Come riportato dalla Gazzetta in edicola, stasera il Milan contro il Sassuolo dovrà pagare il fuoco amico. Il club emiliano è una colonia di ex rossoneri, da Boateng al tecnico De Zerbi passando per Matri e Locatelli. Poi c'è Squinzi che si è sempre dichiarato tifoso rossonero.