Caos governo: Draghi abbandona NATO, riflessione Lega, Conte va da Mattarella.

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
1,926
Reaction score
420
Io non salvo ne l'uomo ne il politico ne il bancario
Italia non conta nulla.. se non fare la vittima sacrificale e in aggiunta ci sta portando alla morte totale!
Sia economica ( boom di aziende fallite) e al fronte!
mi va bene pure topo Gigio al suo posto..

anche perch√© risponde di ūüí© alle domande non concordate.. domandatelo alla Svezia e Finlandia? E tu sterco perch√© in un convegno Nato non la nomini???
Altro post di questo tono.
Cerchiamo di capirci.
Ognuno risponde del suo, di ciò che rappresenta.
Chi è sceso a compromessi per entrare nella Nato sono paesi di cui Draghi non è un rappresentante. Di fronte alla stampa ed ai loro cittadini è giusto che i leader di quegli stati si assumano la responsabilità delle proprie azioni che deviano dalla rotta fino a quel momento seguita.
Altrimenti si riconosce a Draghi uno status di Super Mario UE , che de facto ha, ma che De Jure, per rispetto della forma, non può assumere.
Super Mario non fa il Salvini che rivendica i pieni poteri, va al Papeete, si sbornia, fa minchiate e perde tutto.
Facciamola facile: se Fabio Capello da allenatore della Roma dice "mai alla Juve" e poi ci va, non è che vai da Guidolin a chiederne conto...
 

7vinte

Senior Member
Registrato
3 Agosto 2017
Messaggi
10,829
Reaction score
722
Caos sul governo Draghi, tanto da costringere il premier ad abbandonare il vertice NATO con un giorno d'anticipo e tornare in fretta e furia in Italia.

Il Movimento 5 Stelle e la Lega minacciano l'uscita e la crisi di governo.
Conte infuriato per l'ingerenza del premier sui CInque Stelle, Draghi avrebbe intimato Grillo di far fuori Conte dal partito ( -> https://www.milanworld.net/threads/...ghi-gli-ha-chiesto-di-far-fuori-conte.117826/ ).
Conte è salito al Colle per un'udienza di un'ora con Mattarella.

La Lega invece riunisce un'assemblea d'urgenza per una riflessione politica sull'opportunità di abbandonare l'esecutivo,dopo che PD e M5S (con l'appoggio di mezza forza Italia) stanno forzando l'iter parlamentare dello Ius Scholae. Secondo Molinari della Lega, il PD ha minato alle basi quelli che sono stati i presupposti dell'ingresso della Lega in un governo di unità nazionale.

La posizione di FI non è divisa in due: ci sono delle aree favorevoli in ogni caso (Polverini), minoritarie, e contrarie in ogni caso (Gasparri). Tuttavia la linea del partito è per facilitare la cittadinanza ai ragazzi, ma non come lo prevede il testo. Il testo prevede la semplice frequentazione di un ciclo di studi.
FI vuole due cicli di studi certificati (molto pi√Ļ logico)
 

Devil man

Well-known member
Registrato
6 Luglio 2017
Messaggi
4,846
Reaction score
1,570
La posizione di FI non è divisa in due: ci sono delle aree favorevoli in ogni caso (Polverini), minoritarie, e contrarie in ogni caso (Gasparri). Tuttavia la linea del partito è per facilitare la cittadinanza ai ragazzi, ma non come lo prevede il testo. Il testo prevede la semplice frequentazione di un ciclo di studi.
FI vuole due cicli di studi certificati (molto pi√Ļ logico)
FI vuole minimo 8 anni di studi ma tanto lo sappiamo che poi ci si incontra a metà... Come è stato per il greenpass.

Fanno prima a chiamarsi Fratelli del PD
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
10,729
Reaction score
716
Altro post di questo tono.
Cerchiamo di capirci.
Ognuno risponde del suo, di ciò che rappresenta.
Chi è sceso a compromessi per entrare nella Nato sono paesi di cui Draghi non è un rappresentante. Di
fronte alla stampa ed ai loro cittadini è giusto che i leader di quegli stati si assumano la responsabilità delle proprie azioni che deviano dalla rotta fino a quel momento seguita.
Altrimenti si riconosce a Draghi uno status di Super Mario UE , che de facto ha, ma che De Jure, per rispetto della forma, non può assumere.
Super Mario non fa il Salvini che rivendica i pieni poteri, va al Papeete, si sbornia, fa minchiate e perde tutto.
Facciamola facile: se Fabio Capello da allenatore della Roma dice "mai alla Juve" e poi ci va, non è che vai da Guidolin a chiederne conto...
Ok allora aspettiamo la risposta dei leader di Finlandia e Svezia, avranno altri complimenti da fargli.. gli dà il benvenuto e approfondisce i rapporti tra i nostri paesi.. quando si vuole difendere indifendibile........
ūüĎÜūüĎÜūüĎÜ leggete qui ovviamente saranno buoni i rapporti
Non facciamo una pessima figura...no no
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
6,103
Reaction score
423
La penso in modo diametralmente opposto.
Draghi è un leader con visione.
Vogliamo parlare della Germania alla deriva e della Francia dello scolaretto Macron?
Senza Draghi conteremmo meno di niente.
Draghi sta portando la Germania sulla sua strada del tetto al prezzo delle energie fossili.
Draghi è andato negli USA a stemperare l'idea di una guerra a oltranza che avrebbe finito con il logorare e danneggiare l'Europa.

Pensa solo a chi potrebbe esserci al posto di Draghi con la stessa credibilità?
E anche volando bassi, mettere qualcuno meglio di Di Maio è un giochetto, ma metterne uno serio e competente, capace di persuadere gli altri, chi ci metti?

Certo, se l'obiettivo finale è uscire dall'euro ci metti Savona, Borghi o Bagnai. A quel punto sei antisistema, vieni abbandonato, addio fondi europei e difesa della tua valuta.
Massima libertà ma anche massima responsabilità (che riferita a politici italiani mi causa un attacco di dissenteria).
Credibilit√† di che? Cio√® beccato pure nel golf club russo. Quando c'era crisi era con gli occhi spiritati whatever It takes e abbiamo mandato Monti come premier. A Draghi la carica con autopilota che persino una La Garde qualunque pu√≤ fare. In generale nella UE ci mettono gli scarti. Persino per il posto in commissione (prima Prodi trombato dai suoi, poi il premier portoghese, poi il premier lussemburghese, poi la ministra che faceva danni con la Merkel messa in modo da renderla innocua) ma ancora di pi√Ļ nelle cariche di banchieri o peggio il parlamento ue ( Sassoli era solo il giornalista che piaceva a Berlusconi perch√© il buonista Lerner era troppo cattivo).
Draghi √® messo l√¨ solo per non fare alzare lo spread. Lo ha quadruplicato. √ą robaccia, √® solo un tossico circondato da Yes Man ma non √® un divo che si √® bevuto il cervello stile Berlusconi ma √® sempre stato cos√¨ anche da giovane....se cresci raccomandato e non hai nessuna qualit√† finisci cos√¨. √ą un personaggio finto che non ha mai vissuto senza che gli altri gli facessero il lavoro, un po' tipo il padre del principe cerca moglie "Una volta ho cercato di allacciarmi le scarpe da solo ma non ci sono mai riuscito".
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,912
Reaction score
4,659
intanto il solito residuo bellico della prima repubblica Tabacci "offre" il suo centro democratico per far creare gruppi che altrimenti non avrebbero possibilità di esistere in parlamento
dopo Bonino, Calenda e +Africa tocca a Di Maio

ricordo che il figlio di Tabacci ha avuto l'anno scorso un posto importante all'azienda statale Leonardo...
 

Similar threads

Alto
head>