Drone colpisce base russa Crimea. Putin annuncia missili ipersonici

Sam

Junior Member
Registrato
16 Luglio 2018
Messaggi
1,387
Reaction score
1,567
Corriere della Sera sospetta la scoperta dell'acqua calda:

"A giugno l'export italiano è cresciuto verso la Turchia dell'87%, al contempo è cresciuto molto anche quello turco in Russia.
Potrebbe essere un aggiramento delle sanzioni occidentali delle aziende italiane per vendere in Russia"
Con la compiacenza del kebabbaro Erdogan che sul nostro export indiretto ci fa pure la cresta.

Putin è proprio un cattivone!
 

sampapot

Junior Member
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
1,954
Reaction score
199
la situazione è delicata...hanno fatto dei referendum nel 2014 per le varie scissioni (Donbass e Crimea), ma non sono andati in porto...anzi, c'è stato un colpo di stato ed è pure scoppiata una guerra interna..... politicamente è un territorio molto instabile...dovrebbe intervenire l'ONU ed indire un referendum, controllare gli esiti e applicare la decisione del popolo...potrebbe essere l'unico modo per far cessare la guerra...il problema è evitare ingerenze e manipolazioni dei voti in uno stato instabile e ridotto quasi alla fame
 
Registrato
20 Dicembre 2015
Messaggi
3,014
Reaction score
294
Ucciso uno degli uomini più ricchi ucraini: Oleksiy Vadaturskyi, oligarca del grano e del trasporto fluviale.

Bombardata la sua residenza mentre era in casa, era nella lista nera russa per aver finanziato mercenari nel 2014 contro i filorussi.

Si era arricchito grazie ai favori della politica, mettendo anche suo figlio in parlamento oltre a finanziare pesantemente vari governi e politici


la sua azienda fondata nel 1991 è diventata un colosso di esportazione fluviale di cereali in 38 nazioni, per far questo si è sempre opposto in tutti i modi a privatizzare il mercato


mi sembra un giusto fotogramma dell'applicazione dei principi che guidano UE
prontissimi all'adesione insomma
Senza polemica, mi puoi dire il nesso dell’ultima postilla sui principi UE?
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
Senza polemica, mi puoi dire il nesso dell’ultima postilla sui principi UE?
l'Ucraina, come altri paesi che vorrebbero far parte dell'Europa, è anni luce distante da qualsivoglia standard europeo.
il problema, innanzitutto per gli ucraini che la vivono ogni giorno e poi di rlfesso per gli altri che dovranno farsi carico dei loro fardelli, è che i politici locali credono che non potendo acquistare decenni di esperienza democratica sia sufficiente fare qualche miisura innanzitutto economica qua e là per diventare al passo dei tempi
questo è stato già l'approccio di ex paesi sovietici che ancora oggi hanno buona parte di popolazione con mentalità del tutto diversa da noi e dai nostri genitori.
capisco che il motto europeo sia "uniti nella diversità ", tuttavia non c'è un punto in comune tra chi è cresciuto in democrazia e chi in dittatura,.
anche la Germania dell'Est in pochissimo tempo, con risultati disastrosi, ha visto liberalizzazioni e privatizzazioni repentine con distruzione produttiva e l'Ovest che ha dovuto farsene carico per trent'anni.
per via di questa situazione, e solo per questo perchè se andiamo a prendere le dichiarazioni precedenti alla diatriba politica con i russi si trova esattamente il contrario, abbiamo politici europei che mentono spudoratamente millantando che ci sarebbe un paese sulla buona strada.
questa presa in giro, non so a te, a me infastidisce
vicende come quello sopra non sono eccezioni, ma la norma con la corruzione e la collusione che affossano chi non ha potere.
in Ucraina i diritti dei lavoratori e delle persone sono del tutto opinabili...
 
Registrato
20 Dicembre 2015
Messaggi
3,014
Reaction score
294
l'Ucraina, come altri paesi che vorrebbero far parte dell'Europa, è anni luce distante da qualsivoglia standard europeo.
il problema, innanzitutto per gli ucraini che la vivono ogni giorno e poi di rlfesso per gli altri che dovranno farsi carico dei loro fardelli, è che i politici locali credono che non potendo acquistare decenni di esperienza democratica sia sufficiente fare qualche miisura innanzitutto economica qua e là per diventare al passo dei tempi
questo è stato già l'approccio di ex paesi sovietici che ancora oggi hanno buona parte di popolazione con mentalità del tutto diversa da noi e dai nostri genitori.
capisco che il motto europeo sia "uniti nella diversità ", tuttavia non c'è un punto in comune tra chi è cresciuto in democrazia e chi in dittatura,.
anche la Germania dell'Est in pochissimo tempo, con risultati disastrosi, ha visto liberalizzazioni e privatizzazioni repentine con distruzione produttiva e l'Ovest che ha dovuto farsene carico per trent'anni.
per via di questa situazione, e solo per questo perchè se andiamo a prendere le dichiarazioni precedenti alla diatriba politica con i russi si trova esattamente il contrario, abbiamo politici europei che mentono spudoratamente millantando che ci sarebbe un paese sulla buona strada.
questa presa in giro, non so a te, a me infastidisce
vicende come quello sopra non sono eccezioni, ma la norma con la corruzione e la collusione che affossano chi non ha potere.
in Ucraina i diritti dei lavoratori e delle persone sono del tutto opinabili...
Chiaro, visto che la notizia era l’uccisione di Oleksiy Vadaturskyi pensavo c’entrasse con questo.
Anche l’Italia è molto corrotta in politica, e ci sono paesi come la Romania messi ancora peggio.In ogni caso mi chiedo: per quale motivo ci prendono in giro?
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
Chiaro, visto che la notizia era l’uccisione di Oleksiy Vadaturskyi pensavo c’entrasse con questo.
Anche l’Italia è molto corrotta in politica, e ci sono paesi come la Romania messi ancora peggio.In ogni caso mi chiedo: per quale motivo ci prendono in giro?
evidentemente fa comodo ad alcuni, non certo a noi comuni mortali, avere l'Ucraina dalla parte "Ovest" per cui pur di toglierla dall'influenza russa sono disposti se non a tutto sicuramente a molto.
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,148
Reaction score
1,496
TGCOM
la Commissione Europea pubblica il primo bilancio sull'effetto delle sanzioni applicate alla Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina
053045479-605d7119-f515-4b06-af90-49627cb58059.jpg

Altri pacchetti di sanzioni programmati per il futuro prossimo
173558200-36a83495-4ba5-487f-a25b-946e6d0791e1.png

secondo la Commissione Europea "le sanzioni stanno colpendo duramente e profondamente la Russia e ne arriveranno altre"
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,148
Reaction score
1,496
il discorso della dipendenza dalle tecnologie avanzata (che nel grafico non è specificato) si riferisce ovviamente al divieto di export delle aziende europee riguardo le teconologie avanzate
 
Registrato
19 Luglio 2018
Messaggi
11,086
Reaction score
3,158
Strano ma vero,oggi il tg (mi pare il tg5) è andato "contro" l'ucraina,riportando la denuncia di Amnesty International : "KIEV ha messo volontariamente in pericolo i civili"

Ho tagliato e riformulato un pò per non essere sanzionato,comunque potete trovarlo facilmente online.

"L’organizzazione Amnesty International ha visitato i luoghi colpiti dagli attacchi,intervistato sopravvissuti,testimoni e familiari delle vittime,analizzato le armi usate negli attacchi e svolto ulteriori verifiche.
I ricercatori hanno riscontrato prove che le forze ucraine hanno lanciato attacchi all'interno di centri abitati,collocando basi e usando armamenti all’interno di CASE,SCUOLE E OSPEDALI.
Queste tattiche violano il diritto internazionale umanitario perché trasformano obiettivi civili in obiettivi militari.

La maggior parte dei centri abitati dove si trovavano i soldati ucraini era a chilometri di distanza dalle linee del fronte e dunque ci sarebbero state svariate alternative che avrebbero potuto evitare di mettere in grave pericolo la popolazione civile"


La denuncia è molto lunga perchè poi vengono riportate le testimonianze degli ucraini,che a loro volta denunciano le forze armate ucraine di insediarsi all'interno dei loro appartamenti,trasformandoli poi in facili bersagli.
Non lo so Rick, mi sembra falso cit.
Impossibile l’ugraina è santa e senza macchia, è sicuramente una macchinazione russa con l’aiuto di Salvini e co. :asd:
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
12,617
Reaction score
4,262
TGCOM
la Commissione Europea pubblica il primo bilancio sull'effetto delle sanzioni applicate alla Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina
053045479-605d7119-f515-4b06-af90-49627cb58059.jpg

Altri pacchetti di sanzioni programmati per il futuro prossimo
173558200-36a83495-4ba5-487f-a25b-946e6d0791e1.png

secondo la Commissione Europea "le sanzioni stanno colpendo duramente e profondamente la Russia e ne arriveranno altre"
Poi facciamo il confronto coi danni subiti da noi, per valutarne l'efficacia
 
Alto
head>