Ielpo:"Pioli, Maignan e Baresi al posto di Maldini...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,434
Reaction score
25,495
L'ex rossonero Mario Ielpo a TMW:"Maignan? Finora in Champions League ha sofferto solo a Parigi. Per il resto poteva vincerle tutte. Sono arrivati due pareggi, però, che complicano la qualificazioni. È uno dei giocatori più forti e degli uomini più carismatici. Non solo quest’anno ma anche nelle annate precedenti è sempre stato importante. Riesce sempre ad essere importante anche per la posizione e all’impostazione. Si prende tantissimi rischi e, purtroppo, potrebbe incappare nella frittata”.

"Baresi a fare quello che faceva Maldini? Io ho l’orologio al polso dell’addio di Baresi, per dirvi. Sono sia lui che Maldini due grandi personaggi. Hanno, però, caratteri diversi. Paolo ha più leadership rispetto a Franco. Quello che possiamo dire, però, è che non hanno mai sostituito Massara e Maldini. Bisogna capire se daranno l’incarico a Baresi”.

"Pioli? È l’allenatore di una squadra che ha vinto due anni fa lo scudetto e, soprattutto, allena il Milan. Nel libretto degli istruzioni dei rossoneri c’è lo scudetto. Non si dice che deve per forza vincere ma c’è il dovere di lottare. Siamo ancora a un terzo del campionato quindi tutto può succedere. È chiaro che l’Inter sembra inarrestabile”.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,434
Reaction score
25,495
L'ex rossonero Mario Ielpo a TMW:"Maignan? Finora in Champions League ha sofferto solo a Parigi. Per il resto poteva vincerle tutte. Sono arrivati due pareggi, però, che complicano la qualificazioni. È uno dei giocatori più forti e degli uomini più carismatici. Non solo quest’anno ma anche nelle annate precedenti è sempre stato importante. Riesce sempre ad essere importante anche per la posizione e all’impostazione. Si prende tantissimi rischi e, purtroppo, potrebbe incappare nella frittata”.

"Baresi a fare quello che faceva Maldini? Io ho l’orologio al polso dell’addio di Baresi, per dirvi. Sono sia lui che Maldini due grandi personaggi. Hanno, però, caratteri diversi. Paolo ha più leadership rispetto a Franco. Quello che possiamo dire, però, è che non hanno mai sostituito Massara e Maldini. Bisogna capire se daranno l’incarico a Baresi”.

"Pioli? È l’allenatore di una squadra che ha vinto due anni fa lo scudetto e, soprattutto, allena il Milan. Nel libretto degli istruzioni dei rossoneri c’è lo scudetto. Non si dice che deve per forza vincere ma c’è il dovere di lottare. Siamo ancora a un terzo del campionato quindi tutto può succedere. È chiaro che l’Inter sembra inarrestabile”.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,434
Reaction score
25,495
L'ex rossonero Mario Ielpo a TMW:"Maignan? Finora in Champions League ha sofferto solo a Parigi. Per il resto poteva vincerle tutte. Sono arrivati due pareggi, però, che complicano la qualificazioni. È uno dei giocatori più forti e degli uomini più carismatici. Non solo quest’anno ma anche nelle annate precedenti è sempre stato importante. Riesce sempre ad essere importante anche per la posizione e all’impostazione. Si prende tantissimi rischi e, purtroppo, potrebbe incappare nella frittata”.

"Baresi a fare quello che faceva Maldini? Io ho l’orologio al polso dell’addio di Baresi, per dirvi. Sono sia lui che Maldini due grandi personaggi. Hanno, però, caratteri diversi. Paolo ha più leadership rispetto a Franco. Quello che possiamo dire, però, è che non hanno mai sostituito Massara e Maldini. Bisogna capire se daranno l’incarico a Baresi”.

"Pioli? È l’allenatore di una squadra che ha vinto due anni fa lo scudetto e, soprattutto, allena il Milan. Nel libretto degli istruzioni dei rossoneri c’è lo scudetto. Non si dice che deve per forza vincere ma c’è il dovere di lottare. Siamo ancora a un terzo del campionato quindi tutto può succedere. È chiaro che l’Inter sembra inarrestabile”.
.
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,230
Reaction score
1,526
L'ex rossonero Mario Ielpo a TMW:"Maignan? Finora in Champions League ha sofferto solo a Parigi. Per il resto poteva vincerle tutte. Sono arrivati due pareggi, però, che complicano la qualificazioni. È uno dei giocatori più forti e degli uomini più carismatici. Non solo quest’anno ma anche nelle annate precedenti è sempre stato importante. Riesce sempre ad essere importante anche per la posizione e all’impostazione. Si prende tantissimi rischi e, purtroppo, potrebbe incappare nella frittata”.

"Baresi a fare quello che faceva Maldini? Io ho l’orologio al polso dell’addio di Baresi, per dirvi. Sono sia lui che Maldini due grandi personaggi. Hanno, però, caratteri diversi. Paolo ha più leadership rispetto a Franco. Quello che possiamo dire, però, è che non hanno mai sostituito Massara e Maldini. Bisogna capire se daranno l’incarico a Baresi”.

"Pioli? È l’allenatore di una squadra che ha vinto due anni fa lo scudetto e, soprattutto, allena il Milan. Nel libretto degli istruzioni dei rossoneri c’è lo scudetto. Non si dice che deve per forza vincere ma c’è il dovere di lottare. Siamo ancora a un terzo del campionato quindi tutto può succedere. È chiaro che l’Inter sembra inarrestabile”.

Con tutta l'adorazione che ho per Baresi, non è in grado caratterialmente di reggere quel ruolo. Lui si che va bene come rappresentanza, andare ai sorteggi e robe simili.
 

Similar threads

Alto
head>