Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 66 di 168 PrimaPrima ... 1656646566676876116166 ... UltimaUltima
Risultati da 651 a 660 di 1679

  1. #651
    Senior Member L'avatar di Magnus_Marcus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    7,120
    Ma spiegatemi, domenica si è vinto soprattutto perché il centrocampo ha retto bene: baricentro alto, pressing, inserimenti.
    Capisco il cambio De Jong - Essien, (anche se comunque Nigel ha giocato molto peggio di Essien), ma perché Montolivo dall'inizio? Che senso ha?
    Ma poi che mi significa che cambia un attaccante per un attaccante quando perdiamo 1-0? Perché non rischia mai un cambio di modulo?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #652
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,305
    Citazione Originariamente Scritto da Magnus_Marcus Visualizza Messaggio
    Ma spiegatemi, domenica si è vinto soprattutto perché il centrocampo ha retto bene: baricentro alto, pressing, inserimenti.
    Capisco il cambio De Jong - Essien, (anche se comunque Nigel ha giocato molto peggio di Essien), ma perché Montolivo dall'inizio? Che senso ha?
    Ma poi che mi significa che cambia un attaccante per un attaccante quando perdiamo 1-0? Perché non rischia mai un cambio di modulo?
    Vabbè Montolivo ha fatto bene, nel primo tempo era uno dei meno peggio.

    Comunque io dico, la rosa è acclarato che è scrasa, adesso se la rosa è mediocre devi compensare con la cattiveria. E' questo che rimprovero a Inzaghi. Non è colpa sua se non riusciamo a fare più di 10 secondi di possesso palla, ma oltre a essere scarsi questi giocano pure come se fosse una sgambata. Ma un pò di orgoglio non ce l'hanno ?

  4. #653
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Purtroppo c'è che De Jong in questo Milan ha fatto il suo tempo, è un giocatore che fa della grinta la sua arma principale quindi spiegatemi come potrebbe essere utile in una squadra dove il primo a fregarsene è proprio Inzaghi e i giocatori sono scarichi e impacciati senza giocare la benché minima coppa, non è adatto così come questa squadra avrebbe bisogno di più qualità davanti alla difesa (ma li vedo solo io i lanci obbrobriosi che fa verso l'area??).
    Montolivo doveva rientrare con più calma, metterlo dentro oggi non aveva senso e ne aveva ancora meno lasciare fuori Van Ginkel che sicuramente sarebbe stato più ispirato.. proverei di nuovo Van Ginkel, con De Jong e Montolivo.. Bonaventura al posto di El Sha.
    Detto questo possiamo provarle tutte sta di fatto che con una rosa di buon livello e un allenatore in panchina saremmo ben più in alto, considerando lo schifo che stanno facendo le altre ad oggi si può tranquillamente dire che stiamo fallendo in malomodo e al ritorno abbiamo tutte le big in trasferta..

  5. #654
    Citazione Originariamente Scritto da Magnus_Marcus Visualizza Messaggio
    Ma spiegatemi, domenica si è vinto soprattutto perché il centrocampo ha retto bene: baricentro alto, pressing, inserimenti.
    Capisco il cambio De Jong - Essien, (anche se comunque Nigel ha giocato molto peggio di Essien), ma perché Montolivo dall'inizio? Che senso ha?
    Ma poi che mi significa che cambia un attaccante per un attaccante quando perdiamo 1-0? Perché non rischia mai un cambio di modulo?
    c'è pure questo oltre a tutti gli altri limiti: non rischia mai. il primo timoroso è lui, e questa paura viene trasmessa pure ai giocatori.
    di oggi ad esempio ricordo che a 20 minuti dalla fine avevamo palla e anzichè assediare il genoa eravamo in 6 nella nostra metà campo, tutti che passavano indietro o in orizzontale. nessuna spinta, nessuna personalità, nessun guizzo.
    Meno male che la sua tesi di coverciano era incentrata sulla mentalità vincente

  6. #655
    Mettendo (testando ) Montolivo si è anche giocato un cambio, quando giocando a Genova c'era il rischio di dover cambiare qualcuno causa botte e cartellini. Van Ginkel era stato tra i migliori nella miglior partita della stagione, seppure senza far nulla di stratosferico. E lo bocci per testare Montolivo, come se si dovesse giocare un'amichevole.
    Tra l'altro con pure DeJong che rientrava dall'infortunio, quindi 2 centrocampisti su 3...
    Niang che non ha mai giocato lo mette dentro incaricandolo della rimonta, genialata, togliendo Stephan tra l'altro che è uno dei pochi che corre 90 minuti
    Mette Poli che gioca sempre come se si fosse in pareggio o in vantaggio, con inutili passaggini orizzontali.
    Zero schemi dopo mesi di allenamenti. Zero tiri in porta nel secondo tempo, sotto di un gol.

  7. #656
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Inzaghi probabilmente sarà succube del grande capitano Montolivo. E farsi beffare in carisma da lui, significa avere una personalità che nemmeno un armadio ad ante avrebbe.

  8. #657
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    2,084
    Non è cosa sua...almeno allenare il Milan...magari potrà allenare in b magari qualche squadretta in a...ma non il Milan...

  9. #658
    E' davvero clamoroso come questa società sottovaluti l'importanza dell'allenatore. Ma con un presidente come Silvio Berlusconi, che ritiene possano bastare i suoi consigli da saggio nonnetto, la cosa diventa normale.

    Siamo l'unica big europea ad essersi affidata negli ultimi anni a 3 personaggi con zero o pochissima esperienza in panchina. Tutto perché dall'alto devono continuare a poter gestire le cose come dicono loro. Penso sia un record mondiale.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #659
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    E' davvero clamoroso come questa società sottovaluti l'importanza dell'allenatore. Ma con un presidente come Silvio Berlusconi, che ritiene possano bastare i suoi consigli da saggio nonnetto, la cosa diventa normale.

    Siamo l'unica big europea ad essersi affidata negli ultimi anni a 3 personaggi con zero o pochissima esperienza in panchina. Tutto perché dall'alto devono continuare a poter gestire le cose come dicono loro. Penso sia un record mondiale.
    Il problema è proprio questo, gli Inzaghi e i Seedorf sarebbero potuti anche andar bene per "macchine" rodate e rose altamente qualitative dove i limiti di guida tecnica li risolve un gruppo solido di calciatori di livello. Qua siamo oltre la mediocrità, la rosa di Genoa o del Palermo non è certo migliore della nostra ma solo maggiormente razionale e con meno doppioni, un'idea di gioco precisa e tanta voglia e aggressività.
    In un mediocre campionato come il nostro tanto basta ad emergere.
    L'allenatore deve essere in linea con i giocatori che ha e pronto a gestire un gruppo che ambisce all'Europa League al massimo.
    Inzaghi non va bene a prescindere, anche se poi avesse fatto bene o se farà bene in seguito.
    Non si fanno scommesse a vanvera. Basta!!

  11. #660
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Ma Inzaghi è stato messo lì nemmeno come scommessa, ma proprio perchè se ne sarebbe stato al guinzaglio senza fiatare. Ricordiamoci che la formazione gliela fa Berlusconi e la cosa non la nascondono nemmeno. Basti pensare quando andò all'intervallo negli spogliatoi a rimproverarlo...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.