Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
  1. #11
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    46,697
    Io dopo una vita con i miei in una casa indipendente sono finito in un appartamento...non è stato facile abituarmi, ma apparte qualche comportamento che non mi piace tanto (cavi corrente tirati nei garage in comune, lavatrice a mezzanotte...) non mi posso lamentare, il mio condominio è assolutamente vivibile.

    Nel tuo caso però se la vita è veramente stressante, e sei in affitto, cambia. Altrimenti preparati a combattere per i tuoi diritti. Ad esempio, se nel tuo contratto di affitto è previsto un posto interno allora DEVI parcheggiare li perchè paghi, e se gli altri devono fare due manovre, affari loro. Dopo le ore 22 non si può fare casino negli appartamenti, lo devi segnalare chi lo fa all'amministratrice.

    Per quanto ti riguarda, i tappeti prenditi la briga di scendere e vatteli a sbattere al piano terra, cosi stai più tranquillo e non dai motivi di romperti.

    Io nel mio piccolo non rompo le palle a nessuno, anche se ripeto alcuni comportamenti mi danno fastidio, allo stesso tempo spero che quelli che magari inconsapevolmente faccio io gli altri se li facciano andare bene....cosi se tutti stanno tranquilli si vive meglio...e per fortuna è quello che succede da me.

  2. #12
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    46,697
    Citazione Originariamente Scritto da Zanc9 Visualizza Messaggio
    Ma l'amministratrice può minacciare e dare dell'incivile così, di getto senza verificare le fonti e senza avvisarmi per telefono che c'è stata una lamentela?

    La cosa insopportabile della faccenda è che nessuno si è lamentato altrimenti avremmo smesso subito
    Vicini di casa scandalosi che non ti hanno detto niente. Ancora più scandalosa l'amministratrice a vostro libro paga che non ti ha avvertito verbalmente ma è passata subito a richiami ufficiali.

  3. #13
    I cani i cani.
    Nella mia via (condomino da 4 famiglie) è scoppiato l'amore per i cani, ce li han tutti.
    Possibilmente piccolini, che fan spesso na gran cagnara.
    Proprio ieri sono scoppiato, ho aperto la finestra ho tirato 5 madonne ad altissima voce, mi era scoppiata la febbre bianca, non capivo nulla, ho inveito contro i cani ed il mondo per almeno 10 minuti ad alta voce, in casa.
    Se mi han sentito , e lo spero, ora dovrebbero tenere i cani in casa e non parcheggiati sui balconi, dove per ogni anziano/bici/bambino/postino/ che si ferma o transita sotto casa iniziano ogni volta a far cagnara.
    Il mio vicino a fianco poi ha preso un cagnolino spacciandolo per na pianta credo, perchè sta povera bestia è sempre sola in casa e sul balcone (pandemia a parte) e ha sviluppato paura e terrore che sfoga abbaiando, tanto nessuno di loro lo riprende mai (sono stranieri dell'est, quindi ho sempre un attimo di tensione nell'affrontarli perchè non sai mai).
    Quello sotto ha due cagnolini, quando ne aveva solo uno era il cane piu' silenzioso del mondo, appena gli han messo un compare ecco che è iniziata la cagnara.
    E dulcis in fundo il nipote del terzo inquilino gli porta n'altro cagnolino, per fortuna questo molto silenzioso, quasi tutti i giorni.
    Gli altri ovviamente, dai balconi, appena lo sentono/vedono inziano la cagnara.
    Ho pazientato per anni, in quanto anche noi non siamo santi, ma ora basta.
    L'amministratore se ne lava le mani e mi dice di andare a dirglielo, ma io ho il pensiero di rovinare i rapporti che sono buoni.
    Come devo fare?

  4. #14
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    46,697
    Citazione Originariamente Scritto da Lambro Visualizza Messaggio
    I cani i cani.
    Nella mia via (condomino da 4 famiglie) è scoppiato l'amore per i cani, ce li han tutti.
    Possibilmente piccolini, che fan spesso na gran cagnara.
    Proprio ieri sono scoppiato, ho aperto la finestra ho tirato 5 madonne ad altissima voce, mi era scoppiata la febbre bianca, non capivo nulla, ho inveito contro i cani ed il mondo per almeno 10 minuti ad alta voce, in casa.
    Se mi han sentito , e lo spero, ora dovrebbero tenere i cani in casa e non parcheggiati sui balconi, dove per ogni anziano/bici/bambino/postino/ che si ferma o transita sotto casa iniziano ogni volta a far cagnara.
    Il mio vicino a fianco poi ha preso un cagnolino spacciandolo per na pianta credo, perchè sta povera bestia è sempre sola in casa e sul balcone (pandemia a parte) e ha sviluppato paura e terrore che sfoga abbaiando, tanto nessuno di loro lo riprende mai (sono stranieri dell'est, quindi ho sempre un attimo di tensione nell'affrontarli perchè non sai mai).
    Quello sotto ha due cagnolini, quando ne aveva solo uno era il cane piu' silenzioso del mondo, appena gli han messo un compare ecco che è iniziata la cagnara.
    E dulcis in fundo il nipote del terzo inquilino gli porta n'altro cagnolino, per fortuna questo molto silenzioso, quasi tutti i giorni.
    Gli altri ovviamente, dai balconi, appena lo sentono/vedono inziano la cagnara.
    Ho pazientato per anni, in quanto anche noi non siamo santi, ma ora basta.
    L'amministratore se ne lava le mani e mi dice di andare a dirglielo, ma io ho il pensiero di rovinare i rapporti che sono buoni.
    Come devo fare?
    Ti tocca lasciar stare. Se non vuoi rovinare i rapporti è cosi. Far si che un cane non abbai è cosa impossibile, sopratutto se come dici tu sono quelli piccoli. Il mio labrador i vicini spesso mi hanno chiesto perchè non abbaia, non lo sentono mai...ma appunto è una razza che non abbaia tanto...

    Ma non ti sei ancora abituato? In genere a queste cose ci si abitua e non ci si fa più caso dopo un pò.

    Comunque vivere in appartamento è sempre cosi, non sai mai chi trovi o chi arriva nel corso degli anni.... il mio sogno resta potermi prendere qualcosa di indipendente...

  5. #15
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Ti tocca lasciar stare. Se non vuoi rovinare i rapporti è cosi. Far si che un cane non abbai è cosa impossibile, sopratutto se come dici tu sono quelli piccoli. Il mio labrador i vicini spesso mi hanno chiesto perchè non abbaia, non lo sentono mai...ma appunto è una razza che non abbaia tanto...

    Ma non ti sei ancora abituato? In genere a queste cose ci si abitua e non ci si fa più caso dopo un pò.

    Comunque vivere in appartamento è sempre cosi, non sai mai chi trovi o chi arriva nel corso degli anni.... il mio sogno resta potermi prendere qualcosa di indipendente...
    Guarda Jino fidati che è impossibile come ora, quando hai le finestre aperte danno troppo fastidio.
    E pensa che ho pure una strada molto trafficata dalla parte delle camere, mi abituo di piu' al traffico che ai cani.
    Soprattutto perchè mi irritano i padroni incapaci di gestire la situazione, ma perchè lasciargli l'accesso continuo ai balconi quando sai che danno fastidio?
    Cerca di essere equilibrato, ogni tanto glielo permetti ogni tanto chiudi le finestre.
    Invece no, sono i cocchi sono i bambini sono l'amorino a cui tutto è concesso ormai.
    Quello di fianco è piccolino ma molto aggressivo, na volta stavo per entrare in macchina per andare al lavoro e mi ha abbaiato addosso col padrone straniero che silenzioso non faceva nulla di nulla.
    Ah la scorsa estate a Milano mi son pure beccato una sgraffignata lunga tutta la tibia da un "cucciolo" di pitbull di un peruviano che entusiasta del gioco mi è saltato addosso, la mia donna voleva mangiargli la faccia, io ho moderato in quanto con sta gente non sai mai come possa reagire, amo i cani, però ormai sembra che tutto gli venga concesso, cioè viene concesso meno ad un figlio umano credo

  6. #16
    Junior Member L'avatar di Zanc9
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    880
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Io dopo una vita con i miei in una casa indipendente sono finito in un appartamento...non è stato facile abituarmi, ma apparte qualche comportamento che non mi piace tanto (cavi corrente tirati nei garage in comune, lavatrice a mezzanotte...) non mi posso lamentare, il mio condominio è assolutamente vivibile.

    Nel tuo caso però se la vita è veramente stressante, e sei in affitto, cambia. Altrimenti preparati a combattere per i tuoi diritti. Ad esempio, se nel tuo contratto di affitto è previsto un posto interno allora DEVI parcheggiare li perchè paghi, e se gli altri devono fare due manovre, affari loro. Dopo le ore 22 non si può fare casino negli appartamenti, lo devi segnalare chi lo fa all'amministratrice.

    Per quanto ti riguarda, i tappeti prenditi la briga di scendere e vatteli a sbattere al piano terra, cosi stai più tranquillo e non dai motivi di romperti.

    Io nel mio piccolo non rompo le palle a nessuno, anche se ripeto alcuni comportamenti mi danno fastidio, allo stesso tempo spero che quelli che magari inconsapevolmente faccio io gli altri se li facciano andare bene....cosi se tutti stanno tranquilli si vive meglio...e per fortuna è quello che succede da me.
    Il parcheggio non ce l'ha NESSUNO ed è una situazione un po particolare. Avrei pure potuto dire, chi arriva prima parcheggia, oppure continuare a impuntarmi perchè il posto che non da fastidio è quello di fronte al mio garage, ma li ci parcheggia una signora anziana che vive qui da 20 anni e cosa vuoi...arrivo io e la spodesto? non mi sembrava rispettoso...allora come dici tu porto pazienza e spero che anche gli altri lo facciano...ma i modi, santo cielo...sono nuovo, citofoni e me lo dici, lasci un foglio scritto sul portone...qualsiasi cosa io alzo le mani e rispetto le regole.

    Pensa che leggendo il regolamento di condominio ho scoperto che non si può neppure tenere vasi con piante nei pianerottoli e indovina un po': ce li hanno tutti...la signora sotto di me ha detto "è meglio se i tappeti li sbattete dietro perchè davanti non si può"...allora io come cavolo faccio a sapere quali sono regole ferree e quelle per cui si chiude un occhio? evidentemente questo condominio, amministratrice compresa, preferisce la linea del terrorismo psicologico verso i nuovi arrivati piuttosto che la comprensione

    E mi ripeto: sono uno che crede fermamente nel rispetto delle regole e nel quieto vivere, ma a questo punto, visto che gli orari di silenzio vanno dalle 22 alle 7, io alle 7.10 come tutte le mattine anzichè uscire in bici per evitare di dare fastidio, prenderò su la moto bello contento del rombo assordante che emette

  7. #17
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    1,399
    Di gente incivile è pieno il mondo. Nella palizzina accanto alla mia al pian terreno c'è un mio amico con sua moglie e la loro bambina, quelli sopra di loro alle 2 di notte SUL PIANEROTTOLO si sono messi a litigare urlando come animali (sta qua poi cambia convivente ogni 3 mesi, più africani nel suo appartamento che nel parcheggio del supermercato dove vado). Il mio amico (rumeno) è andato da loro a dirgli che stavano facendo piangere sua figlia e che la prossima volta uno dei due lo buttava giù per le scale: non è più volata una mosca.
    Un vecchio della palazzina affianco (uno che si lamenta pure se sente un rutto a 30 metri da lui) una volta mi ha detto su perché scendevo in garage troppo veloce (4 km/h, prima e piede sul freno), io mi son girato e gli ho detto di andarsene in quel posto. Lui poi si è lamentato sparlando male di me con mio fratello e lui gli ha risposto che se provava ancora a parlarmi alle spalle lo sotterrava prima che la natura se ne occupasse, non ha più neanche avuto il coraggio di guardarci in faccia.
    I vecchi sopra di me riempivano i pianerottoli di piante all'esterno dei balconi e quindi di estate i petali cascavano sulla tenda e la sporcavano, oltre che sui nostri balconi, e attiravano una valanga di api (a volte ci svegliavamo con interi sciami che ronzavano attaccati alle persiane). Allora io ho perso il veleno per api con il getto da 4 metri e gli ho inondato le piante da sotto.
    Io ho smesso di censurarmi, appena dai un dito si prendono le braccia.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600