Cina,covid sfuggito di mano.Ancora lockdown regionali

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
I numeri del covid in Cina non sono più tollerabili dal partito unico cinese.

Avere più contagi (3.400) che a inizio 2020 è ingiustificabile per una nazione che ha dichiarato al mondo di aver vinto il covid, come detto in diretta nazionale dal presidente a vita Xi Jinping.

Numeri in forte rialzo in ben 19 province

Nella provincia di Shenzen 60 contagi, subito vari test di massa a tutta la popolazione e lockdown per 17 milioni

Oggi è la volta della provincia di Jilin, a confine con la Corea del Nord, con 24 milioni in lockdown e test per tutti ripetuti.

Chiuse università e scuole, restrizioni ai trasporti, coprifuoco

Costruiti anche ospedali di emergenza.

Per la prima volta il partito comunista si sta affidando anche a test rapidi per spingere la popolazione anche all'autodiagnosi.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
settimana scorsa è ripartito Pechino Express, mandiamo le virostars con un volo di sola andata
lì c'è ancora lavoro per loro, qui ormai solo guerra e del covid non parla più neanche Speranza


Matteo Wang Bassetti

Fabrizio Zhao Pregliasco

Andrea Liu Crisanti

Gualtiero Gao Ricciardi

Antonella Sun Viola

Roberto Ma Burioni

Pier Luigi Guo Lopalco
 
Ultima modifica:

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,902
Reaction score
2,387
I numeri del covid in Cina non sono più tollerabili dal partito unico cinese.

Avere più contagi (3.400) che a inizio 2020 è ingiustificabile per una nazione che ha dichiarato al mondo di aver vinto il covid, come detto in diretta nazionale dal presidente a vita Xi Jinping.

Numeri in forte rialzo in ben 19 province

Nella provincia di Shenzen 60 contagi, subito vari test di massa a tutta la popolazione e lockdown per 17 milioni

Oggi è la volta della provincia di Jilin, a confine con la Corea del Nord, con 24 milioni in lockdown e test per tutti ripetuti.

Chiuse università e scuole, restrizioni ai trasporti, coprifuoco

Costruiti anche ospedali di emergenza.

Per la prima volta il partito comunista si sta affidando anche a test rapidi per spingere la popolazione anche all'autodiagnosi.
Ed ecco che entrano in guerra con le loro armi. Fate ciao ciao alle vostre vite con la manina, non ve le restituirà più nessuno
 
Registrato
12 Dicembre 2014
Messaggi
6,707
Reaction score
1,263
I numeri del covid in Cina non sono più tollerabili dal partito unico cinese.

Avere più contagi (3.400) che a inizio 2020 è ingiustificabile per una nazione che ha dichiarato al mondo di aver vinto il covid, come detto in diretta nazionale dal presidente a vita Xi Jinping.

Numeri in forte rialzo in ben 19 province

Nella provincia di Shenzen 60 contagi, subito vari test di massa a tutta la popolazione e lockdown per 17 milioni

Oggi è la volta della provincia di Jilin, a confine con la Corea del Nord, con 24 milioni in lockdown e test per tutti ripetuti.

Chiuse università e scuole, restrizioni ai trasporti, coprifuoco

Costruiti anche ospedali di emergenza.

Per la prima volta il partito comunista si sta affidando anche a test rapidi per spingere la popolazione anche all'autodiagnosi.
Continua la guerra economica cinese all'Occidente che vi ha molto intelligentemente trasferito la produzione a partire dai tempi della Guerra Fredda.
Chiudere Shenzen e Hong Kong (e magari tra qualche giorno anche Shanghai) porterà a nuove "sapplai cein disrapcions", con tutte le conseguenze sull'approvvigionamento di merci.
"Noi spingiamo sull'inflazione da offerta a danno dell'avanzato e progredito Occidente, poi attendiamo la risposta idiota europea a base di austerità energetica e fiscale e vediamo come ve la cavate".
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
12,614
Reaction score
4,259
I numeri del covid in Cina non sono più tollerabili dal partito unico cinese.

Avere più contagi (3.400) che a inizio 2020 è ingiustificabile per una nazione che ha dichiarato al mondo di aver vinto il covid, come detto in diretta nazionale dal presidente a vita Xi Jinping.

Numeri in forte rialzo in ben 19 province

Nella provincia di Shenzen 60 contagi, subito vari test di massa a tutta la popolazione e lockdown per 17 milioni

Oggi è la volta della provincia di Jilin, a confine con la Corea del Nord, con 24 milioni in lockdown e test per tutti ripetuti.

Chiuse università e scuole, restrizioni ai trasporti, coprifuoco

Costruiti anche ospedali di emergenza.

Per la prima volta il partito comunista si sta affidando anche a test rapidi per spingere la popolazione anche all'autodiagnosi.
occhio che questi hanno rilasciato il pipistrello 2.0
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,902
Reaction score
2,387
settimana scorsa è ripartito Pechino Express, mandiamo le virostars con un volo di sola andata
lì c'è ancora lavoro per loro, qui ormai solo guerra e del covid non parla più neanche Speranza


Matteo Wang Bassetti

Fabrizio Zhao Pregliasco

Andrea Liu Crisanti

Gualtiero Gao Ricciardi

Antonella Sun Viola

Roberto Ma Burioni

Pier Luigi Guo Lopalco
Eh, dagli il tempo di leggere "lockdown" e lo vedrai con occhi sognanti tornare a parlare di covid
 

galianivatene

Active member
Registrato
15 Aprile 2016
Messaggi
637
Reaction score
249
stavolta pare che la situazione sia effettivamente fuori controllo. Ho grossi dubbi si potrà continuare con questa zero-covid policy. E sarebbe anche ora…
Solo Cina e Taiwan ormai continuano imperterriti con questa politica insostenibile.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
timore per Hong Kong con la quinta ondata: 30.000 contagi al giorno
 
Alto
head>