Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 90 di 90

  1. #81
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    .
    ahahahah

    qui da 3:00 in poi si vede fino alla fine, accenna anche ai 10 comandamenti




    cmq aldilà di quali fossero le sue reali intenzioni, per quello che ho visto non mi pare dica schifezze. Tocca tanti argomenti interessanti, offre spunti di riflessione, insomma un buon programma.
    Ma lasciando stare il discorso religioso che perlomeno ha un senso e se ne può certamente parlare, quello che proprio non capisco è il lamentarsi per il suo compenso. Una cosa senza senso

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #82
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    penso che il comico toscano sia uno dei tanti di una lunga lista di persone che è brava a fare una cosa e molto meno a farne altre
    bravo a comprarsi ville sull'isola di spargi. ne ha una che fa il fumo

  4. #83
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Perchè è l'n-esimo tentativo di rendere commerciale il prodotto religione. E lo fanno prezzolando i vari personaggi. Prima j-ax (mai piaciuto, ma vabbè) che improvvisamente conduce in spettacolo una suora, con tanto di Padre Nostro dopo la vittoria (Ma ci rendiamo conto?!?! ). Adesso hanno alzato il tiro con Benigni. Senza considerare le varie amenità che i diversi telegiornali propongono "Papa Francesco ha offerto una merendina alla guardia svizzera che gli sorvegliava la stanza!!!! Che bontààà, che umiltààà!!" e tutti al seguito "Questo papa mi piace, questo papa è umile, ecc.".

    La Chiesa sta conducendo un'operazione di restyling, ovviamente solo di facciata, e la RAI è semplicemente uno strumento nelle loro mani.

    P.S.: Questa incredibile portata culturale dello show continuo a non trovarla sinceramente. Forse rispetto agli altri programmi, non di certo per chi studia/si informa e si fa già da solo una propria idea.
    Il fu frenguzzo

  5. #84
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    prendi i 10 comandamenti , falli raccontare con l'ars oratoria di benigni e non mi dire che non è un spot pro chiesa . Si può parlare di filosofia etica e morale senza partire dai 10 comandamenti . Per par condicio dovrebbero trasmettere pure questo
    premettendo che faccia ridere, secondo me non ha molto senso paragonare la sua "visione" dei 10 comandamenti a quella di benigni, perchè è totalmente diverso il modo con cui vedono le cose (sempre che carlin ci creda veramente a quello che dice e non vuol fare semplicemente ridere)

    Faccio un esempio: nel pezzo che ho intravisto, benigni parlava dell'importanza fondamentale della generazione, perchè essa è la via per permetterci di vivere "per sempre" sulla terra, da padre in figlio. Ogni suo ragionamento è fatto partendo dal presupposto che la vita degli esseri umani è di fondamentale importanza

    Carlin in un altro video in cui parla di ambiente,ambientalisti e il pianeta terra in generale, dice che è ridicolo che la gente si dia tanto da fare per salvare/controllare questo e quello, e in generale per salvare il pianeta. Gli umani sono presenti da pochissimo tempo rispetto ai 4 miliardi di vita della terra. L'umanità tra tot anni probabilmente sparirà e il pianeta continuerà a vivere senza alcun problema. La verità è che del pianeta agli umani non frega una mazza, fanno così solo per se stessi, per proteggere il loro habitat.

    Di conseguenza è ovvio che uno che abbia questo pensiero trovi assurdi i 10 comandamenti, così come tante altre cose.
    Non sono d'accordo su tutto quello che dice, però certe pensate sono pazzesche

  6. #85
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Io detesto la veste intellettuale che è stata conferita a Benigni. Benigni non è un intellettuale, non è un pensatore, è un artista, un comico, un attore, quindi detesto che gli si mettano nelle mani argomenti di cultura come Dante o i 10 comandamenti, chiamate piuttosto qualche filologo dell'una o dell'altra cosa, chiamata un Luciano Canfora, per dire... ma Canfora non farebbe gli ascolti di Benigni sebbene sia più competente, Benigni è un grosso prodotto commerciale, la sua indiscutibile bontà artistica purtroppo viene strumentalizzata e asservita alle logiche del marketing ed ecco il risultato. Ecco perché concordo con chi dice che Benigni sia un venduto, concordo con chi lo critichi, perché è la sua figura ad essere inadeguata in certi contesti.
    Tutto questo preambolo a prescindere dal contenuto della trasmissione ma adesso trattiamo anche questo... beh, io non l'ho vista tutta, anzi l'ho vista soltanto a bocconi ma concordo con chi dice che Benigni non abbia fatto propaganda religiosa, infatti ha cercato di trattare molto laicamente i 10 comandamenti e ha cercato di affrontare vari temi, etici, morali ecc. a prescindere dalla religione, questa è l'impressione che ho avuto.
    Questa per voi è una buona cosa? Per me no, perché i 10 comandamenti non si possono decontestualizzare dal loro quadro religioso, se di certi temi si vuole parlare davanti ad una platea lo si faccia alla maniera di Carlin o Hicks, perché bisogna fare "intellettualismo etico" sulla base dei 10 comandamenti? Pierre Bayle sosteneva a giusta ragione che ogni discorso etico potesse prescindere dalla morale religiosa, quindi perché se vogliamo parlare di etica la base devono essere i 10 comandamenti?
    A questo punto capisco chi lo accusi di propaganda religiosa sebbene parlando dei comandamenti non sembra averla fatta e sebbene nei confronti della Chiesa sia anche stato critico.
    Concordo su tutto. Apprezzo il fatto che Benigni nonostante non sia laureato, è comunque una persona molto preparata, ma il fatto che solo lui viene preso in considerazione, toglie spazio a gente che veramente ne sà di più. Se certe trasmissioni le avessero fatte un Piero o Alberto Angela, non avrebbero preso metà degli ascolti di Benigni, invece lo fa Benigni, che alla fine di buono ha fatto solo quel gran capolavoro de "La Vita è Bella" e tutti lo vanno a vedere. Roberto Benigni, non sarà il male maggiore, però per guadagnarsi il successo, ha cercato anche e soprattutto di dire cose, per far contento il pubblico, tipo le critiche forzate a Berlusconi, programmi tipo questo e così via.

  7. #86
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Perchè è l'n-esimo tentativo di rendere commerciale il prodotto religione. E lo fanno prezzolando i vari personaggi. Prima j-ax (mai piaciuto, ma vabbè) che improvvisamente conduce in spettacolo una suora, con tanto di Padre Nostro dopo la vittoria (Ma ci rendiamo conto?!?! ). Adesso hanno alzato il tiro con Benigni. Senza considerare le varie amenità che i diversi telegiornali propongono "Papa Francesco ha offerto una merendina alla guardia svizzera che gli sorvegliava la stanza!!!! Che bontààà, che umiltààà!!" e tutti al seguito "Questo papa mi piace, questo papa è umile, ecc.".

    La Chiesa sta conducendo un'operazione di restyling, ovviamente solo di facciata, e la RAI è semplicemente uno strumento nelle loro mani.

    P.S.: Questa incredibile portata culturale dello show continuo a non trovarla sinceramente. Forse rispetto agli altri programmi, non di certo per chi studia/si informa e si fa già da solo una propria idea.
    Concordo, poi ogni volta che si parla male di quella feccia musicale ed umana di J Ax (che non so per quale motivo ancora lui e Jovanotti nel rap vengano considerati da molti STORIA) non posso far altro che quotare col sangue.

  8. #87
    Discussione tediosa. I 10 comandamenti in versione cattolica non esistono da nessuna parte. Esiste invece la Torah, o “Legge mosaica”, un insieme di 613 mitzvòt, o precetti, date direttamente da Dio a Mosè per il popolo ebraico.
    La Bibbia non fa divisioni o distinzioni tra queste leggi e non parla di decalogo. Né nell’Esodo, né nel Levitico, né nei Numeri né nel Deuteronomio (i quattro libri biblici in cui è presente la Torah). Però per i cristiani sembra solo i primi 10 siano importanti. Bene, li avete mai letti nella loro versione originale?
    “Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese di Egitto, dalla condizione servile.
    Non avere altri dèi di fronte a me
    .
    Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù in cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra.
    Non ti prostrerai davanti a quelle cose e non le servirai. Perché io il Signore tuo Dio sono un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione per quanti mi odiano, ma usa misericordia fino a mille generazioni verso coloro che mi amano e osservano i miei comandamenti".

    Dunque, quindi, ricapitolando:
    1 Javhé non nega l'esistenza di altri dei (del resto gli Ebrei inizialmente erano politeisti, divenendo in seguito monolatri);
    2 In pratica non puoi manco dipingere una pietra o un albero, se no Dio si inalbera e vi ammazza pure i discendenti fino alla quarta generazione;
    3 Non so voi, ma io in Egitto non ci ho mai messo piede.
    Potrei riempire 15 pagine per ognuno di questi "comandamenti" e il risultato sarebbe altrettanto esilarante, ma penso sia sufficiente quanto sopra. Per quanto attiene più specificamente l'oggetto del topic mi associo pienamente alle tesi di @Oronzo Canà e @Louis Gara.

  9. #88
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    4 milioni di euro...
    se con le pubblicità ecc guadagni 2-3 volte la cifra spesa (come sarà sicuramente successo) che c'è di strano?

    un pò il modo con cui pagano i cache di sanremo

    per la trasmisisone,che dire, bellissima e con moltissimi spunti di riflessione, dietro ci ha messo passione e preparazione. E sicuramente una preparazione lunga e difficile.

    ancora una volta ha dimostrato,dopo la recita della divina commedia, di essere un uomo di enorme cultura.

  10. #89
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    prendi i 10 comandamenti , falli raccontare con l'ars oratoria di benigni e non mi dire che non è un spot pro chiesa . Si può parlare di filosofia etica e morale senza partire dai 10 comandamenti . Per par condicio dovrebbero trasmettere pure questo
    seriamente paragoniamo la cosa di carlin, che spara 4 cavolate a caso senza troppa riflessione in uno spettacolo dove doveva far ridere a begnini che si è preparato prima?

    e poi non mi pare che siano mancate le batteccate alla chiesa

  11. #90
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    Una banalità talmente impressionante da essere scritta nel Talmud..
    (ah, sarà banale oggi ma non lo era certo 3500 anni fa.. ma poi siam così sicuri che sia banale oggi?)
    dalla costola per dire che sono una stessa carne e che condividono lo stesso destino,e che non si deve calpestare

    o un senso molto simile cmq. almeno stando a quanto mi avevano spiegato e avevo letto.

Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.