Berlinguer-Mediaset, già finita? Fuori onda furiosi.

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
40,607
Reaction score
20,866
Sembra già finita la luna di miele tra Berlinguer e Mediaset.

A pochi giorni dall'inizio del preserale di Rete 4 condotto dalla Berlinguer, coadiuvata da giornalisti del Fatto Quotidiano ma "bilanciata" da giornalisti poco graditi alla conduttrice come Mauro Giordano e Belpietro, escono fuori onda in cui una nervosissima Berlinguer attacca lo staff di giornalisti Mediaset, e minaccia di andarsene già dalla prossima settimana.
E' sempre Striscia la notizia a scatenare il polverone, dopo il caso Giambruno.

"I pezzi fanno pena… proprio pena, E adesso fanno pena anche quelli del settimanale. Facevano pena… tutti. Non c’era un pezzo decente.
Domani fateli venire, perché glielo devo dire, i pezzi così fanno pena ragazzi...
Impegno? Ma se è tutto sbagliato. Non gli date indicazioni, si impegnano male. Fanno ‘ste schifezze.
Questi sono i miei ultimi tre giorni eh, lo dico al dirigente. Fino a venerdì, poi è finita. Non sto scherzando, a parte gli scherzi, che mi frega."
 
Registrato
2 Maggio 2015
Messaggi
6,606
Reaction score
1,603
Sembra già finita la luna di miele tra Berlinguer e Mediaset.

A pochi giorni dall'inizio del preserale di Rete 4 condotto dalla Berlinguer, coadiuvata da giornalisti del Fatto Quotidiano ma "bilanciata" da giornalisti poco graditi alla conduttrice come Mauro Giordano e Belpietro, escono fuori onda in cui una nervosissima Berlinguer attacca lo staff di giornalisti Mediaset, e minaccia di andarsene già dalla prossima settimana.
E' sempre Striscia la notizia a scatenare il polverone, dopo il caso Giambruno.

"I pezzi fanno pena… proprio pena, E adesso fanno pena anche quelli del settimanale. Facevano pena… tutti. Non c’era un pezzo decente.
Domani fateli venire, perché glielo devo dire, i pezzi così fanno pena ragazzi...
Impegno? Ma se è tutto sbagliato. Non gli date indicazioni, si impegnano male. Fanno ‘ste schifezze.
Questi sono i miei ultimi tre giorni eh, lo dico al dirigente. Fino a venerdì, poi è finita. Non sto scherzando, a parte gli scherzi, che mi frega."
Non vedo i talk di Rete4 perchè sono fatti male e spudoratamente di parte, mi chiedo infatti come abbia fatto la Berlinguer ad andarci, ma stasera ho visto un pezzo di Dritto & Rovescio e c'erano Luca Sommi volti di 9 e l'onnipresente Belpietro ma comunque riuscivano abbastanza a parlare senza urlare.
Ma se le appioppano Giordano posso capire che è una bella spina nel fianco.

Secondo me dovrebbero levare un talk politico da Rete4 perchè tutti i giorni è insostenibile e mettere qualcosa di leggero come lo era Chiambretti.
E far ritornare Matrix su Canale 5
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,056
Reaction score
5,427
Ricordiamo che questa "comunista" figlia di Berlinguer se n'è andata dalla Rai per soldi, anzi l'azienda con la nuova dirigenza l'aveva confermata in tempo record. Cosa da sottolineare, prima di lanciare i soliti vittimismi sinistri alla Fazio.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
40,607
Reaction score
20,866
Il Foglio: "Il contratto della Berlinguer è inespugnabile, nessuno può toccarlo. E' stato blindato da Lucio Presta.
Ma il programma è già collassato negli ascolti, dopo la prima settimana. Per favorirlo si è tolta la pubblicità con perdita di 400 mila euro.
A Mediaset nessuno la sopporta più per la sua arroganza: parrucchieri a un passo dalla pensione vengono dileggiati e piangono a causa sua, una classe di giornalisti veterani trattata quotidianamente come fosse una squadra di imbecilli, litigi e paura dietro le quinte, storici direttori dei preserali trattati in malomodo."

E ovviamente, la politica. Il Fatto riporta che Gasparri, a cui la Berlinguer ha negato un intervento telefonico di replica in diretta, è andato a gridare con veemenza agli uffici Mediaset, invocando il nome di Silvio Berlusconi che mai avrebbe voluto i grillini dominare su Rete 4. E' dovuto intervenire Tajani in persona per aprire un ponte diplomatico tra Mediaset e il governo.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
40,607
Reaction score
20,866
Il Foglio: "Il contratto della Berlinguer è inespugnabile, nessuno può toccarlo. E' stato blindato da Lucio Presta.
Ma il programma è già collassato negli ascolti, dopo la prima settimana. Per favorirlo si è tolta la pubblicità con perdita di 400 mila euro.
A Mediaset nessuno la sopporta più per la sua arroganza: parrucchieri a un passo dalla pensione vengono dileggiati e piangono a causa sua, una classe di giornalisti veterani trattata quotidianamente come fosse una squadra di imbecilli, litigi e paura dietro le quinte, storici direttori dei preserali trattati in malomodo."

E ovviamente, la politica. Il Fatto riporta che Gasparri, a cui la Berlinguer ha negato un intervento telefonico di replica in diretta, è andato a gridare con veemenza agli uffici Mediaset, invocando il nome di Silvio Berlusconi che mai avrebbe voluto i grillini dominare su Rete 4 e mai avrebbe negato intervento ad un membro di FI. E' dovuto intervenire Tajani in persona per aprire un ponte diplomatico tra Mediaset e il governo.

Geniale mossa di Piersilvio :asd:
La gente di destra cambia canale e non guarda più. I grillini o i piddini ovviamente sono tutti sintonizzati sulla Gruber, il format massimo per loro. E dopo l'invettiva di Gasparri, politicamente sta perdendo definitivamente l'appoggio anche di Forza Italia e la possibilità di legge future a tutela dell'azienda.
E ora anche Antonio Ricci ha preso nel mirino la berlinguer, e di solito non si ferma davanti a niente.

Piersilvio kamikaze. Sarà distratto da Samira :asd:
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,722
Reaction score
27,149
Il Foglio: "Il contratto della Berlinguer è inespugnabile, nessuno può toccarlo. E' stato blindato da Lucio Presta.
Ma il programma è già collassato negli ascolti, dopo la prima settimana. Per favorirlo si è tolta la pubblicità con perdita di 400 mila euro.
A Mediaset nessuno la sopporta più per la sua arroganza: parrucchieri a un passo dalla pensione vengono dileggiati e piangono a causa sua, una classe di giornalisti veterani trattata quotidianamente come fosse una squadra di imbecilli, litigi e paura dietro le quinte, storici direttori dei preserali trattati in malomodo."

E ovviamente, la politica. Il Fatto riporta che Gasparri, a cui la Berlinguer ha negato un intervento telefonico di replica in diretta, è andato a gridare con veemenza agli uffici Mediaset, invocando il nome di Silvio Berlusconi che mai avrebbe voluto i grillini dominare su Rete 4. E' dovuto intervenire Tajani in persona per aprire un ponte diplomatico tra Mediaset e il governo.

Non a caso la chiamano la Zarina. E questa sarebbe una dei "buonihhhh" eh...
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
7,125
Reaction score
863
Geniale mossa di Piersilvio :asd:
La gente di destra cambia canale e non guarda più. I grillini o i piddini ovviamente sono tutti sintonizzati sulla Gruber, il format massimo per loro. E dopo l'invettiva di Gasparri, politicamente sta perdendo definitivamente l'appoggio anche di Forza Italia e la possibilità di legge future a tutela dell'azienda.
E ora anche Antonio Ricci ha preso nel mirino la berlinguer, e di solito non si ferma davanti a niente.

Piersilvio kamikaze. Sarà distratto da Samira :asd:

Quella rete doveva essere oscurata ma è rimasta su per intrallazzi politici, poi la Berlinguer ha voluto approdare proprio in quella rete quindi neanche i fedelissimi possono seguirla.
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,056
Reaction score
5,427
Il Foglio: "Il contratto della Berlinguer è inespugnabile, nessuno può toccarlo. E' stato blindato da Lucio Presta.
Ma il programma è già collassato negli ascolti, dopo la prima settimana. Per favorirlo si è tolta la pubblicità con perdita di 400 mila euro.
A Mediaset nessuno la sopporta più per la sua arroganza: parrucchieri a un passo dalla pensione vengono dileggiati e piangono a causa sua, una classe di giornalisti veterani trattata quotidianamente come fosse una squadra di imbecilli, litigi e paura dietro le quinte, storici direttori dei preserali trattati in malomodo."

E ovviamente, la politica. Il Fatto riporta che Gasparri, a cui la Berlinguer ha negato un intervento telefonico di replica in diretta, è andato a gridare con veemenza agli uffici Mediaset, invocando il nome di Silvio Berlusconi che mai avrebbe voluto i grillini dominare su Rete 4. E' dovuto intervenire Tajani in persona per aprire un ponte diplomatico tra Mediaset e il governo.
Pazzesco quanto conti sto Lucio Presta, ha tolto L'Eredità a Insegno con la scusa dei bassi ascolti del Mercante e ha trasformato Renzi in un conduttore. Non a caso, la D'Urso è passata da lui, ma è talmente rifiutata che le stanno chiudendo tutte le porte :asd: .
 
Alto
head>