Verdi alleati di Sala:"Nuovo progetto Stadio non convince"

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
12,458
Reaction score
757
La questione Stadio sempre più in salita e le dichirazioni dei "Verdi" (Alleati di Sala) non aiutano

"Le parole rilasciate da Elena Grandi e Carlo Monguzzi a Libero: "A San Siro non c’è bisogno di nuovo cemento, ovvero le grandi edificazioni previste che accompagnano il nuovo progetto di stadio, ma di rendere più verde e ospitale la zona valorizzando e trasformando in grandi parchi urbani fruibili dai cittadini le attuali aree verdi. Il progetto di Milan e Inter è insostenibile nel complesso e non convince". Su San Siro: "Oltre a essere storico e ancora affascinante, si presta a una radicale ristrutturazione che sia funzionale anche all’ospitalità di eventi futuri, non solo sportivi, e a nuovi servizi, anche per lo sport diffuso".
Ma come BerluScaroni dice che è fatta e ad Ottobre ci sarà il via libero definitivo...chi bleffa?
 

marcus1577

Junior Member
Registrato
19 Maggio 2019
Messaggi
265
Reaction score
93
In parole povere no mazzetta no party...cambiano vento a seconda della mazzetta
 

Gunnar67

Member
Registrato
31 Ottobre 2017
Messaggi
1,886
Reaction score
135
Premesso che non sono di certo un ecologista, il progetto e' folle per i seguenti motivi:
1) Assurdo avere un solo stadio di proprietà tra Milan e melme. Oggi dividi le spese, ma domani i ricavi
2) Ho visto costruire il terzo anello di San Siro, i pilastri enormi che vanno sotto il terreno fino a 15 metri. Per demolire quella roba in fretta ci vuole un'arma nucleare. Non oso immaginare cosa respireranno i residenti, considerato che non lontano c'e' l'ospedale San Carlo

La soluzione e' ovvia: una delle due squadre si compra San Siro e se lo ristruttura, l'altra si fa lo stadio nuovo. Se ne parlava da anni.
 

pazzomania

Senior Member
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
19,610
Reaction score
1,186
Premesso che non sono di certo un ecologista, il progetto e' folle per i seguenti motivi:
1) Assurdo avere un solo stadio di proprietà tra Milan e melme. Oggi dividi le spese, ma domani i ricavi
2) Ho visto costruire il terzo anello di San Siro, i pilastri enormi che vanno sotto il terreno fino a 15 metri. Per demolire quella roba in fretta ci vuole un'arma nucleare. Non oso immaginare cosa respireranno i residenti, considerato che non lontano c'e' l'ospedale San Carlo

La soluzione e' ovvia: una delle due squadre si compra San Siro e se lo ristruttura, l'altra si fa lo stadio nuovo. Se ne parlava da anni.
Dividi tutte le spese.
E dividi una minima parte dei ricavi, meno che minima.

Quello che conta di più è il match day, e quei soldi non se li spartiscono mica.

Idem gli affitti commerciali, che saranno doppi, perchè invece di 19 partite, saranno 38
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks