Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 70

  1. #51
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,611
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Comunque mi aspettavo la reazione stizzita della gente..è dura cambiare abitudini secolari..
    Io da vegetariano tendente vegano non condanno chi mangia carne/salumi (l'ho fatto per anni pure io) però credo sia assurdo che queste persone (che magri criminalizzano chi fuma) adesso non accettino risultati scientifici che testimoniano che questi alimenti fanno male...
    Inoltre credo lo studio non sia orientato a dire alla gente di non mangiarne ma di non farne la base della dieta..
    Una dieta "sana" (al di là del fatto che poi uno può vivere in modo pessimo e campare 100anni) non può poggiarsi sul consumo quotidiano di carne e affettati..ma è così per moltissima gente..
    Anche bere qualche birra o del vino non fa male ma se uno ne beve un litro al giorno poi vediamo a 50 anni come sta messo..
    Mi dispiace che trovi assurdo il fatto che io non creda a questa ricerche.

    Io mi baso sui fatti.

    Mio nonno ha 6 fratelli, mia nonna 11, su 18 persone ne sono vive ancora 16, ed è tutta gente che ha patito la fame da bambini, vivendo in cascine e zone di montagna dove si viveva con poco.
    Beh queste persone, quasi tutte mangiano carne e salami vari ogni santo giorno della loro vita da che io ho memoria, e cosi molte altre persone della mia zona, e non hanno nulla di specifico come malattie, o almeno nulla che vada oltre la soglia della normalità, anzi nei nostri paeselli la gente vive anche abbastanza a lungo mediamente.

    Se poi tu credi ciecamente a STUDI FATTI IN AMERICA, dove la gente mangia carne di animali alimentati chissà dove e chissà come, e neppure una semplice bistecca, ma gente che parte a colazione mangiando pancetta, proseguendo con hamburger conservati chissà come, hot dog, porcherie varie.
    Diamine, io a queste cose non credo, se tutti abboccano a queste cose, meglio cosi, ci saranno più bistecche per me.

    L'uomo si è evoluto mangiando carne, anzi è stato forse fondamentale per essere diventati cosi come siamo, figurati se la selezione naturale non ci avesse fermato se non fossimo stati adatti a mangiare carne.

    Ripeto, non è la bistecca 2-3 volte a settimana che ci fa male, ma la roba che usano per conservare affettati e porcherie varie, ma soprattutto QUELLO CHE MANGIANO GLI ANIMALI.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    E' un bene che la popolazione americana abbia paura, vista la loro alimentazione scriteriata. Ma per tutti gli altri popoli, noi italiani in particolare, non c'è alcun tipo di rischio o allarme. Questi risultati non ci toccano minimamente perché sono sempre legati al quantitativo di carne che si assume.
    Nessuno è mai morto di cancro per aver mangiato saltuariamente carne rossa o insaccati.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  4. #53
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    E' un bene che la popolazione americana abbia paura, vista la loro alimentazione scriteriata. Ma per tutti gli altri popoli, noi italiani in particolare, non c'è alcun tipo di rischio o allarme. Questi risultati non ci toccano minimamente perché sono sempre legati al quantitativo di carne che si assume.
    Nessuno è mai morto di cancro per aver mangiato saltuariamente carne rossa o insaccati.
    È esattamente questo il punto. In primis si sta parlando di correlazione per le carni lavorate a causa dei composti che sono necessariamente inclusi nella carne per la conservazione e la lavorazione, non per le carni rosse in generale (in quel caso l'evidenza è "limitata" per l'essere umano)

    Correlazione significa: è provato che mangiare tanta carne può portare al rischio di cancro. Ma "quanta" carne si deve mangiare per rischiare? La classificazione IARC non lo dice, lo studio sì: ho trovato in rete un'infografica utile tratta dal Cancer Research UK per charire evidenze e rischi

    La dieta mediterranea ancora una volta l'ha spuntata...

    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  5. #54
    Comunque ho dato una letta veloce a un articolo un po' sintentico in proposito, in realtà non è la carne in se a essere cancerogena, ma le varie schifezze che ci mettono dentro nel farla. Conservanti e sostanze varie.

    C'è una differenza enorme tra il dire la carne è cancerogena, o lo schifo con cui fanno gli insaccati e derivati sono cancerogeni

  6. #55
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,717
    Citazione Originariamente Scritto da Gekyn Visualizza Messaggio
    Quindi ricapitolando: insaccati no perché sono cancerogeni, glutine no perché si incolla alle pareti intestinali e provoca intolleranza, mais no perché ogm, soja neppure perché ogm e aumenta gli estrogeni, carne rossa no perché cancerogena e aumenta i trigliceridi, pollo no perché pieno di ormoni e antibiotici, verdure no perché piene di pesticidi e diserbanti, frutta nemmeno perché non riesci a lavare i pesticidi inoltre stimola eccessivamente il colon irritabile, grassi no perché otturano le arterie, zuccheri no perché provocano diabete e fanno proliferare i batteri, pesce azzurro no perché il mare è inquinato, salmone no perché allevato in vasche piene di batteri, legumi no perché provocano gas e meteorismo, riso no perché stringe, nutella no perché contiene olio di palma, latte e latticini no perché provocano intolleranze e disturbi intestinali e da adulti non servono a calcificare, alcool no perché cancerogeno e provoca cirrosi, fumo no perché cancerogeno e invecchia la pelle, droghe leggere no, droghe pesanti nemmeno, acqua piovana no perché le piogge sono acide e l'aria no perché è inquinata.
    Riguardo al pesce puoi aggiungere: no perchè può contenere mercurio....

  7. #56
    Junior Member L'avatar di Arrigo4ever
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    La carne non è cancerogena. Vogliono farci mangiare erba e cavallette a tutti!

    Se è diventata cancerogena lo è perchè bombardano gli animali di ormoni e antibiotici.

    L' uomo mangia carne da quando esiste quasi, suvvia.


    La lobby vegana è sempre all'attacco e si sta unendo a quella di chi produce insetti da alimentazione sui quali ,guarda caso ,proprio oggi c'è stato il via libera da parte della UE . Fra un po' diranno che è cancerogeno anche il latte materno e che gli scarafaggi sono abitualmente mangiati da secoli anche in Europa, mamma mia che mondo... .

  8. #57
    Junior Member L'avatar di Arrigo4ever
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da Gekyn Visualizza Messaggio
    Quindi ricapitolando: insaccati no perché sono cancerogeni, glutine no perché si incolla alle pareti intestinali e provoca intolleranza, mais no perché ogm, soja neppure perché ogm e aumenta gli estrogeni, carne rossa no perché cancerogena e aumenta i trigliceridi, pollo no perché pieno di ormoni e antibiotici, verdure no perché piene di pesticidi e diserbanti, frutta nemmeno perché non riesci a lavare i pesticidi inoltre stimola eccessivamente il colon irritabile, grassi no perché otturano le arterie, zuccheri no perché provocano diabete e fanno proliferare i batteri, pesce azzurro no perché il mare è inquinato, salmone no perché allevato in vasche piene di batteri, legumi no perché provocano gas e meteorismo, riso no perché stringe, nutella no perché contiene olio di palma, latte e latticini no perché provocano intolleranze e disturbi intestinali e da adulti non servono a calcificare, alcool no perché cancerogeno e provoca cirrosi, fumo no perché cancerogeno e invecchia la pelle, droghe leggere no, droghe pesanti nemmeno, acqua piovana no perché le piogge sono acide e l'aria no perché è inquinata.


    In effetti ,se poi uno sta a guardare , non potrebbe manco respirare .

  9. #58
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Arrigo4ever Visualizza Messaggio
    La lobby vegana è sempre all'attacco e si sta unendo a quella di chi produce insetti da alimentazione sui quali ,guarda caso ,proprio oggi c'è stato il via libera da parte della UE . Fra un po' diranno che è cancerogeno anche il latte materno e che gli scarafaggi sono abitualmente mangiati da secoli anche in Europa, mamma mia che mondo... .
    Considerando che i vegani non mangiano insetti, la vedo dura.

  10. #59
    Junior Member L'avatar di Arrigo4ever
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Considerando che i vegani non mangiano insetti, la vedo dura.
    Si sta unendo nel senso che tutte e due , pur separatamente, conducono una lotta politico-lobbystica per convincere la gente a non continuare mangiar carne . Grazie comunque della precisazione .

  11. #60
    Citazione Originariamente Scritto da Arrigo4ever Visualizza Messaggio
    Si sta unendo nel senso che tutte e due , pur separatamente, conducono una lotta politico-lobbystica per convincere la gente a non continuare mangiar carne . Grazie comunque della precisazione .
    Si certo, perchè invece i produttori di carne, latte e le decine di multinazionali che lucrano su questi prodotti non hanno interessi a convincerti che latte e carne facciano bene per l'uomo.

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.