Boniek:"Il Milan sembrava favorito, ma ora...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,193
Reaction score
29,278
Boniek a Radio Rai su Roma Milan:"Chi vince il primo round non è detto che vinca l'intero incontro. Il Milan è una squadra fortissima, giovedì era un po' rilassato, forse pensava di giocare contro una squadra inferiore. Il Milan non era preparato mentalmente e fisicamente, hanno fatto errori clamorosi. Senza togliere nulla alla Roma, che ha fatto una partita intelligente tatticamente, soprattutto nell'arginare la fascia sinistra rossonera. Ma dall'altra parte non ci sono state contromosse tattiche da parte del Milan. Rimane una sfida aperta: la Roma giocherà senza Cristante, che dà molto equilibrio alla squadra. Il Milan ha una tale organico che, dopo 4-5 giorni infelici, potrebbe tentare di fare il colpaccio. Prima della doppia sfida, a Roma pensavano che il Milan fosse favorito. Ora nella capitale tutti sperano che si possa passare in semifinale. Il cambio di allenatore ha portato dei chiari vantaggi. Con l'arrivo di De Rossi è cambiato tutto. I giocatori cosiddetti 'pippe' non lo sono più, anzi sono molto bravi. Mi spiace per Mourinho, ci ha dato una grandissima gioia. Pioli? Ogni tanto lo sento, gli faccio sempre i complimenti, ha fatto una bellissima carriera. Me lo ricordo quando si presentò alla Juve con questi capelli ricci e neri, a me piaceva stare vicino ai giovani e dar loro una mano. Siamo rimasti in buoni rapporti. Vai forte Stefano, ma speriamo che giovedì che sia De Rossi ad avere la meglio".

01hnqyvxn1ecszjrjgwv.jpg
 

Similar threads

Alto
head>