Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37
  1. #31
    Senior Member L'avatar di A.C Milan 1899
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    5,257
    Citazione Originariamente Scritto da James45 Visualizza Messaggio
    Bè, io potrei essere il futuro acquirente del Milan e dirti: "Te lo acquisto entro il ...., a patto che prima sbologni tutti i giocatori tranne A, B, C... Se ci riesci per il Milan ti do tot".
    Esattamente. Stavo per replicare ma mi hai preceduto. Per me è letteralmente impossibile che un club come il Milan in una città come Milano che sta per diventare uno dei principali poli finanziari europei abbia zero acquirenti interessati e che non ci sia nessuna trattativa in corso.

    Probabile che chi arriverà non voglia trovarsi dei pesi morti tra le palle.
    #VIAGLISTROZZINIDALMILAN #IDIOTTVATTENE #ARNAULTSAVEACMILAN

    “The most hated sort of money maker, and with the greatest reason, is usury, which makes a gain out of money itself, and not from the natural object of it.” - Aristotle

  2. #32
    Senior Member L'avatar di Zenos
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,931
    Citazione Originariamente Scritto da Milanlove Visualizza Messaggio
    Ma non fai proprio nulla se devi cedere. Chiunque voglia comprare il Milan lo guarda, lo valuta per quello che è e vede se comprarlo o meno. Se tu cedi uno in prestito e poi metti il diritto di riscatto, se tu provi a piazzare piatek e paquetà qui e là, se tu provi a scambiare suso con under, ecc... cambi le condizioni. Se sei in procinto di vendere, l'acquirente ha già fatto le sue valutazioni. Se tu cambi o provi a cambiare lo stato attuale del Milan, ovviamente l'acquirente dovrà rifare tutte le sue valutazioni.
    Non esiste proprio che uno tocca una società che sta per essere venduta. E' come far giocare un giocatore in fase avanzata di trattativa di cessione. Se poi si fa male, non lo vendi più perchè appunto cambierebbero le valutazioni fatte dall'acquirente.
    Perfettamente d'accordo. Secondo me i movimenti sono solo in ottica riduzione costi, insostenibili per chiunque,a maggior ragione per chi ha meri interessi speculativi.Poi se sostituiamo i nostri plurimilionari con mezze tacche che percepiscono 1/3 stiamo si risparmiando ma allo stesso tempo ci ridimensioniamo ancora di più.
    “Nicola, ricordati che però i campionati non te li fa vincere Gesù, quelli te li faccio vincere io”.
    Zlatan Ibrahimovic.

  3. #33
    Senior Member L'avatar di __king george__
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    6,151
    Citazione Originariamente Scritto da James45 Visualizza Messaggio
    Bè, io potrei essere il futuro acquirente del Milan e dirti: "Te lo acquisto entro il ...., a patto che prima sbologni tutti i giocatori tranne A, B, C... Se ci riesci per il Milan ti do tot".
    tutto può essere però purtroppo mi sembra tipo voler cercare di trovare il risvolto positivo a tutti i costi...

  4. #34
    Senior Member L'avatar di __king george__
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    6,151
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Esattamente. Stavo per replicare ma mi hai preceduto. Per me è letteralmente impossibile che un club come il Milan in una città come Milano che sta per diventare uno dei principali poli finanziari europei abbia zero acquirenti interessati e che non ci sia nessuna trattativa in corso.

    Probabile che chi arriverà non voglia trovarsi dei pesi morti tra le palle.
    il problema è che le tue convinzioni sono basate più sulla logica che su elementi concreti...io vorrei tu avessi ragione ma purtroppo inizio seriament4e a dubitarne

    e poi c'è sempre il solito discorso: magari i compratori ci sono ma manca il venditore

  5. #35
    Member
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    2,615
    Qui si vuole vedere elementi positivi a tutti i costi.
    Stiamo semplicemente cercando di mettere a posto il bilancio (aggiungerei, grazie a Dio) perché forse si è capito che PRIMA si mette a posto il lato economico e poi forse si può pensare a costruire qualcosa di serio.

    Non ditelo a Leonardo però...per lui questo concetto era troppo complesso

  6. #36
    Citazione Originariamente Scritto da James45 Visualizza Messaggio
    Bè, io potrei essere il futuro acquirente del Milan e dirti: "Te lo acquisto entro il ...., a patto che prima sbologni tutti i giocatori tranne A, B, C... Se ci riesci per il Milan ti do tot".
    Ma no, non è così e non può essere così.
    Non esiste un compratore che in fase di trattativa avanzata obbliga il venditore ad operare sulla società.
    Uno ha una società e se uno la vuole la compra proponendo la sua offerta. Ma non esiste mai nella vita che ti metti d'accordo con qualcuno su prezzo e tutto se riescono a fare questa o quella operazione. Si acquista e si cede su situazioni chiare e stabili, non su situazioni mutevoli.

    Un conto è ridurre i costi per rendere più appetibile il Milan anche per un potenziale futuro compratore tipo un Cairo, un Preziosi, un Commisso, ecc.
    Un altro conto è ridurre i costi dopo aver già trovato un accordo. Trovato un accordo su cosa? Su una situazione inesistente che deve essere creata?
    È una roba senza senso, no?

    Non c'è niente di imminente, inutile negare la realtà. Stiamo solo ora cominciando a ridurre costi ad oggi sempre più insostenibili. Prima o poi avremmo dovuto cominciare a farlo se non vogliamo fallire o comunque iscriverci mai un giorno a una competizione UEFA.

  7. #37
    Member L'avatar di James45
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Milan
    Messaggi
    1,217
    Citazione Originariamente Scritto da Milanlove Visualizza Messaggio
    Ma no, non è così e non può essere così.
    Non esiste un compratore che in fase di trattativa avanzata obbliga il venditore ad operare sulla società.
    Uno ha una società e se uno la vuole la compra proponendo la sua offerta. Ma non esiste mai nella vita che ti metti d'accordo con qualcuno su prezzo e tutto se riescono a fare questa o quella operazione. Si acquista e si cede su situazioni chiare e stabili, non su situazioni mutevoli.

    Un conto è ridurre i costi per rendere più appetibile il Milan anche per un potenziale futuro compratore tipo un Cairo, un Preziosi, un Commisso, ecc.
    Un altro conto è ridurre i costi dopo aver già trovato un accordo. Trovato un accordo su cosa? Su una situazione inesistente che deve essere creata?
    È una roba senza senso, no?

    Non c'è niente di imminente, inutile negare la realtà. Stiamo solo ora cominciando a ridurre costi ad oggi sempre più insostenibili. Prima o poi avremmo dovuto cominciare a farlo se non vogliamo fallire o comunque iscriverci mai un giorno a una competizione UEFA.
    Permettimi di dissentire sul fatto che non possa essere così.
    Nelle trattative societarie, anche di livello ben più elevato di quelle relative ad una società calcistica, vengono fatti accordi sottobanco su condizioni "sine qua non" di cui alla superficie non emerge nulla. O non dovrebbe. La storia (postuma) è piena di esempi di questo tipo.

    Inoltre io non mi riferivo ad un accordo, ma ad un vero e proprio "diktat" da parte di un ipotetico (e ribadisco ipotetico) acquirente.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600