Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
  1. #11
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,204
    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio
    Ciao Marco, una precisazione, non una critica.

    L'elettronica che è presente dentro questi aggeggi è effettivamente esuberante, e la loro potenza di calcolo supera di ordini di grandezza i computers che hanno mandato l'Apollo 11 sulla Luna, ai tempi.

    Poi, ovviamente, sono chiusi, tappati, con software maligno, volutamente limitati e farraginosi da un punto di vista di utilizzo "generico", come le vere workstations.

    Quindi, in effetti è pubblicità ingannevole nel senso che "non sono adatti" ad essere utilizzati come normali computers, ma onestamente le CPUs interne hanno performances assolutamente strabilianti.
    Tranquillo gabri, ci conosciamo da un po' oramai, ed è sempre un piacere discutere così positivamente.
    In questo caso, non si parlava (io non parlavo) di potenza del processore ma di fotografia. La fotografia ha dei limiti fisici che esulano dalla potenza del processore. Un esempio. Una full frame (sensore di pari dimensioni ad un equivalente 35mm analogica di un tempo) con davanti un obiettivo scadente restituirà foto più modeste di una DX (sensore della metà) con un obiettivo di buona fattura e luminoso.

    Le componenti che fanno la macchina fotografica, al di là della presenza di comandi manuali, ergonomia e via dicendo, sono 3:

    1) sensore e sua dimensione;
    2) processore di immagine;
    3) obiettivo.

    Il primo e il terzo di questi elementi sono i principali, essendo il processore di immagine utile fondamentalmente per funzioni di aiuto nella messa a fuoco (non nel settore reflex ma mirrorless ad esempio) e nello sviluppo automatico dei jpg (quando cioè non si fotografa in raw) e misurazione esposizione (sempre mirrorless, perché l'esposimetro reflex che io sappia opera sul prisma ed è a se stante).

    Di fatto esistono limiti fisici invalicabili negli smartphone che sono dati dalla dimensione del sensore (che al massimo è di 1/2.3 - è il rapporto fra un pollice e la dimensione del sensore che è più piccola di oltre due volte) e dagli obiettivi che non possono essere di qualità eccelsa per colpa delle dimensioni stesse del "vetro". A questo si aggiunge la distanza fra obiettivo e sensore, con il punto di messa a fuoco che di fatto resta schiacciato fra gli estremi.

    Non potendo fare obiettivi "seri" per limiti fisici, questi geni (non è sarcasmo, è lo stesso riconoscimento che ho fatto sopra) hanno creato tre modesti fissi che creano lo zoom ottico tramite una finzione.
    Di fatto in uno zoom (strumento che alle nuove generazioni sembra indispensabile ma che non lo è esistendo i piedi da tempo immemore), le lenti si allontanano dal corpo macchina, cambiano il rapporto con il sensore e permettono un avvicinamento e un allontanamento dal soggetto. Lasciando stare le implicazioni prospettiche del cambio di focale, è ovvio che in uno smartphone non sarebbe ammissibile una lente che si allontana di un centimetro dal centro del telefonino... e loro cosa fanno? Mettono una seconda fotocamera, con secondo sensore, che ha una suo focale più lunga.
    Di fatto uno smartphone ha uno zoom digitale finalmente ma che fa 1x e 2x (è un esempio), senza avere le misure intermedie. Una cosa pazzesca e intelligentissima.

    Per compensare sugli altri limiti, soprattutto la dimensione del sensore, hanno realizzato lenti luminosissime (1.2, dove 1 è la luce che entra nella pupilla umana e 1.4 la metà della luce che entra nella pupilla umana, alias uno stop) e processori pazzeschi che riconoscono la scena e fanno analisi digitali delle foto che neanche un professionista.

    Non so se hai avuto modo di vedere alcune foto di smartphone che adesso sono in grado di sfocare lo sfondo in un primo piano. Questo in fotografica avviene aprendo molto l'obiettivo o adoperando focali lunghe (le uniche in realtà ammesse in fotografica per non avere una deformazione artistica delle parti del corpo). Non avendo focali lunghe, il telefono sceglie al focale intermedia o la lunga, apre tutto l'obiettivo e, data la qualità non eccelsa, aggiunge allo sfocato che ne deriva uno sfocato digitale (come se fosse aggiunto con photoshop). L'immagine finale sembra professionale e solo un vero professionista o appassionato nota gli incredibili problemi che ha una foto così fatta.

    Il succo, e scusa se sono stato prolisso, è che questi gioiellini hanno raggiunto un grandissimo livello tecnico, tale da consentire a chiunque di fare foto da 7 (voto ipotetico), che poi sono da 9 se viste su semplici schermi di smartphone.... ma, per contro, una vera macchina fotografica permette di fare foto da 10 su carta stampata.
    Gli oggetti in questione sono estremamente differenti, perché uno smartphone in mano al mio nipotino crea una foto decente, una reflex in mano al mio nipotino, oltre che un infarto a me provocherebbe unicamente foto scadenti per la maggiore difficoltà di utilizzo.

  2. #12
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    3,514
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoG Visualizza Messaggio
    Tranquillo gabri, ci conosciamo da un po' oramai, ed è sempre un piacere discutere così positivamente.
    In questo caso, non si parlava (io non parlavo) di potenza del processore ma di fotografia. La fotografia ha dei limiti fisici che esulano dalla potenza del processore. Un esempio. Una full frame (sensore di pari dimensioni ad un equivalente 35mm analogica di un tempo) con davanti un obiettivo scadente restituirà foto più modeste di una DX (sensore della metà) con un obiettivo di buona fattura e luminoso.

    Le componenti che fanno la macchina fotografica, al di là della presenza di comandi manuali, ergonomia e via dicendo, sono 3:

    1) sensore e sua dimensione;
    2) processore di immagine;
    3) obiettivo.

    Il primo e il terzo di questi elementi sono i principali, essendo il processore di immagine utile fondamentalmente per funzioni di aiuto nella messa a fuoco (non nel settore reflex ma mirrorless ad esempio) e nello sviluppo automatico dei jpg (quando cioè non si stampa in raw) e misurazione esposizione (sempre mirrorless, perché l'esposimetro reflex che io sappia opera sul prisma ed è a se stante).

    Di fatto esistono limiti fisici invalicabili negli smartphone che sono dati dalla dimensione del sensore (che al massimo è di 1/2.3 - è il rapporto fra un pollice e la dimensione del sensore che è più piccola di oltre due volte) e dagli obiettivi che non possono essere di qualità eccelsa per colpa delle dimensioni stesse del "vetro". A questo si aggiunge la distanza fra obiettivo e sensore, con il punto di messa a fuoco che di fatto resta schiacciato fra gli estremi.

    Non potendo fare obiettivi "seri" per limiti fisici, questi geni (non è sarcasmo, è lo stesso riconoscimento che ho fatto sopra) hanno creato tre modesti fissi che creano lo zoom ottico tramite una finzione.
    Di fatto in uno zoom (strumento che alle nuove generazioni sembra indispensabile ma che non lo è esistendo i piedi da tempo immemore), le lenti si allontanano dal corpo macchina, cambiano il rapporto con il sensore e permettono un avvicinamento e un allontanamento dal soggetto. Lasciando stare le implicazioni prospettiche del cambio di focale, è ovvio che in uno smartphone non sarebbe ammissibile una lente che si allontana di un centimetro dal centro del telefonino... e loro cosa fanno? Mettono una seconda fotocamera, con secondo sensore, che ha una suo focale più lunga.
    Di fatto uno smartphone ha uno zoom digitale finalmente ma che fa 1x e 2x (è un esempio), senza avere le misure intermedie. Una cosa pazzesca e intelligentissima.

    Per compensare sugli altri limiti, soprattutto la dimensione del sensore, hanno realizzato lenti luminosissime (1.2, dove 1 è la luce che entra nella pupilla umana e 1.4 la metà della luce che entra nella pupilla umana, alias uno stop) e processori pazzeschi che riconoscono la scena e fanno analisi digitali delle foto che neanche un professionista.

    Non so se hai avuto modo di vedere alcune foto di smartphone che adesso sono in grado di sfocare lo sfondo in un primo piano. Questo in fotografica avviene aprendo molto l'obiettivo o adoperando focali lunghe (le uniche in realtà ammesse in fotografica per non avere una deformazione artistica delle parti del corpo). Non avendo focali lunghe, il telefono sceglie al focale intermedia o la lunga, apre tutto l'obiettivo e, data la qualità non eccelsa, aggiunge allo sfocato che ne deriva uno sfocato digitale (come se fosse aggiunto con photoshop). L'immagine finale sembra professionale e solo un vero professionista o appassionato nota gli incredibili problemi che ha una foto così fatta.

    Il succo, e scusa se sono stato prolisso, è che questi gioiellini hanno raggiunto un grandissimo livello tecnico, tale da consentire a chiunque di fare foto da 7 (voto ipotetico), che poi sono da 9 se viste su semplici schermi di smartphone.... ma, per contro, una vera macchina fotografica permette di fare foto da 10 su carta stampata.
    Gli oggetti in questione sono estremamente differenti, perché uno smartphone in mano al mio nipotino crea una foto decente, una reflex in mano al mio nipotino, oltre che un infarto a me provocherebbe unicamente foto scadenti per la maggiore difficoltà di utilizzo.
    All'anima, che cultura. Grazie per la tua disquisizione, io purtroppo di fotografia mi intendo poco, sull'elettronica invece mi permetto di parlare perché ci sono abbastanza dentro.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    "Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo." -- gabri65 al forum di MILAN WORLD

  3. #13
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,204
    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio
    All'anima, che cultura. Grazie per la tua disquisizione, io purtroppo di fotografia mi intendo poco, sull'elettronica invece mi permetto di parlare perché ci sono abbastanza dentro.
    Non fare il modesto, perché so che puoi parlare di tanto, anzi tantissimi argomenti. Qui abbiamo preso una delle mie passioni, quindi è facile per me fare il "figo".. ahah
    Ora che so questo, ti aspetto in discussioni più elettroniche, dove ho tantissimo da imparare. :p

  4. #14
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,534
    Citazione Originariamente Scritto da cris Visualizza Messaggio
    Bah in generale penso ci sia una fase di stallo negli smartphone. Oggettivamente a momenti ti fanno anche il caffè al mattino.

    In generale direi che le esigenze di maggior parte degli utenti sono soddisfatte, non sanno più che inventarsi e c'è una fase di stallo già ormai da almeno 2 anni.

    il comparto video/foto dei Pro è effettivamente professionale, fino a troppo per l'utente medio, ma per i professionisti potrebbe essere interessante.
    Secondo me lo stallo è derivato anche dalla politica delle App Gratis creato sui sistemi Android.

    Se ci si fosse stabilizzato sull'equilibrio iniziale trovato sull'Apple store, con App che per il 90% erano a pagamento con costi da 1 a 10€, con miliardi di apparecchi ci sarebbero stati investimenti molto più importanti nel settore delle applicazioni, con richieste di integrazioni di apparati HW e di funzioni di sistema operativo.

    Invece adesso il settore delle App è popolato da cloni, app derivate, prodotti di qualità che non evolve.

    Questo terrà in stallo il settore per molti anni.

  5. #15
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    30,649
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Secondo me lo stallo è derivato anche dalla politica delle App Gratis creato sui sistemi Android.

    Se ci si fosse stabilizzato sull'equilibrio iniziale trovato sull'Apple store, con App che per il 90% erano a pagamento con costi da 1 a 10€, con miliardi di apparecchi ci sarebbero stati investimenti molto più importanti nel settore delle applicazioni, con richieste di integrazioni di apparati HW e di funzioni di sistema operativo.

    Invece adesso il settore delle App è popolato da cloni, app derivate, prodotti di qualità che non evolve.

    Questo terrà in stallo il settore per molti anni.
    Senza considerare che la maggior parte sono app di scarsissima qualità. Il tanto vituperato controllo di Apple avrebbe fatto benissimo anche in ambito Android.
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  6. #16
    Member L'avatar di Andrea Red&Black
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,503
    Bisognerebbe capire se è migliorata l' AI di Siri, al momento molto ridicola. Penso che le decisioni di acquisto dei prossimi 5/10 anni saranno sempre più basate sulle capacità AI di ogni disposito smartphone. Il primo che riuscirà a creare un "personal assistent" vincerà. Vediamo chi vincerà tra IoS, Android e Windows (quest'ultima fa cellulari penosi ma è molto molto avanti sull' AI).
    "Chi è pronto a barattare le libertà fondamentali dell'uomo per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza" - Benjamin Franklin

  7. #17
    Citazione Originariamente Scritto da sette Visualizza Messaggio
    Apple sta iniziando la distribuzione del nuovo modello di iPhone, 11 appunto.
    I modelli variano dai 5,8 ai 6,5 pollici di grandezza, hanno una scocca in acciaio inossidabile, un retro in vetro satinato e display OLED di nuova generazione.
    Incuriosisca la scelta della tripla-fotocamera, come è possibile vedere qui:



    Il web si è già scatenato con meme appropriati:

    Mah... non mi piace molto il retro, i colori disponibili sono abbastanza fini invece. Per ora io sto benone con l’iphone X, poi tra due anni si vedrà.

  8. #18
    ADVANCED L'avatar di BB7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,061
    Molto interessanti le discussioni sopra sulla fotografia, che ormai è diventata il fulcro negli smartphone battendo anche le questioni riguardanti la batteria.

    Da fotografo per me la vera differenza insormontabile tra telefono e reflex sta nell'ampia possibilità che il secondo permette in fase di postproduzione. Riguardo alla qualità finale in caso di stampa neanche ne voglio parlare, perchè in percentuale è di gran lunga maggiore la gente che guarda le foto su uno schermo di telefono che appese a un muro al giorno d'oggi.
    Ma anche riuscendo a far foto di buon livello e magari editarle con varie app, quello che faccio io con la mia Canon e Photoshop rimane inarrivabile. Anche solo per una questione logistica di dover editare da una parte col dito su uno schermo piccolo (quindi senza nessuna precisione) e dall'altra con un cursore su uno schermo 2k nel mio caso.

    Detto questo comunque mi fa molto piacere vedere questi passi in avanti, io stesso presi l'iPhone 8Plus proprio perchè ne apprezzai il comparto fotografico e tutt'ora in casi in cui ho poco tempo o magari voglio una foto bella ma giusto da avere come ricordo lo uso senza dover tirar fuori la reflex. A maggior ragione per i video che la mia fotocamera essendo tale si sogna di fare in 4k a 60fps come invece fa l'8Plus.

    Però è anche vero che aspettare una generazione nuova "solo" per fare foto un po' migliori lascia abbastanza delusi.

  9. #19
    Junior Member L'avatar di Zanc9
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    358
    Io purtroppo ho vissuto ai tempi del 3gs una tale drammatica esperienza di "obsolescenza programmata" (al netto di discorsi quali "in realtà non esiste" oppure "ce l'hanno tutti gli smartphone") che ho completamente messo una pietra sopra ad apple. Ammetto che il design del dispositivo e del sistema operativo sono molto più gradevoli della concorrenza. La fluidità e la semplicità di Ios sono un'altro grande valore aggiunto, così come l'integrazione dei vari dispositivi apple (che ti tocca comprare a peso d'oro), ma sono rimasto davvero scottato in passato e me la sono legata al dito
    Forza Milan,

    Pazienza e Forza Milan. Teniamo duro amici rossoneri.

  10. #20
    Citazione Originariamente Scritto da sette Visualizza Messaggio
    Apple sta iniziando la distribuzione del nuovo modello di iPhone, 11 appunto.
    I modelli variano dai 5,8 ai 6,5 pollici di grandezza, hanno una scocca in acciaio inossidabile, un retro in vetro satinato e display OLED di nuova generazione.
    Incuriosisca la scelta della tripla-fotocamera, come è possibile vedere qui:



    Il web si è già scatenato con meme appropriati:

    Ho già avuto Iphone molti anni fa, per dire MAI PIU'. Telefono con un sistema operativo a dir poco ridicolo. Vende giusto per moda, perché un telefono "cosi chiuso" a quel prezzo è un assurdità. Samsung per quanto mi riguarda gli **** in testa 1000 volte. Non c'è paragone. Il Galaxy S10 Plus che ha la mia ragazza si mangia a colazione l'Iphone X di mio fratello e lo ammette anche lui, che è un esperto ed è in quel campo (telefonia/pc) da anni. L'unica cosa che mi piace dell'Iphone è l'aspetto esteriore. Fine.

    Quel sistema operativo se fosse stato implementato su Nokia o Huawei (per fare un esempio) avrebbe fatto fallire quella casa in pochissimo tempo. Cosa che per esempio stava facendo fare quel cesso di Windows Phone.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600