Fonseca: feeling Moncada. Nuovo staff, difesa top e numeri.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,146
Reaction score
30,781
Tuttosport in edicola: nonostante lo scetticismo dei tifosi dovuto ai risultati poco esaltanti ottenuti da Paulo Fonseca durante la sua precedente esperienza italiana alla guida della Roma, il Milan ha deciso di puntare su di lui come nuovo allenatore. I dirigenti rossoneri sono convinti che Fonseca sia molto cambiato nelle ultime due stagioni al Lille, dove ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico e al suo approccio al gioco, diventando più attento alla fase difensiva.

A influire sulla scelta di Fonseca sono stati anche la predisposizione di Moncada verso il calcio francese e i tratti della personalità di Fonseca, meno impetuoso rispetto ad altri candidati. Il club non voleva un sergente di ferro alla conte.

Lo STAFF di Fonseca: il tecnico ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico rispetto a quando era alla Roma. È rimasto solo Tiago Level che in giallorosso era il video analyst e adesso è diventato collaboratore tecnico. È cambiato il vice: nella capitale era Nuno Santos, mentre adesso è Paulo Ferreira, l’ex difensore del Chelsea che poi ha lavorato nel club londinese come responsabile dei calciatori in prestito. Il preparatore dei portieri è Antonio Ferreira che a Roma non era andato perché la società giallorossa non aveva voluto privarsi di Marco Savorani. Nuovi anche i responsabili Il Milan ha apprezzato l’evoluzione avuta dall’allenatore della condizione fi sica: Paolo Mourao e Stephane Caterina (in giallorosso Pedro Moreira e Nuno Romano). Mourao è il preparatore atletico, Caterina il fitness coach. Il secondo è una fi gura sempre presente nello staff di Fonseca con il compito di valutare individualmente la forma dei calciatori per prevenire infortuni e, in caso di ko, recuperare nel modo più adatto. Tema molto sensibile a Milanello dopo le ultime stagioni funestate da tante soste ai box forzate. Uno staff nuovo equivale a un allenatore molto diverso per il calcio moderno, dove i collaboratori contano quasi come l’allenatore. Queste modifi che hanno provocato una virata nell’approccio al gioco praticato, che ora è molto più attento alla fase difensiva.

La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.

fonseca.jpg
 
Ultima modifica:

Gito

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
366
Reaction score
28
E niente... Ci mancava Fonseca il re della difesa.... Pazzesco come le contano su ogni volta ...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,146
Reaction score
30,781
La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,146
Reaction score
30,781
La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.

Ahahahhahaha che spettacolo le zoomate di Paperino. Che spettacolo ahhahahahahha

I grandi numeri... di chi arriva quarto e non centra manco la CL diretta

:troll:
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,146
Reaction score
30,781
Tuttosport in edicola: nonostante lo scetticismo dei tifosi dovuto ai risultati poco esaltanti ottenuti da Paulo Fonseca durante la sua precedente esperienza italiana alla guida della Roma, il Milan ha deciso di puntare su di lui come nuovo allenatore. I dirigenti rossoneri sono convinti che Fonseca sia molto cambiato nelle ultime due stagioni al Lille, dove ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico e al suo approccio al gioco, diventando più attento alla fase difensiva.

A influire sulla scelta di Fonseca sono stati anche la predisposizione di Moncada verso il calcio francese e i tratti della personalità di Fonseca, meno impetuoso rispetto ad altri candidati. Il club non voleva un sergente di ferro alla conte.

Lo STAFF di Fonseca: il tecnico ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico rispetto a quando era alla Roma. È rimasto solo Tiago Level che in giallorosso era il video analyst e adesso è diventato collaboratore tecnico. È cambiato il vice: nella capitale era Nuno Santos, mentre adesso è Paulo Ferreira, l’ex difensore del Chelsea che poi ha lavorato nel club londinese come responsabile dei calciatori in prestito. Il preparatore dei portieri è Antonio Ferreira che a Roma non era andato perché la società giallorossa non aveva voluto privarsi di Marco Savorani. Nuovi anche i responsabili Il Milan ha apprezzato l’evoluzione avuta dall’allenatore della condizione fi sica: Paolo Mourao e Stephane Caterina (in giallorosso Pedro Moreira e Nuno Romano). Mourao è il preparatore atletico, Caterina il fitness coach. Il secondo è una fi gura sempre presente nello staff di Fonseca con il compito di valutare individualmente la forma dei calciatori per prevenire infortuni e, in caso di ko, recuperare nel modo più adatto. Tema molto sensibile a Milanello dopo le ultime stagioni funestate da tante soste ai box forzate. Uno staff nuovo equivale a un allenatore molto diverso per il calcio moderno, dove i collaboratori contano quasi come l’allenatore. Queste modifi che hanno provocato una virata nell’approccio al gioco praticato, che ora è molto più attento alla fase difensiva.

La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.
.
 

Jack92

Junior Member
Registrato
26 Maggio 2017
Messaggi
1,979
Reaction score
1,711
La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.
Statistiche importantissime se poi in realtà arrivi dietro al BREST
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,280
Reaction score
6,524
Tuttosport in edicola: nonostante lo scetticismo dei tifosi dovuto ai risultati poco esaltanti ottenuti da Paulo Fonseca durante la sua precedente esperienza italiana alla guida della Roma, il Milan ha deciso di puntare su di lui come nuovo allenatore. I dirigenti rossoneri sono convinti che Fonseca sia molto cambiato nelle ultime due stagioni al Lille, dove ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico e al suo approccio al gioco, diventando più attento alla fase difensiva.

A influire sulla scelta di Fonseca sono stati anche la predisposizione di Moncada verso il calcio francese e i tratti della personalità di Fonseca, meno impetuoso rispetto ad altri candidati. Il club non voleva un sergente di ferro alla conte.

Lo STAFF di Fonseca: il tecnico ha apportato modifiche sostanziali al suo staff tecnico rispetto a quando era alla Roma. È rimasto solo Tiago Level che in giallorosso era il video analyst e adesso è diventato collaboratore tecnico. È cambiato il vice: nella capitale era Nuno Santos, mentre adesso è Paulo Ferreira, l’ex difensore del Chelsea che poi ha lavorato nel club londinese come responsabile dei calciatori in prestito. Il preparatore dei portieri è Antonio Ferreira che a Roma non era andato perché la società giallorossa non aveva voluto privarsi di Marco Savorani. Nuovi anche i responsabili Il Milan ha apprezzato l’evoluzione avuta dall’allenatore della condizione fi sica: Paolo Mourao e Stephane Caterina (in giallorosso Pedro Moreira e Nuno Romano). Mourao è il preparatore atletico, Caterina il fitness coach. Il secondo è una fi gura sempre presente nello staff di Fonseca con il compito di valutare individualmente la forma dei calciatori per prevenire infortuni e, in caso di ko, recuperare nel modo più adatto. Tema molto sensibile a Milanello dopo le ultime stagioni funestate da tante soste ai box forzate. Uno staff nuovo equivale a un allenatore molto diverso per il calcio moderno, dove i collaboratori contano quasi come l’allenatore. Queste modifi che hanno provocato una virata nell’approccio al gioco praticato, che ora è molto più attento alla fase difensiva.

La GDS riporta che Fonseca è stato scelto per i suoi numeri... top al Lille che ha chiuso quarto con l'ottavo monte ingaggi della Ligue 1. Dirigenti colpiti da tre grandi pregi: Il Lille secondo per possesso palla dietro il PSG. Terzo per recuperi offensivi che terminano con un tiro e primo per attenzione difensiva, ovvero per i passaggi concessi nella propria area.

fonseca.jpg
Come un passacarte" Moncada" possa diventare il più importante di tutti. Imbarazzo e schifo.
 

Similar threads

Alto
head>