A Parma parte l'inceneritore. Sconfitto Pizzarotti

admin

Administrator
Membro dello Staff
ll tanto odiato e temuto Termovalorizzatore di Parma alla fine si farà. La spesa complessiva sarà di circa 193 milioni di euro. A breve partiranno i sopralluoghi, e tra qualche mese potrebbero iniziare a spuntare i primi camini. L'inceneritore è la sconfitta del Sindaco di Parma, Pizzarotti, grillino ed appartenente al Movimento 5 Stelle, che solo qualche mese fa dichiarò:"L'inceneritore? Dovranno passare sui nostri corpi". Il PD ha iniziato a ad attaccare ed a lanciare frecciate alla giunta Pizzarotti, che prova a difendersi:"Promettiamo controlli severissimi sulle emissioni".
 

Solo

Senior Member
Stavo per postarlo io.

D'altronde quando prometti cose a caso questi sono i risultati.
 

esjie

New member
Una domanda per chi si ne intende: ma esistono altra soluzioni oltre l'inceneritore? Perchè a casa sua nessuno lo vuole però come li smaltisci i rifiuti?
 

Dexter

Senior Member
in olanda con la spazzatura ci fanno l'energia elettrica...in italia siamo da terzo mondo da un punto di vista energetico (e non solo)

- - - Aggiornato - - -

È a propri che il problema va risolto ... È il rifiuto che non devi creare

facile a dirlo...come fai? le industrie ci smenano troppo ad usare solo materiali biodegradabili...e la gente (me compreso) non ha voglia nè tempo di fare la differenziata...
 

Kurt91

New member
Una domanda per chi si ne intende: ma esistono altra soluzioni oltre l'inceneritore? Perchè a casa sua nessuno lo vuole però come li smaltisci i rifiuti?

Il M5S propone i "Rifiuti Zero", soluzione adottata per esempio a San Francisco. Non è una cattiva idea, anzi, il problema è la reale voglia di applicarla o meno.
 

runner

New member
beh penso che sia abbastanza fazioso dire che il Pizzarotti non ha risolto il problema.....

a parte ce non è ancora detta l' ultima parola.....si sta lavorando nella direzione giusta!!
a mio avviso un conto è dare ai cittadini risposte e soluzioni ingannevoli creando il loro finte esigenze (come prima) un conto è fare tutto quello che è più giusto fare fronzoli....
 

yelle

New member
È a propri che il problema va risolto ... È il rifiuto che non devi creare
e che facciamo, ce li mangiamo?
Per me sarebbe già bello vedere la raccolta differenziata in TUTTE le regioni e in TUTTI i comuni d'Italia.
Che sentir dire che a Milano hanno introdotto la raccolta dell'umido solamente l'anno scorso, quando a 25 chilometri di distanza sono anni che la facciamo, mi fa non poco imbestialire.
Per non parlare del fatto che se qui a Seregno si fa la raccolta pure dell'olio fritto, in alcuni comuni a nemmeno 5 chilometri di distanza a malapena sanno a cosa servono sacco rosa e sacco grigio. Non è possibile esista ancora questa differenza da un comune all'altro.
 
Alto