Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

  1. #11
    No pain, no gain L'avatar di andre
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Como
    Messaggi
    1,244
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    In linea generale concordo, non mi sembra una grande considerazione dire che sia inutile risparmiare 170 milioni di euro (ammesso, naturalmente che queste stime siano credibili) considerando che hanno uno scarso impatto sul bilancio dello stato, 170 milioni di qua, 170 milioni di là pian piano si riesce a recuperare qualcosa.
    Naturalmente, come spesso succede quando i 5s propongono qualcosa, le idee di fondo sono anche giuste ma poi bisogna ricordare come stanno le cose e i fatti: mi riferisco, per esempio al "dimezzamento" degli stipendi dei parlamentari: è una cosa sacrosanta, che la stragrande maggioranza dei cittadini penso voglia, poi però ci dimentichiamo sempre che lo stipendio dei parlamentari è determinato dal regolamento di funzionamento delle camere che può essere modificato solo dalla camera stessa (non può essere modificato ad esempio con una decisione del governo), ora, ce li vedete i parlamentari (come qualsiasi persona sulla faccia della terra penso) votare per diminuirsi lo stipendio? perché possiamo fare i duri e i puri finché vogliamo ma sappiamo benissimo che ognuno guarda (anche) al proprio orticello, 5s compresi (si veda su questo punto la diatriba di questi giorni sul calendario di lavoro del senato, con i parlamentari grillini che si oppongono alle sedute fiume previste per il mese di agosto (ferragosto compreso)).



    E' questa cosa che mi fa ********* (e credetemi, non ho mancato di farlo notare anche agli stessi parlamentari del PD con cui ho parlato in questi giorni): molto spesso si critica la riforma (in questo caso del Senato) per come è nata, non perché si entra nel merito dei contenuti della riforma stessa ma per come la riforma nasce o per volontà di "distinguersi" o di andare contro a priori, l'ho detto chiaro e tondo: la battaglia che i "dissidenti" stanno facendo sull'eleggibilità dei senatori è, a mio parere, demagogia pura.
    Guardo SEL e vedo che presenta 3000 emendamenti, spulcia spulcia e trovi emendamenti che vertono sul nome da dare alla nuova assemblea (senato della Repubblica, dieta, assemblea dei senatori etc): francamente, è una questione così importante da discutere? che me ne può fregare di come si chiamerà il nuovo Senato?
    Siamo in una situazione difficile: il paese ha vissuto e sta vivendo tuttora una crisi economica difficilissima, ci sono problemi gravissimi nel settore del lavoro, specialmente nelle fasce più giovani della popolazione e qui stiamo perdendo tempo da due mesi per questioni di questo tipo?
    Per favore va..
    Questa legge è inutile e dannosa (ovviamente parlo a titolo personale), viene fatta per far vedere agli italiani che si cerca di far qualcosa e basta. E personalmente io non voglio nominati in senato. Se Renzi li vuole proprio, proponga la legge così com'è e la guardi naufragare.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da andre Visualizza Messaggio
    Questa legge è inutile e dannosa (ovviamente parlo a titolo personale), viene fatta per far vedere agli italiani che si cerca di far qualcosa e basta. E personalmente io non voglio nominati in senato. Se Renzi li vuole proprio, proponga la legge così com'è e la guardi naufragare.
    Naturalmente non sono d'accordo, ma questa è la politica: mettere in campo le proprie posizioni, se poi bisogna riformare una cosa importante come il Senato, bisognerebbe cercare di trovare una summa di tutte le posizioni in campo, indipendentemente da chi le esprime.
    Sui nominati.. non mi sembra una cosa così fondamentale, visto che di fatto, i nuovi senatori sarebbero comunque fatti eleggere dai cittadini nelle cariche che prevedono poi il voto la partecipazione al Senato (tra l'altro vorrei far notare che i consiglieri regionali, che poi voteranno i rappresentanti al Senato tra i membri del consiglio regionale, mica sono nominati dal partito, vengono eletti dai cittadini con una legge elettorale che prevede le preferenze...) Possiamo discutere che sia giusto o meno questo sistema, ma non si può dire che questo aspetto rappresenterebbe un peggioramento del sistema rispetto ad ora.
    Ultima modifica di James Watson; 24-07-2014 alle 12:09 Motivo: specificazione ulteriore

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.