Bufera Lazio: rottura Sarri Lotito.

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,226
Reaction score
1,230
100 magari no, ma se conti i bonus e i riscatti obbligatori ad 80 ci arrivi. Togli pure le cessioni e resta comunque un rosso di una trentina di milioni. Che per Lotito, che di lavoro fa il presidente della Lazio e altre entrate al di fuori del calcio non ha, pochi non sono.
Non capisco se ironizzi dimenticando volutamente che è senatore.
E chissà quante altre attività ha, sospese o meno che siano.
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,226
Reaction score
1,230
Un'estate con liberi Conte, Klopp, Sarri, altri medio buoni, e si sta a pensare a Pioli :asd:
Sarri temo che non farebbe turnover nemmeno con la pistola alla tempia.
Se non ricordo male il suo difetto è questo.
11 orchestrali che conoscono lo spartito a memoria.
Gli altri, Pink Legend o meno, non esistono.
 

Daniele87

Well-known member
Registrato
13 Agosto 2021
Messaggi
950
Reaction score
858
A giugno non voglio sentire "akkipprendi", il ventaglio è ampio
Verissimo che mai come la prossima stagione c'è l'imbarazzo della scelta sul mercato degli allenatori di fascia alta, però se devo prendere Sarri mi tengo piuttosto Pioli, anche se in molte cose sono davvero simili due talebani inamovibili dai loro concetti di gioco
 

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,756
Reaction score
1,595
Non capisco se ironizzi dimenticando volutamente che è senatore.
E chissà quante altre attività ha, sospese o meno che siano.

Con lo stipendio da senatore non mantieni certo una squadra di calcio. Ha o aveva un'azienda di pulizie, ma è rimasta poca roba. Un po' come De Laurentis che per darsi un tono si presenta come produttore cinematografico ma che ormai da anni con il cinema non combina più niente. Lotito i soldi per gestire la Lazio li deve tirare fuori dalla gestione della Lazio, perché soldi suoi per ripianare non li ha. Questo intendo.
 
Ultima modifica:

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,756
Reaction score
1,595
Sull'asse lotito -Cairo si è consumato il calcio italiano.
Andrebbero spazzati via.

I due peggiori parassiti presenti in serie a. Uno in parlamento con le sue leggi porcata pro calcio e l'altro con i suoi giornali-servi vivono in un conflitto di interessi perenne che ha tolto ogni credibilità al calcio.
 
Ultima modifica:
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,135
Reaction score
25,860
Con lo stipendio da senatore non mantieni certo una squadra di calcio. Ha o aveva un'azienda di pulizie, ma poca roba. Un po' come De Laurentis che per darsi un tono si presenta come produttore cinematografico ma che ormai da anni con il cinema non combina più niente. Lotito i soldi per gestire la Lazio li deve tirare fuori dalla gestione della Lazio, perché soldi suoi per ripianare non li ha. Questo intendo.
Su quanti secoli ha spalmato i debiti per salvare la Lazio?
Leggevo poi tempo fa che ad un certo punto ha pure smesso di pagare..

Praticamente la Lazio è ostaggio del senatore.
 

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,756
Reaction score
1,595
Su quanti secoli ha spalmato i debiti per salvare la Lazio?
Leggevo poi tempo fa che ad un certo punto ha pure smesso di pagare..

Praticamente la Lazio è ostaggio del senatore.

Fai conto che Lotito aveva presentato una legge per consentire a chi ha debiti rateizzati con l'erario di azzerare il debito dopo 20 anni. Che fatalità è proprio il suo caso. Dà la misura di cosa è il calcio, di cosa è la politica e di cosa è l'Italia e del perché stiano andando a fondo tutti insieme. Alla fine mi tocca rivalutare Salvini che ha tenuto il punto e ha bloccato la proroga del decreto crescita e almeno l'ultima porcata di Lotito ce la siamo risparmiata.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,135
Reaction score
25,860
Fai conto che Lotito aveva presentato una legge per consentire a chi ha debiti rateizzati con l'erario di azzerare il debito dopo 20 anni. Che fatalità è proprio il suo caso. Dà la misura di cosa è il calcio, di cosa è la politica e di cosa è l'Italia e del perché stiano andando a fondo tutti insieme. Alla fine mi tocca rivalutare Salvini che ha tenuto il punto e ha bloccato la proroga del decreto crescita e almeno l'ultima porcata di Lotito ce la siamo risparmiata.
Poveri noi.
Senza speranza.
 
Alto
head>