Conferenza Pioli:"Domani importante. Infortuni, difesa, CDK e turnover...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

"Il calendario e le polemiche? Ho rifiutato di giocare il lunedì dopo il Rennes? Non questa partita. Mi era stato proposto di giocare col Monza. Abbiamo preferito avere un giorno in più per la partita decisiva per il passaggio del turno. Ci era stato proposto di giocare lunedì con l'Empoli, non abbiamo accettato per lo stesso motivo, ma non sapevo che giocavamo alle 15. C'è un club per questo cose e se ne sta occupando".

"I miracoli di Maignan sono finiti? No, non sono finiti. Resta uno dei migliori al mondo. E' un professionista incredibile. Ha l'ossessione di diventare il migliore. Esce sempre migliorare. O fa bene o impara".

"Pulisic e Chuku? Hanno le stesse caratteristiche. Pulisic sta facendo gol e assist e lavora. Chuku deve segnare, farli fare e lavorare.

"Bennacer ha recuperato? Oggi vedrò le condizioni dei miei giocatori e deciderò chi schierare. Il più delle volte la fatica arriva oggi".

"Io come a Masterchef, deve fare qualcosa con gli ingredienti (giocatori) che ho? Adoro Masterchef ma non so cucinare. Ho gli ingredienti giusti per far sì che la squadra sia equilibrata. Togliendo Monza, nelle partite precedenti abbiamo concesso in media tre tiri in porta in meno. A Monza abbiamo preso gol evitabili. E poi la squadra sul 2-2 voleva provare a vincere. Domani cercheremo di fare meglio".
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

In aggiornamento LIVE

stefano-pioli-conferenza-champions-league_1t1rhdigsuz4z169fevsgblldu.png
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

In aggiornamento LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

"Il calendario e le polemiche? Ho rifiutato di giocare il lunedì dopo il Rennes? Non questa partita. Mi era stato proposto di giocare col Monza. Abbiamo preferito avere un giorno in più per la partita decisiva per il passaggio del turno. Ci era stato proposto di giocare lunedì con l'Empoli, non abbiamo accettato per lo stesso motivo, ma non sapevo che giocavamo alle 15. C'è un club per questo cose e se ne sta occupando".

"I miracoli di Maignan sono finiti? No, non sono finiti. Resta uno dei migliori al mondo. E' un professionista incredibile. Ha l'ossessione di diventare il migliore. Esce sempre migliorare. O fa bene o impara".

"Pulisic e Chuku? Hanno le stesse caratteristiche. Pulisic sta facendo gol e assist e lavora. Chuku deve segnare, farli fare e lavorare.

"Bennacer ha recuperato? Oggi vedrò le condizioni dei miei giocatori e deciderò chi schierare. Il più delle volte la fatica arriva oggi".

"Io come a Masterchef, deve fare qualcosa con gli ingredienti (giocatori) che ho? Adoro Masterchef ma non so cucinare. Ho gli ingredienti giusti per far sì che la squadra sia equilibrata. Togliendo Monza, nelle partite precedenti abbiamo concesso in media tre tiri in porta in meno. A Monza abbiamo preso gol evitabili. E poi la squadra sul 2-2 voleva provare a vincere. Domani cercheremo di fare meglio".

In aggiornamento LIVE
.
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
14,966
Reaction score
1,192
sentito in diretta. sta cercando di di portare la squadra dove meglio può. Mi pare consapevole che questa è la sua ultima stagione in panchina da noi.


imho
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

"Il calendario e le polemiche? Ho rifiutato di giocare il lunedì dopo il Rennes? Non questa partita. Mi era stato proposto di giocare col Monza. Abbiamo preferito avere un giorno in più per la partita decisiva per il passaggio del turno. Ci era stato proposto di giocare lunedì con l'Empoli, non abbiamo accettato per lo stesso motivo, ma non sapevo che giocavamo alle 15. C'è un club per questo cose e se ne sta occupando".

"I miracoli di Maignan sono finiti? No, non sono finiti. Resta uno dei migliori al mondo. E' un professionista incredibile. Ha l'ossessione di diventare il migliore. Esce sempre migliorare. O fa bene o impara".

"Pulisic e Chuku? Hanno le stesse caratteristiche. Pulisic sta facendo gol e assist e lavora. Chuku deve segnare, farli fare e lavorare.

"Bennacer ha recuperato? Oggi vedrò le condizioni dei miei giocatori e deciderò chi schierare. Il più delle volte la fatica arriva oggi".

"Io come a Masterchef, deve fare qualcosa con gli ingredienti (giocatori) che ho? Adoro Masterchef ma non so cucinare. Ho gli ingredienti giusti per far sì che la squadra sia equilibrata. Togliendo Monza, nelle partite precedenti abbiamo concesso in media tre tiri in porta in meno. A Monza abbiamo preso gol evitabili. E poi la squadra sul 2-2 voleva provare a vincere. Domani cercheremo di fare meglio".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,826
Reaction score
27,220
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

"Il calendario e le polemiche? Ho rifiutato di giocare il lunedì dopo il Rennes? Non questa partita. Mi era stato proposto di giocare col Monza. Abbiamo preferito avere un giorno in più per la partita decisiva per il passaggio del turno. Ci era stato proposto di giocare lunedì con l'Empoli, non abbiamo accettato per lo stesso motivo, ma non sapevo che giocavamo alle 15. C'è un club per questo cose e se ne sta occupando".

"I miracoli di Maignan sono finiti? No, non sono finiti. Resta uno dei migliori al mondo. E' un professionista incredibile. Ha l'ossessione di diventare il migliore. Esce sempre migliorare. O fa bene o impara".

"Pulisic e Chuku? Hanno le stesse caratteristiche. Pulisic sta facendo gol e assist e lavora. Chuku deve segnare, farli fare e lavorare.

"Bennacer ha recuperato? Oggi vedrò le condizioni dei miei giocatori e deciderò chi schierare. Il più delle volte la fatica arriva oggi".

"Io come a Masterchef, deve fare qualcosa con gli ingredienti (giocatori) che ho? Adoro Masterchef ma non so cucinare. Ho gli ingredienti giusti per far sì che la squadra sia equilibrata. Togliendo Monza, nelle partite precedenti abbiamo concesso in media tre tiri in porta in meno. A Monza abbiamo preso gol evitabili. E poi la squadra sul 2-2 voleva provare a vincere. Domani cercheremo di fare meglio".
.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,476
Reaction score
10,672
Dalle ore 10:30 di oggi 24 febbraio la conferenza di Pioli pre Milan - Atalanta

"La partita di domani è importante per la classifica, per tornare a vincere e perchè le altre continuano a fare punti. Noi l'Inter e l'Atalanta siamo le squadre che hanno fatto più punti".

"L'Atalanta favorita per l'EL? Quando mi avevate fatto quella domanda, noi dovevamo ancora superare il turno. Ora ce la giochiamo anche noi, come le altre che sono agli attavi".

"Come stanno gli infortuni? Oggi avrò informazioni più dettagliate. Kalulu sta bene. Se sarà il caso lo convocherò. Tomori sta meglio. Ci avviciniamo al rientro. Calabria sta bene e oggi si dovrebbe allenare con la squadra".

"Abbassare la difesa? Non è importante. E' importante l'intensità con la quale si fa pressione. L'Atalanta ha un potenziale offensivo importante"

"Tomori e Kalulu sono aggressivi, veloci, che possono fare bene la fase difensiva e impostare bene. Avremo tanti impegni quindi è importante recuperare giocatori".

"Lo Slavia? Non ero preoccupato di affrontare subito il Bayer. Il destino dipende da noi. Ma non sarà facile. Lo Slavia ha vinto il girone di EL davanti alla Roma. Ha dei valori. Ma il destino in EL dipende dal livello delle nostre prestazioni".

"L'Atalanta sta bene ma stiamo bene anche noi. Cercheremo di fare meglio delle ultime due partite, dove siamo stati sconfitti".

"Giocare il giovedì? Fa differenza. L'Atalanta ha avuto una settimana pulita. Loro hanno fatto tanti punti da quando sono tornati a giocare una partita a settimana. Fa differenza. Ma noi vogliamo essere protagonisti in EL in campionato. Le difficoltà aumentano ma le motivazioni sono forti. Vogliamo fare bene. Domani sarà importante per la classifica".

"Le critiche dopo Monza? Potevamo fare meglio. Pensiamo alla partita di domani. Tutti sono pronti per dare il proprio contributo".

"CDK? Gasperini sta facendo un lavoro incredibile da 10 anni. Anche lui in quei 10 anni ha avuto annate esaltanti e meno producenti. Su CDK ricordo i vostri sguardi quando si diceva che fosse un giocatore con qualità. In tanti in Italia hanno fatica al primo anno. Gasperini è stato bravo a trovargli una sistemazione in una squadra più offensiva. Poi, ogni squadra ha il suo ambiente e le le sue caratteristiche".

"L'Atalanta ha tante soluzioni, non solo le ripartenze. Dovremo essere compatti attenti ed aggressivi. Dovremo essere attenti ma anche far male all'Atalanta. Abbiamo le caratteristiche per segnare tanti gol"

"Le mie scelte fanno pensare che punto sull'EL? Non è così. Vogliamo essere protagonisti in entrambe le competizioni. Non ho 11 titolari ma un gruppo forte. Le scelte di Monza erano quelle giuste. Noi veniamo giudicati solo da risultati. La formazione migliore sarà quella di domani, che schiererò per vincere. Come ho fatto a Monza. Speriamo di arrivare in fondo in EL così avrò più possibilità di sbagliare...".

"Il calendario e le polemiche? Ho rifiutato di giocare il lunedì dopo il Rennes? Non questa partita. Mi era stato proposto di giocare col Monza. Abbiamo preferito avere un giorno in più per la partita decisiva per il passaggio del turno. Ci era stato proposto di giocare lunedì con l'Empoli, non abbiamo accettato per lo stesso motivo, ma non sapevo che giocavamo alle 15. C'è un club per questo cose e se ne sta occupando".

"I miracoli di Maignan sono finiti? No, non sono finiti. Resta uno dei migliori al mondo. E' un professionista incredibile. Ha l'ossessione di diventare il migliore. Esce sempre migliorare. O fa bene o impara".

"Pulisic e Chuku? Hanno le stesse caratteristiche. Pulisic sta facendo gol e assist e lavora. Chuku deve segnare, farli fare e lavorare.

"Bennacer ha recuperato? Oggi vedrò le condizioni dei miei giocatori e deciderò chi schierare. Il più delle volte la fatica arriva oggi".

"Io come a Masterchef, deve fare qualcosa con gli ingredienti (giocatori) che ho? Adoro Masterchef ma non so cucinare. Ho gli ingredienti giusti per far sì che la squadra sia equilibrata. Togliendo Monza, nelle partite precedenti abbiamo concesso in media tre tiri in porta in meno. A Monza abbiamo preso gol evitabili. E poi la squadra sul 2-2 voleva provare a vincere. Domani cercheremo di fare meglio".
Ah finalmente una cosa giusta.
Ha gli ingredienti ma non sa cucinare.
 

Similar threads

Alto
head>