Condó:"Inzaghi ha creduto in Calha il Milan no"

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,246
Reaction score
25,402
Paolo Condó su Calhanoglu e gli altri valorizzati da Inzaghi:"Simone Inzaghi ha aumentato il valore di tantissimi giocatori, permettendo alla società di fare trading e di restare in piedi in una situazione finanziaria complicata. Posso citare dieci giocatori, come Onana, Brozovic, ma anche la crescita di Dimarco è stata stratosferica. Inzaghi deve vincere lo scudetto adesso. Si è capito da anni quale sia il potenziale di Lautaro Martinez, e lui con sicurezza lo migliora stagione dopo stagione. Milan e Roma non hanno creduto in Calhanoglu e Mkhitaryan: Inzaghi ha scavato dentro di loro, trovando un valore che ha condotto così in alto l’Inter. Lo stesso Dzeko, che ne aveva ancora di benzina nel serbatoio. Queste sono cose che vanno a evidenziare i meriti dell’allenatore. Dumfries è cresciuto tantissimo. Barella e Bastoni li inserisco nella stessa casella di Lautaro, sono dei talenti che hanno avuto una crescita naturale”
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
33,842
Reaction score
10,066
Marotta continua a fare contratti che le finanze dell'Inter non potrebbero sostenere, il Milan invece ha scelto una via diversa e sono arrivati i frutti
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
9,514
Reaction score
1,590
Nessuno avrebbe creduto nel Chalanoglu visto al Milan, quando ha richiesto quasi 6 milioni al rinnovo eravamo tutti esterrefatti
 

UDG

Junior Member
Registrato
30 Ottobre 2012
Messaggi
3,289
Reaction score
1,572
Marotta continua a fare contratti che le finanze dell'Inter non potrebbero sostenere, il Milan invece ha scelto una via diversa e sono arrivati i frutti
Al momento l'inter è messa meglio a livello sportivo, poi a livello finanziario è un'altro discorso
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
4,452
Reaction score
1,747
Nessuno avrebbe creduto nel Chalanoglu visto al Milan, quando ha richiesto quasi 6 milioni al rinnovo eravamo tutti esterrefatti
esatto.

Il Calahnoglu del Milan era l'esatto opposto del giocatore attuale all'Inter. Ora è quasi un top player, da noi era poco più di un Brahim Diaz....
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
Paolo Condó su Calhanoglu e gli altri valorizzati da Inzaghi:"Simone Inzaghi ha aumentato il valore di tantissimi giocatori, permettendo alla società di fare trading e di restare in piedi in una situazione finanziaria complicata. Posso citare dieci giocatori, come Onana, Brozovic, ma anche la crescita di Dimarco è stata stratosferica. Inzaghi deve vincere lo scudetto adesso. Si è capito da anni quale sia il potenziale di Lautaro Martinez, e lui con sicurezza lo migliora stagione dopo stagione. Milan e Roma non hanno creduto in Calhanoglu e Mkhitaryan: Inzaghi ha scavato dentro di loro, trovando un valore che ha condotto così in alto l’Inter. Lo stesso Dzeko, che ne aveva ancora di benzina nel serbatoio. Queste sono cose che vanno a evidenziare i meriti dell’allenatore. Dumfries è cresciuto tantissimo. Barella e Bastoni li inserisco nella stessa casella di Lautaro, sono dei talenti che hanno avuto una crescita naturale”
quante puttnate
 

Rudi84

Junior Member
Registrato
26 Ottobre 2020
Messaggi
1,922
Reaction score
1,788
Paolo Condó su Calhanoglu e gli altri valorizzati da Inzaghi:"Simone Inzaghi ha aumentato il valore di tantissimi giocatori, permettendo alla società di fare trading e di restare in piedi in una situazione finanziaria complicata. Posso citare dieci giocatori, come Onana, Brozovic, ma anche la crescita di Dimarco è stata stratosferica. Inzaghi deve vincere lo scudetto adesso. Si è capito da anni quale sia il potenziale di Lautaro Martinez, e lui con sicurezza lo migliora stagione dopo stagione. Milan e Roma non hanno creduto in Calhanoglu e Mkhitaryan: Inzaghi ha scavato dentro di loro, trovando un valore che ha condotto così in alto l’Inter. Lo stesso Dzeko, che ne aveva ancora di benzina nel serbatoio. Queste sono cose che vanno a evidenziare i meriti dell’allenatore. Dumfries è cresciuto tantissimo. Barella e Bastoni li inserisco nella stessa casella di Lautaro, sono dei talenti che hanno avuto una crescita naturale”
Neanche sua moglie credeva in lui perchè dovevamo noi specie per 6 milioni all'anno
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,838
Reaction score
24,350
Paolo Condó su Calhanoglu e gli altri valorizzati da Inzaghi:"Simone Inzaghi ha aumentato il valore di tantissimi giocatori, permettendo alla società di fare trading e di restare in piedi in una situazione finanziaria complicata. Posso citare dieci giocatori, come Onana, Brozovic, ma anche la crescita di Dimarco è stata stratosferica. Inzaghi deve vincere lo scudetto adesso. Si è capito da anni quale sia il potenziale di Lautaro Martinez, e lui con sicurezza lo migliora stagione dopo stagione. Milan e Roma non hanno creduto in Calhanoglu e Mkhitaryan: Inzaghi ha scavato dentro di loro, trovando un valore che ha condotto così in alto l’Inter. Lo stesso Dzeko, che ne aveva ancora di benzina nel serbatoio. Queste sono cose che vanno a evidenziare i meriti dell’allenatore. Dumfries è cresciuto tantissimo. Barella e Bastoni li inserisco nella stessa casella di Lautaro, sono dei talenti che hanno avuto una crescita naturale”
Il club più protetto, lodato e idolatrato.
È quello che si merita il calcio italiota.

Il gran burattinaio del calcio italiota poi,marmotta, è l'ad di un club il cui presidente è latitante.
Ma amor proprio Milan e Juve ne hanno ancora per relegare questa m dove merita di stare ?
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,533
Reaction score
9,557
Marotta continua a fare contratti che le finanze dell'Inter non potrebbero sostenere, il Milan invece ha scelto una via diversa e sono arrivati i frutti

Concordo, la nostra è una gestione più intellingente, la stessa che applicherei alla mia vita privata.

Pero' quelle melme schifose, finchè non floppano una qualificazione alla CL stanno in piedi anche se a stento.
Se ne sbagliano una, vedremmo al 100% andarsene Lautaro e probabilmente qualcun altro.

Ma figurati....
 
Alto
head>