comunque Liam Cunningham e John Bradley-West mi sono piaciuti un sacco mi è sembrato il trono di spade catapultato qui..
 

Michelons

Well-known member
Registrato
15 Giugno 2022
Messaggi
1,281
Reaction score
641
Bastava non chiamarla fondazione. Non c'entra veramente una sega coi libri. Fai una serie tv tratta dai libri di Asimov per richiamare attenzione, ma poi non è tratta dai libri.

E' come fare un film sulla Ferrari, ma poi ti ritrovi un film sulle biciclette. Basta che lo chiami biciclette e non Ferrari e il problema neanche si pone.
Beh in effetti c’entra poco, a partire dai 3 imperatori cloni che sui libri non esiste sta cosa però il nocciolo centrale più o meno c’è, poi è vero che alcuni personaggi sono stati cambiati ed alcuni sono diventati principali che nei libri erano (molto) secondari, però visto come una cosa diversa la serie è fatta bene e godibile
 
Alto
head>