Consiglio legale help

Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,234
Reaction score
352
Buongiorno ragazzi, vi espongo un problema che ormai mi affligge da mesi e mesi.

Vivo in una stradina chiusa in provincia di Napoli, larghezza della strada circa 5 metri, tanto che se ci sono due auto parcheggiate si fa fatica a passare.
Il problema è che, di fronte alla mia abitazione, villetta a schiera di proprietà, nella (ormai andata a putt...) pace assoluta, dove vedo più gatti che persone, il proprietario della villetta di fronte ha affittato il piano terra ad una vera e propria fabbrica dove, dalle 9 di mattina fino a intorno le 17, lavorano quasi ininterrottamente con macchinari industriali adibiti al taglio e lavorazione del legno finalizzato alla vendita di arredi.

Facendo una semplice ricerca, "l'azienda" è legittima, con tanto di partita iva, ma ha sede in un altro posto dove rivende ciò che produce.

Vorrei capire come faccio a sapere se ciò che fanno è legale, se hanno permessi, fino a che punto possono fare ciò che fanno, se lo stabile è adibito a queste cose infernali

Io sono certo nel mio animo che non è possibile adibire quello spazio a fabbrica con tanto di macchinari, hanno una finestrella minuscola da cui esce polvere su polvere, per non parlare dei furgoni di carico e scarico merce che fanno un bordello della madonna.

Mi sono rotto proprio i cogl**, a Napoli e soprattutto in provincia tutti fanno ciò che gli pare, poi se sbagli tu in buona fede ti mandano equitalia armata fino ai denti.

Ah, chiaramente ho già provato con la prontissima polizia locale e i carabinieri, tramite denunce anonime (poiché mio padre non vuole casini col proprietario dello stabile di fronte), ma non si è presentato nessuno.

Io a breve me ne andrò al nord, da buon meridionale, ma vorrei far vivere in pace la mia famiglia

Consigli? Già ho pensato all'utilizzo di molotov ma magari c'è qualche via più pacifica
 
Registrato
10 Giugno 2017
Messaggi
5,850
Reaction score
1,609
Le denunce anonime non servono, non è il modo di procedere. Devi presentarti alla polizia locale e fare un esposto. Non penso sia possibile adibire un immobile accatastato come residenziale a quell'utilizzo che descrivi tu. Ma su questo aspetta il parere di qualcuno più esperto di me.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
mamma mia ti capisco... bo forse chiedere in comune? credo ci sia la destinazione degli immobili... cioè una casa non può essere fabbrica, va chiesto un permesso. almeno questo nel mondo normale per come la so io.
perfino da tipo di ufficio a tipo di ufficio a volte fanno storie...
 
Registrato
28 Agosto 2015
Messaggi
4,057
Reaction score
598
chiedi una visura e vedi se l'immobile risulta in qualche modo come sede (non sede legale)
Prova a chiamare l'ARPAC e vedi se vengono a fare le misurazioni per l'inquinamento acustico.
 

Clarenzio

Senior Member
Registrato
16 Luglio 2015
Messaggi
16,905
Reaction score
2,151
In Italia si regola tutto, figurarsi se in un normale immobile ad uso abitativo si ha il permesso per fare produzione industriale.
L'unica possibilità è che abbiano creato un laboratorio artigianale con un cambio di destinazione d'uso, o che in qualche modo lo abbiano fatto passare per tale, ma anche in questo caso esisterebbero regole stringenti.

Cerca su internet nella tabella delle categorie catastali i gruppi C e D (industriale e commerciale).

Comunque è molto grave che non sia passata la polizia locale dopo una segnalazione, prova a contattare anche la guardia di finanza.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,234
Reaction score
352
Grazie ragazzi, proverò a presentarmi di persona prima all'ufficio catasto del comune e poi eventualmente alla polizia locale, mi sa che non c'è altra scelta.
 

Rikyg83

New member
Registrato
15 Luglio 2020
Messaggi
733
Reaction score
24
Le denunce anonime non servono, non è il modo di procedere. Devi presentarti alla polizia locale e fare un esposto. Non penso sia possibile adibire un immobile accatastato come residenziale a quell'utilizzo che descrivi tu. Ma su questo aspetta il parere di qualcuno più esperto di me.

Perfetto Uolfetto, direi anche io di fare così
 
Registrato
10 Giugno 2017
Messaggi
5,850
Reaction score
1,609
Grazie ragazzi, proverò a presentarmi di persona prima all'ufficio catasto del comune e poi eventualmente alla polizia locale, mi sa che non c'è altra scelta.

Vai direttamente alla polizia locale e fai un esposto/segnalazione scritta (con protocollo) poi sono loro che coinvolgeranno l'ufficio tecnico per i dovuti controlli. Risparmi tempo e fatica.
 
Alto
head>