Comune Milan:"Stadio, coniugare investimenti e sostenibilità".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Nota dl Comune di Milano, riportata dall'Ansa, sulla questione stadio dopo l'incontro con Inter e Milan:"Il Comune comprende l'esigenza delle squadre di calcio di dotarsi di un nuovo impianto che permetta loro di tornare a competere ai più alti livelli internazionale e intende favorire questo percorso. Va però individuata una soluzione che permetta di coniugare al meglio la sostenibilità ambientale del nuovo sviluppo urbanistico con l'investimento dei club. Le parti si rivedranno a brevissimo per affrontare tecnicamente la questione. All'incontro hanno preso parte il Ceo di Inter Alessandro Antonello, per il Milan il presidente Paolo Scaroni. Insieme a lui ha partecipato all'incontro con il Comune anche Giorgio Furlani di Elliott, da sempre impegnato, in rappresentanza della proprietà, su tutti gli aspetti piu' rilevanti per la gestione del club".
 

Pit96

Senior Member
Ma solo io ricordo che durante la presentazione dei due progetti (ormai due, tre anni fa?) si mostrava che la nuova zona di San Siro sarebbe stata molto più verde, con piante, giardini ecc.?
Ora poi c'è solo cemento... Peggio di così non può essere
 
Nota dl Comune di Milano, riportata dall'Ansa, sulla questione stadio dopo l'incontro con Inter e Milan:"Il Comune comprende l'esigenza delle squadre di calcio di dotarsi di un nuovo impianto che permetta loro di tornare a competere ai più alti livelli internazionale e intende favorire questo percorso. Va però individuata una soluzione che permetta di coniugare al meglio la sostenibilità ambientale del nuovo sviluppo urbanistico con l'investimento dei club. Le parti si rivedranno a brevissimo per affrontare tecnicamente la questione. All'incontro hanno preso parte il Ceo di Inter Alessandro Antonello, per il Milan il presidente Paolo Scaroni. Insieme a lui ha partecipato all'incontro con il Comune anche Giorgio Furlani di Elliott, da sempre impegnato, in rappresentanza della proprietà, su tutti gli aspetti piu' rilevanti per la gestione del club".
Sostenibilità, tattaratattatà! Il nuovo mantra.

PS: manca resilienza e grin.
 

Swaitak

Senior Member
Ma solo io ricordo che durante la presentazione dei due progetti (ormai due, tre anni fa?) si mostrava che la nuova zona di San Siro sarebbe stata molto più verde, con piante, giardini ecc.?
Ora poi c'è solo cemento... Peggio di così non può essere
esattamente , basta digitare progetto popoulos.
la solita politica alla tela di Penelope
 

ilPresidente

Well-known member
Nota dl Comune di Milano, riportata dall'Ansa, sulla questione stadio dopo l'incontro con Inter e Milan:"Il Comune comprende l'esigenza delle squadre di calcio di dotarsi di un nuovo impianto che permetta loro di tornare a competere ai più alti livelli internazionale e intende favorire questo percorso. Va però individuata una soluzione che permetta di coniugare al meglio la sostenibilità ambientale del nuovo sviluppo urbanistico con l'investimento dei club. Le parti si rivedranno a brevissimo per affrontare tecnicamente la questione. All'incontro hanno preso parte il Ceo di Inter Alessandro Antonello, per il Milan il presidente Paolo Scaroni. Insieme a lui ha partecipato all'incontro con il Comune anche Giorgio Furlani di Elliott, da sempre impegnato, in rappresentanza della proprietà, su tutti gli aspetti piu' rilevanti per la gestione del club".

ha ragione!
Proponiamo il campo in un bosco!

Usiamo gli alberi anche per le bandierine dei calci d’angolo: le porte in legno, tribune solo di faggio. 500 posti potrebbero bastare; li mettiamo fuori a 35.000 € a partita.
 

EmmePi

Member
E come pensavo e sostengo, è lì che piano piano arrivano, coll'avvento dei verdi punteranno a far abbassare ancor di più l'indice di cubatura degli edifici "extra-stadio"

Con questi il tira-e-molla potrebbe durare altri anni senza un "pronti via"

Tagliare la testa al toro e presentare i progetti ai sindaci dei comuni limitrofi, così Milan e la seconda squadra di Milano, scopriranno le carte e per forza di cose la giunta Sala sarà costretta ad un si o no: prendere o lasciare.

Poi dovranno giustificarsi loro con gli elettori ed i cittadini come mai un progetto che avrebbe portato "vero PIL" cittadino e lavoro è stato fatto naufragare per le solite zaccate polito-burocratiche!
 

7AlePato7

Senior Member
Nota dl Comune di Milano, riportata dall'Ansa, sulla questione stadio dopo l'incontro con Inter e Milan:"Il Comune comprende l'esigenza delle squadre di calcio di dotarsi di un nuovo impianto che permetta loro di tornare a competere ai più alti livelli internazionale e intende favorire questo percorso. Va però individuata una soluzione che permetta di coniugare al meglio la sostenibilità ambientale del nuovo sviluppo urbanistico con l'investimento dei club. Le parti si rivedranno a brevissimo per affrontare tecnicamente la questione. All'incontro hanno preso parte il Ceo di Inter Alessandro Antonello, per il Milan il presidente Paolo Scaroni. Insieme a lui ha partecipato all'incontro con il Comune anche Giorgio Furlani di Elliott, da sempre impegnato, in rappresentanza della proprietà, su tutti gli aspetti piu' rilevanti per la gestione del club".
Devono farlo fuori Milano, inutile perdere tempo con questi cialtroni.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks