Guardiola il miglior allenatore di sempre? dite la vostra

Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
13,316
Reaction score
3,984
Alla luce dell'ennesimo titolo vinto con il suo City (ma in realtà a prescindere da questo e anche se fosse arrivato secondo cambierebbe poco) come da titolo chiedo:

è Guardiola il miglior allenatore della storia del calcio? non solo del mondo..a parer mio si

Ha cambiato il calcio a suo tempo,continua a far giocare le sue squadre in modo notevole,vince titoli su titoli e soprattutto ha quella caratteristica che è mancata ad altri che hanno a loro volta scritto la storia di questo sport come ad esempio Sacchi: ossia la longevità di mantenere il livello altissimo non solo per qualche anno ma per decenni...

il tutto condito dal fatto che ha vinto in campionati diversi e con squadre diverse

mettiamoci pure che è una persona mai sopra le righe,elegante nei modi e sempre impeccabilmente equilibrato e direi che abbiamo l'allenatore perfetto

se non siete d'accordo vorrei che mi indicaste chi secondo voi è o è stato superiore e soprattutto perchè...

io a essere sincero mi riferisco piu che altro agli ultimi 30-40 anni perchè prima non c'ero però ho dei dubbi ci sia stato qualcuno superiore anche in passato

ps:forse gli manca di vincere un mondiale con una nazionale per diventare il Maradona degli allenatori..ma ci sta lavorando a mio avviso.. :asd: lo disse lui qualche tempo fa..forse anno scorso ora non ricordo...disse che dopo il city una nazionale poteva essere una cosa che gli sarebbe piaciuta..

lunga vita al Pep!

Lui è certamente un allenatore di alto livello ma ha sempre avuto a disposizione delle rose clamorose. Per me il nr 1 resta Sacchi finché gli ha retto il sistema nervoso, ha cambiato il calcio
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
2,269
Reaction score
2,303
Con il Barcellona del doping di stato e della UEFA avrei vinto anch’io .
Con il Bayern in CL ha raccolto schiaffoni a destra e a manca. Con il City ha vinto una CL (contro l’Inter…) a fronte di investimenti faraonici per giocatori buoni ma non campioni.
Perché lui è così: falso ed egocentrico. Non sopporta di avere in squadra giocatori che gli rubino la scena.
Megalomane montato
 

mandraghe

Membro e rettile
Registrato
10 Ottobre 2013
Messaggi
14,884
Reaction score
6,482
Con il Barcellona del doping di stato e della UEFA avrei vinto anch’io .
Con il Bayern in CL ha raccolto schiaffoni a destra e a manca. Con il City ha vinto una CL (contro l’Inter…) a fronte di investimenti faraonici per giocatori buoni ma non campioni.
Perché lui è così: falso ed egocentrico. Non sopporta di avere in squadra giocatori che gli rubino la scena.
Megalomane montato


Quel Chelsea-Barça arbitrato da Ovrebo è una delle partite più scandalose che io ricordi.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,335
Reaction score
6,590
Alla luce dell'ennesimo titolo vinto con il suo City (ma in realtà a prescindere da questo e anche se fosse arrivato secondo cambierebbe poco) come da titolo chiedo:

è Guardiola il miglior allenatore della storia del calcio? non solo del mondo..a parer mio si

Ha cambiato il calcio a suo tempo,continua a far giocare le sue squadre in modo notevole,vince titoli su titoli e soprattutto ha quella caratteristica che è mancata ad altri che hanno a loro volta scritto la storia di questo sport come ad esempio Sacchi: ossia la longevità di mantenere il livello altissimo non solo per qualche anno ma per decenni...

il tutto condito dal fatto che ha vinto in campionati diversi e con squadre diverse

mettiamoci pure che è una persona mai sopra le righe,elegante nei modi e sempre impeccabilmente equilibrato e direi che abbiamo l'allenatore perfetto

se non siete d'accordo vorrei che mi indicaste chi secondo voi è o è stato superiore e soprattutto perchè...

io a essere sincero mi riferisco piu che altro agli ultimi 30-40 anni perchè prima non c'ero però ho dei dubbi ci sia stato qualcuno superiore anche in passato

ps:forse gli manca di vincere un mondiale con una nazionale per diventare il Maradona degli allenatori..ma ci sta lavorando a mio avviso.. :asd: lo disse lui qualche tempo fa..forse anno scorso ora non ricordo...disse che dopo il city una nazionale poteva essere una cosa che gli sarebbe piaciuta..

lunga vita al Pep!
Forse si dovrebbe andare in base a simpatia, e a quanto sembra a te sta simpatico 😁

Poi dobbiamo fare grandi distingui.

1- il più importante il calcio non è Tennis.
Se Guardiola avesse fatto tennis si poteva dare un giudizio molto più veritiero, sai perché? Perché se sei bravo o meno lo devi dimostrare in prima persona.
Negli sport di squadra di fai parte di un insieme. Barcellona con il Miglior Messi, il Bayern dove ha vinto il campionato e niente più, come N prima di lui. Il City dove ha avuto il crem della crem dove ha preteso il meglio ( che molti altri non hanno avuto). Ti faccio una domanda se Guardiola avesse allenato il Leicter di Ranieri avrebbe mai vinto il Campionato? O per Esempio se Ranieri ( si fa per dire Ranieri eh vale per mille altri) avesse avuto Il Barca ma soprattutto il miglior Messi,se avesse allenato il Bayern, e se avesse allenato il City chiedendo il meglio non poteva vincere quanto Guardiola?

I miei vecchi Allenatore dicevano sempre siete voi giocatori che ci rendete bravi o meno perché in campo ci andate voi e se siete bravi noi passiamo per bravi se non lo siete passiamo per asini.

La domanda era pertinente se paragonavi Guardiola giocatore ad altri giocatori allora li il giudizio si poteva dare più facilmente perché era uno contro uno.

Stesso discorso vale per Ancelotti se ti danno la Ferrari ( Real Bayern Milan ecc) sembri un ottimo pilota, deve guidare un Napoli o un Everton e sembrava non avesse neanche la patente altro che pilota.

Poi se giudichiamo in base a simpatia o antipatia personale tutto è giusto.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
10,716
Reaction score
6,909
Forse si dovrebbe andare in base a simpatia, e a quanto sembra a te sta simpatico 😁

Poi dobbiamo fare grandi distingui.

1- il più importante il calcio non è Tennis.
Se Guardiola avesse fatto tennis si poteva dare un giudizio molto più veritiero, sai perché? Perché se sei bravo o meno lo devi dimostrare in prima persona.
Negli sport di squadra di fai parte di un insieme. Barcellona con il Miglior Messi, il Bayern dove ha vinto il campionato e niente più, come N prima di lui. Il City dove ha avuto il crem della crem dove ha preteso il meglio ( che molti altri non hanno avuto). Ti faccio una domanda se Guardiola avesse allenato il Leicter di Ranieri avrebbe mai vinto il Campionato? O per Esempio se Ranieri ( si fa per dire Ranieri eh vale per mille altri) avesse avuto Il Barca ma soprattutto il miglior Messi,se avesse allenato il Bayern, e se avesse allenato il City chiedendo il meglio non poteva vincere quanto Guardiola?

I miei vecchi Allenatore dicevano sempre siete voi giocatori che ci rendete bravi o meno perché in campo ci andate voi e se siete bravi noi passiamo per bravi se non lo siete passiamo per asini.

La domanda era pertinente se paragonavi Guardiola giocatore ad altri giocatori allora li il giudizio si poteva dare più facilmente perché era uno contro uno.

Stesso discorso vale per Ancelotti se ti danno la Ferrari ( Real Bayern Milan ecc) sembri un ottimo pilota, deve guidare un Napoli o un Everton e sembrava non avesse neanche la patente altro che pilota.

Poi se giudichiamo in base a simpatia o antipatia personale tutto è giusto.
Però lo stesso discorso lo si può fare per chiunque. Messi avrebbe vinto cento palloni d’oro e quaranta CL se avesse fatto tutta la carriera nel Feralpi Salò? A naso direi di no.
Tu, giustamente, mi dirai “ma uno come Messi sarebbe stato notato da qualche top club in ogni caso”. Vero, anche se non è detto che sarebbe finito proprio in quel Barcellona e proprio in quel contesto.
Lo stesso vale per gli allenatori: tendenzialmente, salvo alcune eccezioni, se uno arriva in un top club, e per di più questo top club pende dalle sue labbra e gli dà tutto ciò che vuole, è perché quell’allenatore se l’è meritato.

Tornando alla domanda del thread, sinceramente non so rispondere. Non valuterei gli allenatori in base ai titoli vinti, altrimenti dovremmo considerare Zidane meglio di Sacchi. Nella mia classifica entrano gli allenatori che hanno segnato la Storia del Calcio portando innovazioni.
Guardiola rientra sicuramente in questa classifica. La posizione nella classifica dipende, come hai scritto tu, dalla simpatia perché non è possibile assegnare le posizioni in base a criteri oggettivi(a meno di utilizzare il criterio dei trofei, che come detto io non utilizzerei).
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
21,703
Reaction score
17,055
Ma non scherziamo.

Prima di lui ci sono Sacchi, Ancelotti e Michels, per ragioni diverse. E non so se metterci pure Lobanovski, grande underrated.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,335
Reaction score
6,590
Però lo stesso discorso lo si può fare per chiunque. Messi avrebbe vinto cento palloni d’oro e quaranta CL se avesse fatto tutta la carriera nel Feralpi Salò? A naso direi di no.
Tu, giustamente, mi dirai “ma uno come Messi sarebbe stato notato da qualche top club in ogni caso”. Vero, anche se non è detto che sarebbe finito proprio in quel Barcellona e proprio in quel contesto.
Lo stesso vale per gli allenatori: tendenzialmente, salvo alcune eccezioni, se uno arriva in un top club, e per di più questo top club pende dalle sue labbra e gli dà tutto ciò che vuole, è perché quell’allenatore se l’è meritato.

Tornando alla domanda del thread, sinceramente non so rispondere. Non valuterei gli allenatori in base ai titoli vinti, altrimenti dovremmo considerare Zidane meglio di Sacchi. Nella mia classifica entrano gli allenatori che hanno segnato la Storia del Calcio portando innovazioni.
Guardiola rientra sicuramente in questa classifica. La posizione nella classifica dipende, come hai scritto tu, dalla simpatia perché non è possibile assegnare le posizioni in base a criteri oggettivi(a meno di utilizzare il criterio dei trofei, che come detto io non utilizzerei).
beh sì vale anche per i giocatori.
Visto cha hai citato Messi, diciamo che è stato superfortunato a Gio in que barca perché la tipologia di gioco sembrava cucito gli addosso come un vestito. Al contrario di Ronaldo che dove è andato andato ha fatto bene di Messi non possiamo dire lo stesso. Parlando poi umanamente per me Messi lo paragono a Donnarumma uomini di mer.da per come si sono comportati con chi li ha cresciuto protetti e coccolati.
 
Registrato
1 Giugno 2017
Messaggi
2,282
Reaction score
716
Alla luce dell'ennesimo titolo vinto con il suo City (ma in realtà a prescindere da questo e anche se fosse arrivato secondo cambierebbe poco) come da titolo chiedo:

è Guardiola il miglior allenatore della storia del calcio? non solo del mondo..a parer mio si

Ha cambiato il calcio a suo tempo,continua a far giocare le sue squadre in modo notevole,vince titoli su titoli e soprattutto ha quella caratteristica che è mancata ad altri che hanno a loro volta scritto la storia di questo sport come ad esempio Sacchi: ossia la longevità di mantenere il livello altissimo non solo per qualche anno ma per decenni...

il tutto condito dal fatto che ha vinto in campionati diversi e con squadre diverse

mettiamoci pure che è una persona mai sopra le righe,elegante nei modi e sempre impeccabilmente equilibrato e direi che abbiamo l'allenatore perfetto

se non siete d'accordo vorrei che mi indicaste chi secondo voi è o è stato superiore e soprattutto perchè...

io a essere sincero mi riferisco piu che altro agli ultimi 30-40 anni perchè prima non c'ero però ho dei dubbi ci sia stato qualcuno superiore anche in passato

ps:forse gli manca di vincere un mondiale con una nazionale per diventare il Maradona degli allenatori..ma ci sta lavorando a mio avviso.. :asd: lo disse lui qualche tempo fa..forse anno scorso ora non ricordo...disse che dopo il city una nazionale poteva essere una cosa che gli sarebbe piaciuta..

lunga vita al Pep!
Affermare chi sia il migliore allenatore di sempre non è cosa facile. In generale tra i primi metterei sempre chi, nella sua epoca, ha di fatto inventato qualcosa di nuovo. Per questo quando si parla dei migliori allenatori non si può non menzionare Sacchi. Sacchi ha cambiato il calcio. Riguardo al palmares è facile dire “ha vinto con rose di fenomeni”, vero. Ma per un allenatore praticamente esordiente riuscire ad insegnare calcio, insegnare qualcosa di nuovo e gestire un gruppo di campioni, è tutt’altro che banale. Guardiola per la sua epoca è probabilmente il numero uno.
Infine non si può non parlare di Carletto…..ragazzi, con un palmares come il suo quale allenatore gli sta sotto?
Forse non emerge per guizzi particolari ma io il suo Milan me lo ricordo bene e in quell’epoca li non c’era squadra che giocava meglio al calcio. Tra l’altro ruppe i suoi schemi per poter mettere i piedi migliori in campo, sfoggiando un rombo tutto fantasia, fatto praticamente da 3 numeri 10, che fu tutt’altro che ovvio.
 
Alto
head>