Albertini:"Pioli va riconfermato. Gli infortuni".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,254
Reaction score
25,406
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,047
Reaction score
882
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".
Albertini è passato al lato oscuro della forza. Piolpatine ha corrotto anche la sua mente
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
14,372
Reaction score
14,166
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".

Ma quest'altra faccia da scemo si rende conto che Pioli sta al Milan da 5 anni e non da qualche mese?
Sconfitta per la società? Ma che va blaterando?

L'unica sconfitta è non averlo esonerato prima e avergli permesso di sabotarci ancora, ancora e ancora.
Una macchia indelebile per la vecchia e la nuova dirigenza.
Incapaci.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,047
Reaction score
10,145
Ma quest'altra faccia da scemo si rende conto che Pioli sta al Milan da 5 anni e non da qualche mese?
Sconfitta per la società? Ma che va blaterando?

L'unica sconfitta è non averlo esonerato prima e avergli permesso di sabotarci ancora, ancora e ancora.
Una macchia indelebile per la vecchia e la nuova dirigenza.
Incapaci.
Ma secondo me se non sono gobbi o ***** vengono pagati da quella zucca vuota. Non c'è altra spiegazione, tra infortuni, figure di mrd in mondovisione, obiettivi non raggiunti dovessero esonerarlo oggi saremmo comunque in ritardo di 10 mesi.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
22,959
Reaction score
13,803
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".
Piu protetto delle risorse
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,838
Reaction score
24,350
comunque mai vista una roba del genere.

La società Milan ha creato un movimento mediatico impressionante: Pioli non deve essere messo in discussione.

Siamo ai livelli della Corea del Nord...
È tutto figlio della poca considerazione di cui godiamo.
Per tutti gli addetti ai lavori siamo in terza fascia, al pari della Roma.
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
4,457
Reaction score
1,749
È tutto figlio della poca considerazione di cui godiamo.
Per tutti gli addetti ai lavori siamo in terza fascia, al pari della Roma.
Ma non è possibile che chiunque parli di Pioli, specifichi a chiare lettere che non deve essere esonerato.

E' evidente che c'è la società dietro. Che sono state date delle direttive alla stampa e addetti ai lavori.

E' una levata di scudi impressionante volta a giustificare l'operato della società Milan nel mantenere Pioli al suo posto.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
14,399
Reaction score
5,582
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".
E ci manca anche che " purtroppo non c'i sono crediti del passato" un'altra velina.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,254
Reaction score
25,406
L'ex rossonero Demetrio Albertini al Gran Galà del Calcio:"Scudetto? Ci sono quattro squadre che possono giocarsela fino alla fine. Chi è dietro deve aspettare qualche errore davanti, mancano ancora tante partite. Per esperienza, io qualche campionato l’ho vinto, vincerà chi riuscirà a gestire meglio i momenti di flessione durante la stagione, perché è inevitabile e fisiologica. Dipenderà anche dalle coppe, stanno giocando tutte tranne la Juventus, quindi vedremo anche cosa succederà in Champions League.

"Pioli? Penso sempre che le dimissioni o gli esoneri siano sconfitte per la società. Io credo molto in un allenatore che parte dall’inizio e termina il suo percorso. Pioli ha fatto molto bene, purtroppo nel calcio non rimangono dei crediti del passato ma si guarda il presente, qualche volta si pensa al futuro. Oggettivamente Pioli mi piace molto, ma è un parere personale e per me merita la riconferma e di concludere l’anno.

Gli infortuni? Si parla tanto di questo tema. Io non credo tanto alla casualità, penso che la prevenzione serve moltissimo quindi bisognerà correre al riparo. Non credo alla fortuna e alla sfortuna su questo tema".
.
 

Similar threads

Alto
head>