Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 9 di 12 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 114
  1. #81
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,775
    Citazione Originariamente Scritto da Ciora Visualizza Messaggio
    Atto terroristico
    Chi indossa la divisa si dimostra sempre un po' più laido dei propri mandanti.
    Ma vergognati.
    @Admin banniamo questa gente che insulta le forze dell'ordine senza alcun motivo?

  2. #82
    Wildbone
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Darren Marshall Visualizza Messaggio
    Ma vergognati.
    @Admin banniamo questa gente che insulta le forze dell'ordine senza alcun motivo?
    Pensa, c'è chi percula le forze dell'ordine, e chi vorrebbe cannoneggiare una nave con oltre 50 persone a bordo.

  3. #83
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,775
    Citazione Originariamente Scritto da Wildbone Visualizza Messaggio
    Pensa, c'è chi percula le forze dell'ordine, e chi vorrebbe cannoneggiare una nave con oltre 50 persone a bordo.
    Evidentemente la gente ha perso ogni contatto col mondo reale.

  4. #84
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,077
    Questa storia si poteva e doveva risolvere nel 2011, quando il governo italiano dell’epoca, nella persona di Frattini, presentò una proposta e un piano credibile per gestire accoglienza e crisi nei paesi di partenza. Inutile dire che non se lo filò nessuno perché per i media e il PD in quel periodo la priorità era far cadere l’ultimo governo di Silvio.
    Nessuno sta affrontando in maniera seria e sistemica la crisi dei profughi del Mediterraneo.
    Non lo sta facendo Salvini, che sfrutta la cosa per motivi elettorali, non propone alcuna soluzione sistemica concreta e sopratutto ignora (o fa finta) che nei prossimi anni questa cosa peggiorerà ulteriormente a causa del global warming.
    Non lo stanno facendo le ONG, che si salvano vite in mare, ma che non propongono NULLA per superare una situazione di emergenza, che NON può essere la normalità e che espone migliaia di persone a enormi pericoli nonostante il loro operato.
    Non lo stanno facendo l’UE ed altri paesi europei che se ne sbattono completamente.
    Non lo sta facendo l’opposizione, che ha la colpa e l’aggravante di aver gestito male il fenomeno durante il proprio governo, generando di fatto il Salvini cattivo su cui tanti si scagliano (tanto nessuno dei lobotomizzati che sono rimasti a votarli poi si ricorda che le partenze le avevano ridotte anche loro prendendo accordi con le tribù locali libiche, accusate proprio da loro, di torture e soprusi sui migranti).

    La questione dei profughi in Mediterraneo è sfruttata da tutti per motivi diversi dal trovare una conclusione. Non c’è altro da aggiungere.
    “Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà.” (Sandro Pertini)

  5. #85
    Senior Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    6,443
    Citazione Originariamente Scritto da rot-schwarz Visualizza Messaggio
    insulti augurare la morte o stupro a qualcuno non e' da persona civile. Il Punto qui e' che questa gente scappa per motivi economici sono clandestini non hanno diritto di etrare illegalmente.

    Incapacità di vivere senza un nemico >>>>> ma di che cosa parli, io posso parlae per conto mio, non ho mai votato lega non ho mai votato l'afd in Germania e mi trovo benissimo sia economicamene che con la salute. e non penso con la pancia ma con il cervello. La gente e' stufata di essere governata contro di loro, anche qu in germania, la gente i candestini non li vuole ( il 70 %)in citta' di sera non puoi piu' passegiare con la propia ragazza perche' questi clandestini non hanno cultura, usi che noi conosciamo, deliquenza triplicata.
    Io non li voglio piu' vedere ho cambiato persino abitudine dove faccio la spesa perche' non si puo' piu', abbiamo dovuto cambiare scuola per i nostri filgli perche' pieni di arabi che non parlano una parola di tedesco, e questo e' cambiato in 4 anni, una classe con 2 nati fuori germania dopo 4 anni 20 su 25 nati fuori, basta basta, la scuola e' diventata una discarica, adesso i nostri filgio devon fare 11 km di bus ogni giorno andata e ritorno. e questi di sinistra parlano di porte aperte e mandano i loro figli nelle scuole private.
    la nave della sea watch deve essere sequestrata e affondata
    Da abitante della zona Mainz/Wiesbaden vicino a Francoforte posso solo concordare.
    Ormai se vado in stazione sento piu arabo che tedesco (ma nettamente di piu), ci sono zone dove gia prima era pieno di turchi ecc, ma che adesso proprio non c'entrano piu niente con la Germania.

    Il rischio di stupri, rapine ecc é aumentato terribilmente, la mia ragazza se trova amiche ormai la prendo sempre in macchina o lei va in macchina, perche i treni sono pieni di gentaglia.

    Proprio a Wiesbaden dove lavora im "rifugiato" del Irak nel poco tempo in Germania ha stuprato 2 bambine e ucciso una. Quando la policia ha iniziato a investigare, lui e la sua famiglia (7 persone!), sono scappata a Düsseldorf e hanno preso voli per Istanbul e altri voli da Istanbul in Irak per fuggire dalla giustizia tedesca sono tornati nel paese dal quale sono venuti in Germania da rifugiati. Serve proprio commentare quanto sia assurdo? La Polizia tedesca é andata a prenderlo in Irak e riportalo in Germania per processarlo.
    La sua risposta sulla vicenda della ragazza stuprata e uccisa? "Ho solo ucciso una donna" ed é convinto che in Germania puo fare cio che vuole, non deve lavorare e il stato li da comunque soldi per alimentarlo. Si sente capo.

    Questo é un esempio, ma ormai ci sono tanti, troppi, casi di questo tipo in Germania.

    Il vero prezzo della politica di Merkel ci sara pagare nei prossimi 30 anni, quando tutta questa gente non si integra e crea zone arabe, come gia successo con clan libanesi e turchi in Germania. Un disastro totale.

    Ho la fortuna di stare bene economicamente e vivere in una zona di citta dove affitto e troppo alto per loro, ma la situazione generale é molto preoccupante.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  6. #86
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,705
    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio
    Poi, come già detto, va pure bene forzare i blocchi navali. Ok, togliamo i blocchi. Poi però prendete, TUTTI QUANTI, e andate a tirare giù i muri di blocco a Gibilterra, per cortesia, perché io da idiota non ci voglio passare.
    Ma guarda che quel "blocco" lo possiamo forzare tu e io con un pedalò... Secondo i dati dell'UNHCR, nel 2019 in Spagna sono sbarcate 12500 persone, in Grecia 17500, in Italia 2500.
    Direi che siamo di fronte a un classico esempio di utilizzo di un'arma di distrAzione di massa.

  7. #87
    Citazione Originariamente Scritto da DMZtheRockBear Visualizza Messaggio
    Ma lascia perdere a questa gente piace parlare in questo modo così la mattina quando si guardano allo specchio hanno la coscienza pulita. O peggio perché questo sistema gli fa comodo.

    Mi viene il voltastomaco.
    Stavo denunciando appunto il fatto che viene creata ed esacerbata questa questione ad hoc, proprio perchè fa comodo, ma non a me. A me cosa cambia di 42 migranti in più o in meno? La coscienza l'avrò sempre pulita.
    Fa comodo a chi ne trae mangime per nutrire i suoi consensi, destra e sinistra, per un motivo e il suo opposto. A me non fa comodo per nulla.
    #CalabriaOut #MusacchioOut #BigliaOut #RROut.. ma soprattutto... #SUSOOUT #CALHANOGLUOUT

  8. #88
    Senior Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    6,443
    In Germania sta uscendo un putiferio mediatico pro Carola:

    Praticamente tutti giornali parlano solo di lei che salva i migranti e nessun accenno al 'attacco' alla GDF. Solamente i giornali piu di destra parlano anche di quello che é accaduto quando ha deciso di entrare a Lampedusa.
    Questo non é giornalismo.

    Diversi politici (tra cui il ministro del estero della Germania) hanno pubblicamente richiesto al Italia di liberarla e rispettare il dovere di salvare le vite. Una cosa indegna per un ministro del estero a mio avviso.

    Due personaggi televisivi hanno iniziato un azione di crowdfunding per i possibili costi per avvocati (ecc) di Carola Rackete e hanno gia raggiunto donazioni di 250.000 €.

    Una follia infinita.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  9. #89
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,364
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Ma guarda che quel "blocco" lo possiamo forzare tu e io con un pedalò... Secondo i dati dell'UNHCR, nel 2019 in Spagna sono sbarcate 12500 persone, in Grecia 17500, in Italia 2500.
    Direi che siamo di fronte a un classico esempio di utilizzo di un'arma di distrAzione di massa.
    Certo che lo forziamo, siamo su un pedalò, mica su un gommone stracarico di persone. Lo possiamo forzare a nuoto, eventualmente.

    Bon, comunque mi ritiro dalla discussione, ho anche postato troppe volte e non voglio che i miei interventi passino per una crociata.

    Dico soltanto una cosa: io vorrei aiutare VERAMENTE questa gente, ma in modo serio. Non credo che il modo serio sia continuare a far sì che il loro paese sia una polveriera, e poi costringerli ad andarsene perché c'è un canotto che li aspetta al largo della costa, dopodiché tentano la fortuna con una ONG dove ci sono personaggi che sembrano usciti da un centro sociale, con tutto il rispetto. La cosa strana è questa gente apparentemente si fa migliaia di km in pieno deserto tranquillamente.

    Non si può non pensare male.

    Mi dispiace, ma chi pensa che per fermare un copiosa emorragia è suffciente raccogliere il sangue piuttosto che tamponare la ferita, è destinato a soccombere.

    Buona domenica a tutti, anche a te amico sunburn.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  10. #90
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    405
    Non c'è alcuna correlazione tra presenza in mare delle ONG il cui unico scopo è salvare vite e il numero di partenze. E' una corrispondenza smentita e strasmentita da qualsiasi esperto di geopolitica o istituto di ricerca sulle migrazioni con dati a prova di giri di parole. In alcuni periodi, per motivi fortuiti, sono partite persino più persone rispetto a quando le ONG si trovavano a pattugliare il mare con una grave colpa: quella di salvare esseri umani allo stremo.

    Ci si accapiglia per quaranta disperati che vagano come anime disperate dopo, in molti casi, aver attraversato il deserto, aver rischiato di morire disidratate, essere state rinchiuse in lager, torturate e avendo i corpi marchiati da violenze fisiche e le anime da soprusi di ogni tipo.
    I migranti arrivano da paesi in guerra o con conflitti a bassa intensità, il resto scappa dalla miseria o da posti infernali senza alcun tipo di libertà o diritto. Lontani dagli occhi, lontani dal cuore.
    Chi fugge è spinto da questi motivi, non certo per la possibilità di essere salvato dalle ONG; e per loro è una pistola puntata alla tempia. Chi ha provato a parlare di complicità con gli scafisti è stato smentito tra inchieste archiviate e tra l'assoluta assenza di una sola singola prova.

    Le crisi globali e l'impoverimento delle masse sono causa delle stesse persone a guardia di tale sistema perverso e che vanno in giro a insegnare come debba andare il mondo dal basso dei loro luoghi comuni e delle loro scarse letture e comprensione del mondo. Chi pensa di fermare i fenomeni migratori straparla come chi pensa di poter fermare il consumo di droga attraverso la repressione: è come arginare un fiume in piena con dei sacchi di sabbia.
    Invece di vaneggiare parlando di dichiarazioni di guerra per aver scalfito la barchetta di quattro sfigati in divisa, sarebbe più utile utilizzare quelle energie per spingere per la tassazione o il sequestro dei grandi colossi hi-tech che fatturano miliardi e mettono alla fame le persone costrette a lavorare come muli per un panino alla sera, pensare al colonialismo economico, all'estrazione dissennata di minerali, petrolio e gas ad opera di suddette multinazionali, pensare alla ridistribuzione della ricchezza, ad un reddito di base universale, alla garanzia della casa per tutti, alla sanità, all'educazione, pensare a scagliarsi contro chi in nome del petrolio e delle trivelle, continua a negare la drammatica realtà del cambiamento climatico e a non fare nulla. Il problema è che questo passaggio implica il mettersi in gioco, agire in prima persona e smettere di delegare: molto più comodo sostenere i propri sovrani in una sorta di sindrome di stoccolma perenne.
    Ci sono i soldi, la comprensione medica, il know-how scientifico, l'amore e la comunità per produrre una sorta di paradiso terrestre e invece ci si fa fregare dalle panzane dei lacchè dei padroni, anestetizzati dall'ennesimo comizio di cialtroni che raccontano che l'uomo nero sta arrivando a togliere il lavoro e a fregarci la moglie, cosicchè non cambi niente mentre continuano a spartirsi potere, privilegi e denari.

    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio
    dopodiché tentano la fortuna con una ONG dove ci sono personaggi che sembrano usciti da un centro sociale, con tutto il rispetto. .
    Ho un dubbio, in realtà è più di un dubbio. Tanti giri di parole, ma alla fine, come scritto da qualcuno, si torna sempre qui: la questione è bellamente razziale; in questo caso, dalle tue parole, tradisci un certo pregiudizio per il diverso, per quello che non si capisce, per quello con cui non siamo mai venuti in contatto. Ci siamo noi con le nostre abitudini, e poi gli altri- strana gente con quei dread in testa - che sia mai possano alterare i nostri standard.

Pagina 9 di 12 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600