Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 49

  1. #21
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,917
    18 milioni spariti tra ely, mauri e lui adriano.

    Io direi 4-5 Raiola
    4-5 Galliani
    4-5 Berlusca (x pagare le spesuccie)

    3-4 Pagare tutti i giri giretti

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,069
    8 Milioni per Ely ???

    Ma perché ?? Perché dobbiamo subire tutti i giorni questo schifo ? Cosa abbiamo fatto di male ?
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Diciamo pure 10% scuola calcio giovanile e 90% procura... non ci andremmo troppo lontani



    Esatto, il problema non sono le provvigioni in sé per sé, ma il modo in cui le spendi.
    Se avessero pagato 10M di provvigione per prendere Lewandoski o 3-4M per prendere Tielemans, nessuno avrebbe niente da ridire.
    Ma se le spendi per Ely e Josè Mauri allora vuol dire che stai buttando soldi dalla finestra.
    Il problema è che si pensa che il parametro zero non costi nulla. In realtà tu non paghi il cartellino alla società ma lo paghi al calciatore stesso e chi ne detiene la procura.

    Tu al Parma non hai dato niente, ma Mauri per venire a giocare da te pretende per lasciarti il suo cartellino (ed eventuali ricavi futuri da una sua cessione) che tu gli dia un ingaggio importante, che gli dia dei bonus, che paghi bene il suo procuratore, che nel suo caso tu dia pure un bel contrattino al fratello scarso.

    Funziona cosi per tutti i parametri zero, quindi che non ti costino nulla non è vero.

    Nel caso specifico comunque hai speso quattro, ma nella peggiore delle ipotesi nei prossimi anni se tu dovessi venderlo difficilmente lo farai ad una cifra più bassa. Questi non sono soldi buttati, quello che non va bene è che hai preso un calciatore che sportivamente parlando (poi si può aprire una parentesi se sia più colpa della società o del calciatore) non ti ha portato nulla alla stagione.

  5. #24
    Il problema drammatico a livello di lungimiranza è che gli 8 milioni di Ely ed i 4 di Mauri poi diventano il presupposto del "siamo a posto così" e "se non parte nessuno non arriva nessuno".

    Perché quegli 8 milioni così registrati (come un diritto pluriennale e non come costo una tantum, come fanno per esempio la Juve e la Roma) vanno ammortizzati nel corso degli anni e poiché il valore di quel giocatore è ben lontano da certe cifre, non si può cederlo prima di 3-4 anni per evitare una sanguinosa minusvalenza a bilancio.
    E partono allora i giri in prestito gratuito (o sovvenzionato da noi) ad altri amici, come fu il vergognoso scandalo delle plusvalenze fittizie che ci aveva portato al fallimento prima dello smalmadebiti.

    Per altro emerge quanto sia ottusa la dinamica dei "parametro zero", perché se per ottenere un Mauri invece di spendere 0 devi spendere 4 milioni per convincere il suo entourage a venire a Milanello, o se per convincere un Montolivo e un Mexes devi offrirgli ingaggi sproporzionati e pluriennali da top player internazionale, quello che apparentemente non paghi in cartellino lo perdi con gli interessi alla distanza.

    Le uniche operazioni che hanno un senso diventano allora quelle come Niang: 2.9 milioni, ingaggio limitato, lo fai crescere anche mandandolo in prestito ed ora hai un giocatore 21enne che, con tutti i suoi limiti, ti porta liquidità ed una plusvalenza incoraggiante se anche solo qualcuno dalla Premier offre 8-9 milioni per lui.

  6. #25
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Il problema è che si pensa che il parametro zero non costi nulla. In realtà tu non paghi il cartellino alla società ma lo paghi al calciatore stesso e chi ne detiene la procura.

    Tu al Parma non hai dato niente, ma Mauri per venire a giocare da te pretende per lasciarti il suo cartellino (ed eventuali ricavi futuri da una sua cessione) che tu gli dia un ingaggio importante, che gli dia dei bonus, che paghi bene il suo procuratore, che nel suo caso tu dia pure un bel contrattino al fratello scarso.

    Funziona cosi per tutti i parametri zero, quindi che non ti costino nulla non è vero.

    Nel caso specifico comunque hai speso quattro, ma nella peggiore delle ipotesi nei prossimi anni se tu dovessi venderlo difficilmente lo farai ad una cifra più bassa. Questi non sono soldi buttati, quello che non va bene è che hai preso un calciatore che sportivamente parlando (poi si può aprire una parentesi se sia più colpa della società o del calciatore) non ti ha portato nulla alla stagione.
    Si, è quello che sostenevo: abbiamo buttato 12M per due giocatori che sportivamente, al momento, non ci hanno dato nulla.
    Il problema sono le scelte tecniche. Poi per Mauri può darsi che esploderà o che riusciremo a rivenderlo anche subito ad una cifra superiore rispetto ai 4M, ma il pastrocchio fatto con Ely (in ottica Ibra, è ovvio) non sarà aggiustabile nel breve periodo.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  7. #26
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Ely 8 milioni ed è un parametro 0. Procuratore, stranamente, Raiola. E si magna...
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,265
    Chiedete queste cose al Dr. Galliani in conferenza stampa.
    Bradipismo is the way

  9. #28
    Member L'avatar di Freddy Manson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    29 di Neibolt Street
    Messaggi
    1,852
    Ed io che pensavo, o meglio speravo, che quanto detto da Serafini circa i costi di Ely fosse solo un pesce d'aprile.

    Nosferatu, Pilvio ed il pizzaiolo il male del Milan.

  10. #29
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    7,792
    Ma guarda che il mio falegname con 30.000 lire la fa meglio.....

  11. #30
    Junior Member L'avatar di Henry
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    404
    Citazione Originariamente Scritto da Djerry Visualizza Messaggio
    Il problema drammatico a livello di lungimiranza è che gli 8 milioni di Ely ed i 4 di Mauri poi diventano il presupposto del "siamo a posto così" e "se non parte nessuno non arriva nessuno".

    Perché quegli 8 milioni così registrati (come un diritto pluriennale e non come costo una tantum, come fanno per esempio la Juve e la Roma) vanno ammortizzati nel corso degli anni e poiché il valore di quel giocatore è ben lontano da certe cifre, non si può cederlo prima di 3-4 anni per evitare una sanguinosa minusvalenza a bilancio.
    E partono allora i giri in prestito gratuito (o sovvenzionato da noi) ad altri amici, come fu il vergognoso scandalo delle plusvalenze fittizie che ci aveva portato al fallimento prima dello smalmadebiti.

    Per altro emerge quanto sia ottusa la dinamica dei "parametro zero", perché se per ottenere un Mauri invece di spendere 0 devi spendere 4 milioni per convincere il suo entourage a venire a Milanello, o se per convincere un Montolivo e un Mexes devi offrirgli ingaggi sproporzionati e pluriennali da top player internazionale, quello che apparentemente non paghi in cartellino lo perdi con gli interessi alla distanza.

    Le uniche operazioni che hanno un senso diventano allora quelle come Niang: 2.9 milioni, ingaggio limitato, lo fai crescere anche mandandolo in prestito ed ora hai un giocatore 21enne che, con tutti i suoi limiti, ti porta liquidità ed una plusvalenza incoraggiante se anche solo qualcuno dalla Premier offre 8-9 milioni per lui.
    Su un punto sbagli: esistono regole contabili precise che impongono di capitalizzare come oneri accessori di diretta imputazione i compensi degli agenti non sottoposti alla condizione sospensiva della permanenza del giocatore, regole seguite da tutte le societa`, e se guardi i bilanci delle due che hai citato ne converrai con me. Il problema qui sono le scelte, in assoluto anche con i parametri zero giovani, per i quali i procuratori chiedono commissioni alte, si possono fare ottimi acquisti, si pensi anche all' acquisizione di Coman a suo tempo da parte dei gobbi.

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.