Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213
Risultati da 121 a 127 di 127

Discussione: Nba 19-20

  1. #121
    Senior Member L'avatar di Trumpusconi
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,313
    Citazione Originariamente Scritto da Fabry_cekko Visualizza Messaggio
    Approfitto per aprire un tema.

    Sia tu, che l'utente Zosimo, ritenete LeBron uno dei due GOAT (l'altro presumo sia Jordan).
    Io leggendo sul web, YouTube non lo vedo quasi mai tra i primi posti. Leggo la maggior parte che preferisce Kobe, poi vedo soprattutto Wilt Chamberlain.

    Io non mi esprimo.
    Discorso davvero ampio.
    Posso dirti che come hobby ho lavorato (e in un certo senso ancora lavoro) nel settore della stampa sulla NBA, e nell'ambiente solitamente si è divisi su LeBron e Jordan con un vantaggio per quest'ultimo.
    Kobe con tutto il bene che gli voglio per me non ha quel "quid" che hanno questi due qua.
    Si potrebbe obiettare anche su Magic e Bird, giocatori pazzeschi, ma a mio parere le circostanze li hanno resi troppo poco longevi ad altissimi livelli rispetto a Jordan e LeBron (per forza di cose 12-13 anni di carriera non sono paragonabili a 15+).
    Su Chamberlain il discorso cambia perchè se guardiamo solo ai suoi risultati è senza dubbio il giocatore più dominante di sempre, ma giocò in un basket davvero troppo diverso rispetto a quello odierno (soprattutto all'inizio degli anni 60 dove scrisse la maggior parte dei suoi record).
    C'erano 2-3 fenomeni, 7-8 grandi giocatori e il resto era ben poca roba.
    A mio modesto parere LBJ è il giocatore più completo mai visto su un campo da basket, costante ad alti livelli come nessuno mai.
    MJ fu più decisivo? Forse, ma più che il famoso 6/6 finali vinte guarderei al 6/15 finali disputate in carriera, mentre LeBron sta a 10/17 al momento, e di quelle che ha perso può recriminare solo con Dallas, recuperata ampiamente con la mitica vittoria del 2016.
    Tra l'altro, nel 2007 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive di sempre portando in finale quella banda di pellegrini dei Cavs con Ilgauskas secondo violino.

    Detto ciò, i Lakers vincono dominando gara 1 e a meno di disastri (visti anche gli infortuni a Adebayo Dragic e Butler) si rischia una riedizione delle finals Lakers-Nets di inizio millennio, per chi si ricorda...
    La liberazione è arrivata... ora bisogna spazzare via le macerie e iniziare a ricostruire.

    Stiamo tornando... e non ce ne sarà per nessuno! #WeAreACMilan

  2. #122
    Citazione Originariamente Scritto da Trumpusconi Visualizza Messaggio
    Discorso davvero ampio.
    Posso dirti che come hobby ho lavorato (e in un certo senso ancora lavoro) nel settore della stampa sulla NBA, e nell'ambiente solitamente si è divisi su LeBron e Jordan con un vantaggio per quest'ultimo.
    Kobe con tutto il bene che gli voglio per me non ha quel "quid" che hanno questi due qua.
    Si potrebbe obiettare anche su Magic e Bird, giocatori pazzeschi, ma a mio parere le circostanze li hanno resi troppo poco longevi ad altissimi livelli rispetto a Jordan e LeBron (per forza di cose 12-13 anni di carriera non sono paragonabili a 15+).
    Su Chamberlain il discorso cambia perchè se guardiamo solo ai suoi risultati è senza dubbio il giocatore più dominante di sempre, ma giocò in un basket davvero troppo diverso rispetto a quello odierno (soprattutto all'inizio degli anni 60 dove scrisse la maggior parte dei suoi record).
    C'erano 2-3 fenomeni, 7-8 grandi giocatori e il resto era ben poca roba.
    A mio modesto parere LBJ è il giocatore più completo mai visto su un campo da basket, costante ad alti livelli come nessuno mai.
    MJ fu più decisivo? Forse, ma più che il famoso 6/6 finali vinte guarderei al 6/15 finali disputate in carriera, mentre LeBron sta a 10/17 al momento, e di quelle che ha perso può recriminare solo con Dallas, recuperata ampiamente con la mitica vittoria del 2016.
    Tra l'altro, nel 2007 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive di sempre portando in finale quella banda di pellegrini dei Cavs con Ilgauskas secondo violino.

    Detto ciò, i Lakers vincono dominando gara 1 e a meno di disastri (visti anche gli infortuni a Adebayo Dragic e Butler) si rischia una riedizione delle finals Lakers-Nets di inizio millennio, per chi si ricorda...
    purtroppo ultimamente le Finals sono poca cosa.. l'ovest è troppo piu forte dell'est.
    spostato james ad ovest e si rischia il 4-0 ( che succedeva anche con james)
    resta sempre l'incognita infortuni che come l'anno scorso hanno dato il titolo all'est. senza, forse c'è poca storia

  3. #123
    Senior Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    7,214
    Citazione Originariamente Scritto da carlocarlo Visualizza Messaggio
    Gara 1 senza storia,
    primi 6/7 minuti miami poi LA con una percentuale di triple spaventose e tutto open.
    Dragic infortunato che salterà presumibilmente la serie, Jimmy e Bam invece infortunami ma ci saranno sicuramente in gara 2.
    brutta partita di Lebron.
    Davis MVP
    cmq i time out di 2 ore nba alle 4 del mattino sono una sofferenza.
    É andato storto tutto cio che poteva andare stori per gli Heat.

    Grande inizio Heat con tanti punti su semplici PNR e 3P plays...e poi un run da tipo 73 a 22 punti prer i Lakers. Una disfatta.
    Una volta che sono partiti a pieno regime e diversi giocatori dei Heat non hanno segnato wide open 3P-plays i Heat si sono disintegrati. Sui rebound non c'era storia.
    Infortuni a Dragic, che saltera tutta la serie, Adebayo e Butler praticamente rendono game 1 un game 4. A sto punto sembra veramente non esserci piu storia.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  4. #124
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,922
    Citazione Originariamente Scritto da Trumpusconi Visualizza Messaggio
    Discorso davvero ampio.
    Posso dirti che come hobby ho lavorato (e in un certo senso ancora lavoro) nel settore della stampa sulla NBA, e nell'ambiente solitamente si è divisi su LeBron e Jordan con un vantaggio per quest'ultimo.
    Kobe con tutto il bene che gli voglio per me non ha quel "quid" che hanno questi due qua.
    Si potrebbe obiettare anche su Magic e Bird, giocatori pazzeschi, ma a mio parere le circostanze li hanno resi troppo poco longevi ad altissimi livelli rispetto a Jordan e LeBron (per forza di cose 12-13 anni di carriera non sono paragonabili a 15+).
    Su Chamberlain il discorso cambia perchè se guardiamo solo ai suoi risultati è senza dubbio il giocatore più dominante di sempre, ma giocò in un basket davvero troppo diverso rispetto a quello odierno (soprattutto all'inizio degli anni 60 dove scrisse la maggior parte dei suoi record).
    C'erano 2-3 fenomeni, 7-8 grandi giocatori e il resto era ben poca roba.
    A mio modesto parere LBJ è il giocatore più completo mai visto su un campo da basket, costante ad alti livelli come nessuno mai.
    MJ fu più decisivo? Forse, ma più che il famoso 6/6 finali vinte guarderei al 6/15 finali disputate in carriera, mentre LeBron sta a 10/17 al momento, e di quelle che ha perso può recriminare solo con Dallas, recuperata ampiamente con la mitica vittoria del 2016.
    Tra l'altro, nel 2007 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive di sempre portando in finale quella banda di pellegrini dei Cavs con Ilgauskas secondo violino.

    Detto ciò, i Lakers vincono dominando gara 1 e a meno di disastri (visti anche gli infortuni a Adebayo Dragic e Butler) si rischia una riedizione delle finals Lakers-Nets di inizio millennio, per chi si ricorda...
    Grazie mille.

    Su Bill Russell immagino fai lo stesso discorso per Chamberlain dato che giocavano nella stessa epoca.

    E su Kareem che mi dici?

  5. #125
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,711
    Alla fine hanno vinto i Lakers. Secondo me ha poco senso parlare di meriti o demeriti. In una situazione particolare probabilmente sono la squadra che si è adattata meglio al climax della bolla di Orlando.

    Come valore questo anello conta sicuramente meno di altri, però credo abbia poco senso parlare di titolo di cartone o farlocco. L'impegno ce l'hanno messo tutti e se la situazione era falsata allora squadre come Clippers e Bucks dovrebbero nascondersi perché hanno failato perfino in una situazione che avrebbe dovuto favorirli vista l'assenza di pressioni.

    Vedremo il prossimo anno cosa succederà, dubito che i Lakers si confermino: per tanti motivi: in primis perché, insieme agli Heat, hanno finito la stagione nel periodo in cui avrebbero dovuto cominciare la prossima. Inoltre ci sarà il ritorno dei Warriors e i Clippers avranno il dente avvelenato.

    Mi auguro comunque che Silver non confermi le sue intenzioni: cioè giocare anche nel periodo olimpico. E' stato sufficiente che qualche partita delle finals si sovrapponesse con una della NFL per mandare a picco gli ascolti. Con la concomitanza delle olimpiadi l'interesse e gli ascolti della NBA crollerebbero.
    Londra, 22 Maggio 1963 -------> Coppa Campioni
    Madrid, 28 Maggio 1969 -------> Coppa Campioni
    Barcellona, 24 Maggio 1989 ----> Coppa Campioni
    Vienna, 23 Maggio 1990 -------> Coppa Campioni
    Atene, 18 Maggio 1994 --------> Champions League
    Manchester, 28 Maggio 2003 ---> Champions League
    Atene, 23 Maggio 2007 --------> Champions League
    Dubai, 21 Aprile 2015 ---------> Prestigioso torneo Hamdan Bin Mohammed

  6. #126
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    32,606
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Come previsto gara 1 senza storia..troppo divario in campo, per me sta serie finisce 4-0..al massimo Miami porterà a casa la classica gara 3 dove i Lakers avanti 2-0 e con la serie instradata potrebbero rilassarsi un momento..
    Non ho sbagliato di molto..Finals scontatissime..il colpo di tosse di Miami in gara 5 è stato solo un piccolo sussulto nel controllo assoluto dei Lakers

    Ovviamento LBJ MVP all'unanimità e che finisce di diritto nella leggenda
    #MaledettiMusiGialli

    #MaledettiMangiaRatti

  7. #127
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,922
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    Alla fine hanno vinto i Lakers. Secondo me ha poco senso parlare di meriti o demeriti. In una situazione particolare probabilmente sono la squadra che si è adattata meglio al climax della bolla di Orlando.

    Come valore questo anello conta sicuramente meno di altri, però credo abbia poco senso parlare di titolo di cartone o farlocco. L'impegno ce l'hanno messo tutti e se la situazione era falsata allora squadre come Clippers e Bucks dovrebbero nascondersi perché hanno failato perfino in una situazione che avrebbe dovuto favorirli vista l'assenza di pressioni.

    Vedremo il prossimo anno cosa succederà, dubito che i Lakers si confermino: per tanti motivi: in primis perché, insieme agli Heat, hanno finito la stagione nel periodo in cui avrebbero dovuto cominciare la prossima. Inoltre ci sarà il ritorno dei Warriors e i Clippers avranno il dente avvelenato.

    Mi auguro comunque che Silver non confermi le sue intenzioni: cioè giocare anche nel periodo olimpico. E' stato sufficiente che qualche partita delle finals si sovrapponesse con una della NFL per mandare a picco gli ascolti. Con la concomitanza delle olimpiadi l'interesse e gli ascolti della NBA crollerebbero.
    Oltre ai Warriors e Clippers potrebbero dire la loro i Bucks e Brooklyn Nets con Durant e Irving.

    Fantastica tutta questa competizione. Non vedo l'ora che inizi la stagione.

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600