Calemme:"Milan, Theo resterebbe a vita. Ma...".

Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
5,518
Reaction score
2,818
Infatti, ci siamo già passati altre volte.
Questo è il classico scenario in cui si rischia di andare per le lunghe e perderlo a parametro zero.

Pero mancano due anni e parecchia acqua sotto i ponti, dunque vediamo.
manca un anno e mezzo. Perchè se a gennaio 2026 arriva il real e ti offre un contratto, ciao Theo.
Ma poi giocare con un giocatore che non vuole rinnovare è un casino. Alle prime partite brutte di Theo (roba non impossibile in questo Milan), ci vuole niente dal passare da eroe a sabotatore menefreghista e magari fra un anno sei pure costretto a venderlo alla metà della metà della metà di oggi. Se invece fa sempre bene, a 0 diventa l'oggetto dei desideri di ogni altro club. E' un casino.

O rinnovi entro la fine di luglio, o lo devi vendere in questa estate. Non si scappa, secondo me.
 

sampapot

Junior Member
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
3,535
Reaction score
722
ma uno come Theo si rinnova e basta...ogni società seria lo avrebbe già fatto...il problema è che questa società non conosce il mondo del calcio, è atipica, usa parametri tipici di s.p.a. e non di società di calcio, perché tutti i club ambiziosi hanno ricavi e debiti e pagano il giusto i loro tesserati e nel caso, vendono i giocatori al giusto prezzo (CDK a 22 è stato regalato)
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,789
Reaction score
32,281
Mirko Calemme, giornalista di AS, a Radio Rossonera:"Situazione da definire. Lui si aspetta un segnale dal Milan…il suo contratto scade tra due anni, sa di aver ricevuto degli interessi importanti da alcuni top club europei, fra i quali PSG e Bayern. Ha vissuto 5 anni da rossonero ad altissimi livelli. Se il Milan chiede 100 milioni per il suo trasferimento e rende comunque difficile una cessione, allora il giocatore si può aspettare che arrivi una proposta per un contratto a vita, che valuterebbe positivamente".
.
 

Similar threads

Alto
head>