Calhanoglu:"Rivincita contro i milanisti. Non dimentico"

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
212,407
Reaction score
32,494
Calhanoglu a Il Giornale:Ho lavorato sempre in silenzio e sofferto anche in silenzio. Una volta arrivato all’Inter avevo un solo obiettivo: dare il meglio e vincere con questa straordinaria squadra. La vittoria è stata per me una grande rivincita. Per me è una rivincita per la sofferenza che ho provato l'anno in cui sono arrivato, quando con l’Inter abbiamo perso. Tutto ciò che è stato fatto contro di me e la mia famiglia dai tifosi milanisti non posso dimenticarlo ma nel mio cuore ero certo che tutto sarebbe finito bene. Sarebbe arrivato il mio riscatto, e vincere lo scudetto durante il derby è stata la mia soddisfazione più grande. Era tutto scritto. Dio voleva così perché lui sa che io non ho meritato quello che mi hanno fatto. Zitto, senza dire mai una parola ho lavorato e pensato solo a far bene. Questa vittoria mi ripaga di tutto".
"

esult_gol_Calhanoglu_DB1_4662-e1701639594171.jpg
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
25,242
Reaction score
17,088
Calhanoglu a Il Giornale:Ho lavorato sempre in silenzio e sofferto anche in silenzio. Una volta arrivato all’Inter avevo un solo obiettivo: dare il meglio e vincere con questa straordinaria squadra. La vittoria è stata per me una grande rivincita. Per me è una rivincita per la sofferenza che ho provato l'anno in cui sono arrivato, quando con l’Inter abbiamo perso. Tutto ciò che è stato fatto contro di me e la mia famiglia dai tifosi milanisti non posso dimenticarlo ma nel mio cuore ero certo che tutto sarebbe finito bene. Sarebbe arrivato il mio riscatto, e vincere lo scudetto durante il derby è stata la mia soddisfazione più grande. Era tutto scritto. Dio voleva così perché lui sa che io non ho meritato quello che mi hanno fatto. Zitto, senza dire mai una parola ho lavorato e pensato solo a far bene. Questa vittoria mi ripaga di tutto".
"

Vedi l'allegato 7293
Auguri e figli d'altri
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,942
Reaction score
1,408
Ma sto cormuto di merla non la smette mai di parlare del Milan?

Ma tutti quelli che vanno via hanno sempre sto caxxo di dente avvelenato con noi??

Ma che cosa è una costante quella di gettare merla sul Milan e sui suoi tifosi quando si va via???

Omuncolo viscido!
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,908
Reaction score
1,971
Con un po' di furbizia non si sarebbe arrivati a fargli vincere campionato e seconda stella in casa nostra e a sbattercela in faccia.

Questo è stato il danno più grande che la mancanza di uomini che fanno capire ai nostri quale gloriosa maglia stiano indossando abbia causato.

L'uscita dal cesso di un ratto con le corna come Calhanoglu a prendersi la scena è semplicemente una conseguenza.
 
Registrato
16 Luglio 2014
Messaggi
13,933
Reaction score
3,147
Calhanoglu a Il Giornale:Ho lavorato sempre in silenzio e sofferto anche in silenzio. Una volta arrivato all’Inter avevo un solo obiettivo: dare il meglio e vincere con questa straordinaria squadra. La vittoria è stata per me una grande rivincita. Per me è una rivincita per la sofferenza che ho provato l'anno in cui sono arrivato, quando con l’Inter abbiamo perso. Tutto ciò che è stato fatto contro di me e la mia famiglia dai tifosi milanisti non posso dimenticarlo ma nel mio cuore ero certo che tutto sarebbe finito bene. Sarebbe arrivato il mio riscatto, e vincere lo scudetto durante il derby è stata la mia soddisfazione più grande. Era tutto scritto. Dio voleva così perché lui sa che io non ho meritato quello che mi hanno fatto. Zitto, senza dire mai una parola ho lavorato e pensato solo a far bene. Questa vittoria mi ripaga di tutto".
"

Vedi l'allegato 7293

Ma un quanto dev'essere egomane per pensare che dio, una creatur omnipotente, abbia fatto vincere l'Inter per aiutare alla rivincita alla poverissima famiglia Calhanoglu?
Cioe....quanto ignorante devi essere per uscire con una dichiarazione del genere? La turca non soli fa schifo come persona, no, é anche chiaramente mentalmente limitato
 

IDRIVE

Member
Registrato
4 Giugno 2016
Messaggi
2,872
Reaction score
790
Il gesto delle orecchie lo ha fatto un sosia?
Questo è astuto come un cervo.
Ecco appunto, cerchiamo di ricordare e contestualizzare il tutto, perché ora ha dalla sua parte la stampa asservita a Marotta e pertanto deve passare per forza la storia del "Povero Calha che è stato bistrattato e offeso dai cattivoni milanisti e che ora si gode la sua rivincita".
In realtà lui per un solo milione (pare) di differenza decise di andare di là dal Naviglio, la cosa ovviamente non ha fatto piacere a nessun milanista, ma sarebbe stata una cessione assolutamente sopportabile, anche perché, viste le sue prestazioni con la nostra casacca, non sarebbe stato rimpianto più di tanto. E' stato lui a incendiare i toni con il gesto delle mani alle orecchie sotto la Sud dopo aver segnato un rigore INESISTENTE nel derby pareggiato 1-1 l'anno del nostro scudetto. Ricordo che anche il famoso stendardo "Lo scudetto mettilo nel c...." esibito da Ambrosini sul pullman dopo la vittoria della Champions ad Atene, fu la risposta (magari sbagliata, per carità) al coretto "Ambrosini figlio di p..." intonato dai merdazzurri nello spogliatoio una settimana prima dopo la conquista dello scudetto, ma ai posteri è stata tramandata la storia dell'Ambro provocatore.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
21,991
Reaction score
17,771
Calhanoglu a Il Giornale:Ho lavorato sempre in silenzio e sofferto anche in silenzio. Una volta arrivato all’Inter avevo un solo obiettivo: dare il meglio e vincere con questa straordinaria squadra. La vittoria è stata per me una grande rivincita. Per me è una rivincita per la sofferenza che ho provato l'anno in cui sono arrivato, quando con l’Inter abbiamo perso. Tutto ciò che è stato fatto contro di me e la mia famiglia dai tifosi milanisti non posso dimenticarlo ma nel mio cuore ero certo che tutto sarebbe finito bene. Sarebbe arrivato il mio riscatto, e vincere lo scudetto durante il derby è stata la mia soddisfazione più grande. Era tutto scritto. Dio voleva così perché lui sa che io non ho meritato quello che mi hanno fatto. Zitto, senza dire mai una parola ho lavorato e pensato solo a far bene. Questa vittoria mi ripaga di tutto".
"

Vedi l'allegato 7293

Neanche Youtub dimentica.

L'unico giocatore sulla faccia della Terra che ha un video del genere come curriculum.

 
Alto
head>