Cina,nuovo cluster:Shulan come Wuhan?

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,667
Reaction score
4,964
In Cina è allarme per la città di Shulan,popolata da 700 mila abitanti al confine con Russia e Corea del Nord quindi interessa molto anche gli altri due paesi,tanto che il governo cinese ha deciso di porre la zona rossa.

La località della provincia di Jilin era sotto osservazione da parte delle autorità sanitarie dal 10 maggio,in quanto già allora considerata "zona ad alto rischio" per la diffusione del coronavirus.
A dare il via alla mossa drastica è stato questo cluster che non dipende né da contagi di ritorno né da ricoveri ospedalieri.

Le autorità locali hanno annunciato:

"Non si può più uscire dai blocchi residenziali in cui ci sono stati casi confermati o sospetti di coronavirus, né i non residenti possono entrarvi.
Per i beni di prima necessità vengono organizzate consegne

Agli abitanti del resto della città sarà consentito uscire di casa esclusivamente per comprare beni indispensabili.
Un componente per ogni famiglia potrà andare a fare la spesa ogni due giorni, ma non per più di due ore.

Chiusi scuole e trasporti locali"

A Pechino nel frattempo però si allentano molto le misure e la vita scorre quasi normale


Adnkronos
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,667
Reaction score
4,964
non sono ancora identiche a Wuhan,perchè il divieto di uscita dipende solo da chi risiede nei complessi residenziali con dei contagi accertati.

agendo così però è più probabile riuscire a isolare il virus,da noi non è possibile farlo per certi motivi
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
5,993
Reaction score
1,025
ora che tutto il mondo ha conosciuto sta roba, e' da valutare che impatto possono avere strategie di controllo locali. Per esempio, siccome in italia e' quasi certo che la seconda ondata partira' di nuovo dalla Lombardia, sarebbe opportuno valutare misure restrittive per la sola Lombardia piuttosto che costringere nuovamente l'intero paese al lockdown. Specialmente nelle regioni del sud che sono state toccate piu marginalmente
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,961
Reaction score
10,463
In Cina è allarme per la città di Shulan,popolata da 700 mila abitanti al confine con Russia e Corea del Nord quindi interessa molto anche gli altri due paesi,tanto che il governo cinese ha deciso di porre la zona rossa.

La località della provincia di Jilin era sotto osservazione da parte delle autorità sanitarie dal 10 maggio,in quanto già allora considerata "zona ad alto rischio" per la diffusione del coronavirus.
A dare il via alla mossa drastica è stato questo cluster che non dipende né da contagi di ritorno né da ricoveri ospedalieri.

Le autorità locali hanno annunciato:

"Non si può più uscire dai blocchi residenziali in cui ci sono stati casi confermati o sospetti di coronavirus, né i non residenti possono entrarvi.
Per i beni di prima necessità vengono organizzate consegne

Agli abitanti del resto della città sarà consentito uscire di casa esclusivamente per comprare beni indispensabili.
Un componente per ogni famiglia potrà andare a fare la spesa ogni due giorni, ma non per più di due ore.

Chiusi scuole e trasporti locali"

A Pechino nel frattempo però si allentano molto le misure e la vita scorre quasi normale


Adnkronos

Se quel delinquente di Bill Gates, dall’alto dei suoi studi in medicina e virologia, ha sentenziato che se ne uscirà solo con un vaccino...
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
33,993
Reaction score
6,658
In Cina è allarme per la città di Shulan,popolata da 700 mila abitanti al confine con Russia e Corea del Nord quindi interessa molto anche gli altri due paesi,tanto che il governo cinese ha deciso di porre la zona rossa.

La località della provincia di Jilin era sotto osservazione da parte delle autorità sanitarie dal 10 maggio,in quanto già allora considerata "zona ad alto rischio" per la diffusione del coronavirus.
A dare il via alla mossa drastica è stato questo cluster che non dipende né da contagi di ritorno né da ricoveri ospedalieri.

Le autorità locali hanno annunciato:

"Non si può più uscire dai blocchi residenziali in cui ci sono stati casi confermati o sospetti di coronavirus, né i non residenti possono entrarvi.
Per i beni di prima necessità vengono organizzate consegne

Agli abitanti del resto della città sarà consentito uscire di casa esclusivamente per comprare beni indispensabili.
Un componente per ogni famiglia potrà andare a fare la spesa ogni due giorni, ma non per più di due ore.

Chiusi scuole e trasporti locali"

A Pechino nel frattempo però si allentano molto le misure e la vita scorre quasi normale


Adnkronos

questo è lockdown, mica il nostro ridicolo "chiudo un po' quel che si può"
 

Ruuddil23

Senior Member
Registrato
27 Gennaio 2017
Messaggi
6,387
Reaction score
792
Se quel delinquente di Bill Gates, dall’alto dei suoi studi in medicina e virologia, ha sentenziato che se ne uscirà solo con un vaccino...

Ma no, che dici, che interesse può avere uno con i soldi di Gates in un vaccino? Ahaha! è solo filantropia, brutto complottista :troll:
 
Alto
head>