Daniel Maldini

mandraghe

Membro e rettile
Registrato
10 Ottobre 2013
Messaggi
10,446
Reaction score
1,029
Magari non diventerà un giocatore da Milan, o magari sì, ma buttare melma su un ragazzino di 19 anni solo per fare i fenomeni o per denigrare il padre la trovo una roba miserabile.

Il Milan è QUESTE STORIE! Storie di battaglie a calci e pugni sotto un cielo sudamericano in una partita difficilmente replicabile; storie di capitani dallo stile sobrio come Liedholm o dalla guida più ribelle e artistica come Rivera; esempi di attaccamento alla maglia come quello del mitico Franco a cui facevano ponti d' oro e che rimase fedele fino alla fine a quell' unica maglia e si, storie come quelle della famiglia Maldini che ha portato grande gloria nel mondo al club e che oggi ha scritto la sua pagina più bella: l'epifania dell' ultimo rampollo della più grande dinastia calcistica mondiale. Sono queste storie che fanno di noi una squadra " speciale" nel panorama mondiale.
[/QUOTE]

Il primo gol di un Maldini col Milan è datato 6/2/1955.

Oggi 25/9/2021 stiamo ancora parlando di un gol di un Maldini col Milan.

Penso che nemmeno il miglior sceneggiatore hollywoodiano avrebbe potuto concepire un racconto così meraviglioso. E quanto sarebbe fantastico se Daniel, come il padre e il nonno, riuscisse anche lui a sollevare la coppa dalle grandi orecchie. Ma per quello ci sarà tempo, ma se di favola si tratta per essere compiuta la vittoria della champions dovrebbe accadere anche col nipote.
 

Rivera10

Member
Registrato
24 Luglio 2018
Messaggi
3,819
Reaction score
349
Il Milan è QUESTE STORIE! Storie di battaglie a calci e pugni sotto un cielo sudamericano in una partita difficilmente replicabile; storie di capitani dallo stile sobrio come Liedholm o dalla guida più ribelle e artistica come Rivera; esempi di attaccamento alla maglia come quello del mitico Franco a cui facevano ponti d' oro e che rimase fedele fino alla fine a quell' unica maglia e si, storie come quelle della famiglia Maldini che ha portato grande gloria nel mondo al club e che oggi ha scritto la sua pagina più bella: l'epifania dell' ultimo rampollo della più grande dinastia calcistica mondiale. Sono queste storie che fanno di noi una squadra " speciale" nel panorama mondiale.

Il primo gol di un Maldini col Milan è datato 6/2/1955.

Oggi 25/9/2021 stiamo ancora parlando di un gol di un Maldini col Milan.

Penso che nemmeno il miglior sceneggiatore hollywoodiano avrebbe potuto concepire un racconto così meraviglioso. E quanto sarebbe fantastico se Daniel, come il padre e il nonno, riuscisse anche lui a sollevare la coppa dalle grandi orecchie. Ma per quello ci sarà tempo, ma se di favola si tratta per essere compiuta la vittoria della champions dovrebbe accadere anche col nipote.
[/QUOTE]
In generale non c'è due senza tre😁😁
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
17,962
Reaction score
1,739
Bellissimi questi due post.
Comunque al di là del fascino dell'essere la terza generazione dei Maldini, Daniel e proprio forte nelle caratteristiche perché ha alcune qualità che mixate lo rendono un giocatore veramente interessante e pieno di potenziale.

Purtroppo avendo il cognome che ha vedo che si fa difficoltà a guardarlo tranquillamente come si guarda un qualunque ragazzo del 2001 dal talento enorme come lui.
Non si riesce ad avere un occhio clinico senza farsi condizionare dal cognome (parlo dei tifosi, perché tra gli addetti ai lavori Daniel è un talento che conoscono tutti da anni).
 

numero 3

Member
Registrato
28 Maggio 2014
Messaggi
2,031
Reaction score
101
Non capisco perché abbiate tolto il mio commento..Non credo di aver creato flame, ci tengo quindi a riproporlo.
Ho semplicemente scritto che se ci fossero le raccomandazioni nel mondo del calcio, in serie A giocherebbero tutti i figli di calciatori, questo non avviene ciò significa che Daniel ha delle qualità, ovvio che non possiamo sapere che carriera possa fare. In ogni caso oggi partita in linea senza particolari eccellenze ma il gol è pregevole non essendo credo una specialità della casa.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
6,377
Reaction score
520
Non capisco perché abbiate tolto il mio commento..Non credo di aver creato flame, ci tengo quindi a riproporlo.
Ho semplicemente scritto che se ci fossero le raccomandazioni nel mondo del calcio, in serie A giocherebbero tutti i figli di calciatori, questo non avviene ciò significa che Daniel ha delle qualità, ovvio che non possiamo sapere che carriera possa fare. In ogni caso oggi partita in linea senza particolari eccellenze ma il gol è pregevole non essendo credo una specialità della casa.
Anche perché il fratello maggiore gioca nella Pro Sesto e nel Milan prima squadra al tempo non ha visto nemmeno la panchina nelle amichevoli pre-campionato.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
17,962
Reaction score
1,739
Beh certo, è esagerato.

Fra l'altro nessuno può incarnare meglio di un Maldini il senso di appartenenza, ma non mi piace come giocatore, il giorno che mi farà cambiare idea,non avrò nessun problema ad ammetterlo.
Per carità ci sta, però mi piacerebbe capire il perché non piaccia Maldini a quelli che lo criticano pesantemente... quali sono le caratteristiche che non ti piacciono? Con non ti piace del suo gioco?
Perché per me è un po' assurda come cosa. Di altri giocatori ci arrivo ma di uno come Daniel francamente non capisco.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
11,927
Reaction score
2,429
Per carità ci sta, però mi piacerebbe capire il perché non piaccia Maldini a quelli che lo criticano pesantemente... quali sono le caratteristiche che non ti piacciono? Con non ti piace del suo gioco?
Perché per me è un po' assurda come cosa. Di altri giocatori ci arrivo ma di uno come Daniel francamente non capisco.

Te lo dico io perché.

Perché c'è la paura che il ragazzo non riesca a crescere, rimanga un mediocre ma nonostante questo abbia sempre un posto a causa di qualche giocata occasionale, e chiaramente dell'influsso di Paolo.

I detrattori lo vedono come una possibile palla al piede per il futuro del Milan. Un feticcio dannoso insomma.

Posso anche condividere la paura, perché onestamente un po' ce l'ho anch'io.

Quello che non condivido, e attacco duramente quelli che lo hanno fatto e lo stanno facendo, è parlare a vanvera prima del tempo, come fatto con altri giocatori.

Se le cose dovessero andare come auspicano questi signori, o alla prima partita uno fa tripletta e sfonda il campo, oppure va cacciato, anche se c'ha 20 anni o meno. In base a questo Tonali non andava riscattato, tanto per dirne una, così come Diaz sarebbe stato rispedito al mittente. Poi chiaramente ci si arrampica sugli specchi per mantenere comunque una visione critica e giustificare.

Vai tranquillo che Daniel avrà vita durissima se non si dimostra almeno superiore al padre, cosa purtroppo impossibile. Prevedo che sarà il giocatore più offeso della squadra, anche più di soggetti come Calhanoglu o Bertolacci.

Va da sè che ci sarebbe da impazzire. Io non sono totalmente convinto che si sia ben capito quel qualcosa di speciale che sta dentro il Milan, come ad esempio cogliere e festeggiare eventi come quello di oggi.

Stiamo bisticciando su un ragazzo di 19 anni che ha segnato al debutto, eh. Che cosa succederà domani nessuno può dirlo con certezza.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
17,962
Reaction score
1,739
Te lo dico io perché.

Perché c'è la paura che il ragazzo non riesca a crescere, rimanga un mediocre ma nonostante questo abbia sempre un posto a causa di qualche giocata occasionale, e chiaramente dell'influsso di Paolo.

I detrattori lo vedono come una possibile palla al piede per il futuro del Milan. Un feticcio dannoso insomma.

Posso anche condividere la paura, perché onestamente un po' ce l'ho anch'io.

Quello che non condivido, e attacco duramente quelli che lo hanno fatto e lo stanno facendo, è parlare a vanvera prima del tempo, come fatto con altri giocatori.

Se le cose dovessero andare come auspicano questi signori, o alla prima partita uno fa tripletta e sfonda il campo, oppure va cacciato, anche se c'ha 20 anni o meno. In base a questo Tonali non andava riscattato, tanto per dirne una, così come Diaz sarebbe stato rispedito al mittente. Poi chiaramente ci si arrampica sugli specchi per mantenere comunque una visione critica e giustificare.

Vai tranquillo che Daniel avrà vita durissima se non si dimostra almeno superiore al padre, cosa purtroppo impossibile. Prevedo che sarà il giocatore più offeso della squadra, anche più di soggetti come Calhanoglu o Bertolacci.

Va da sè che ci sarebbe da impazzire. Io non sono totalmente convinto che si sia ben capito quel qualcosa di speciale che sta dentro il Milan, come ad esempio cogliere e festeggiare eventi come quello di oggi.

Stiamo bisticciando su un ragazzo di 19 anni che ha segnato al debutto, eh. Che cosa succederà domani nessuno può dirlo con certezza.
Ma guarda io mica ne contesto i giudizi negativi. Ognuno la pensa come vuole, per lui come per chiunque altro.
Quello che contesto è il fatto che non si legga una minima critica su come gioca, sulle sue caratteristiche, ma sempre e solo in base al cognome e a presunte raccomandazioni... tutto blu bla che si basa sul nulla.

Ecco parlassimo del giocatore sarebbe un altro discorso. Non mi piace che ne so perché lento, oppure calcia male di sinistro... va bene.
Non mi piace perché si chiama Maldini e potrebbe per questo essere un raccomandato scusami ma è assurdo, che discorso è?
Sembra il Marchese del Grillo con Aronne Piperno.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks