Baiano:”Il Milan non è la più forte ma…”

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,237
Reaction score
8,292
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".
 
Registrato
28 Maggio 2017
Messaggi
2,373
Reaction score
255
Hanno rotto il membro. La classifica e il campo dice che il Milan è la squadra più forte. Una stagione sempre li in vetta, nonostante errori arbitrali continui, conte superstiti sistematiche alla fine di ogni gara o allenamento, e una proprietà che non ha fatto il benché minimo sforzo per aiutare la rosa.
Gli altri sono li a giocarsela solo per puro culo&paraculo, altrimenti sarebbero minimo a -9.

E se non ci avessero ladrato alla grande anche in europa, avremmo passato anche il turno, e in un girone di ferro.
 

kekkopot

Member
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
2,532
Reaction score
471
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".
Eccone un altro.
Ma talismano Padovan non dice più niente? Dal dopo Bologna-Inter che dice che steccheremo una partita...
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
11,260
Reaction score
3,177
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".
Il Milan non è piu forte, Inter e Napoli un buon campionato discontinuo, ma alloroa chi è la piu forte? per caso quelli che abitano a Torin?
 
Registrato
15 Luglio 2015
Messaggi
3,218
Reaction score
821
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".
Certo che questi personaggi lo chiamano proprio il commento da ban. Te lo estraggono dalla tastiera. Ma io resisto.
Ancora quattro giorni.
 
Registrato
5 Ottobre 2016
Messaggi
10,346
Reaction score
941
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".

Ma perché tutti si sentono in dovere di parlare?
Ormai abbiamo capito l'antifona, anche d'estate si parlerà del Milan che ha vinto (se vinciamo) pur non essendo la squadra più forte, le prime interviste della prossima stagione daranno favorite le medde nerazzurre e la nostra sarà stata solo una parentesi, per i più...
Ma sparatevi tutti in bocca.
 

Maximo

Member
Registrato
22 Agosto 2015
Messaggi
2,382
Reaction score
221
L’ex attaccante Francesco Baiano a TMW:”Il Milan non è la squadra più forte ma si merita di stare davanti. Anche Inter e Napoli hanno fatto un buon campionato ma, soprattutto questi ultimi, senza la giusta continuità".

Hanno vinto senza il centravanti da doppia cifra.
"Il bomber non c'è ma è stato sostituito da un gruppo capace di mandare in rete tanti giocatori. Che Leao sia il capocannoniere a 11 gol la dice lunga".

Cosa aspettarsi da Ibrahimovic?
"Che lasci da vincitore del campionato, anche se lui è imprevedibile e ha sempre detto di voler continuare. Per giocare però deve stare bene fisicamente, a quarant'anni per reggere il passo devi poterti allenare ogni giorno e più degli altri".
Non abbiamo vinto nulla. Bisogna stare concentrati e combattere anche contro questi gufi.

Aggiungo che storicamente le partite più pericolose per il Milan, sono quelle in cui deve gestire un vantaggio; mi ricordo benissimo Bordeaux, il Deportivo, per non parlare del Liverpool.
È bene che tutto l'ambiente Milan ricordi queste disfatte e che domenica si giochi come se la vittoria fosse l'unico risultato possibile.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>