Sconcerti:"Milan, mancano i gol facili. La Juve sta meglio".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
152,055
Reaction score
7,248
Mario Sconcerti dal CorSera su Milan - Juve:"E' stata alla fine deludente, pochi tiri in porta, molti falli, la coscienza opprimente di non poter perdere. È stato però anche il risultato dei limiti comuni. Le squadre si sono rispettate e per questo tenute
abbastanza fuori dalle zone di attacco profonde. Molta emozione a priori, poca nella sostanza. Questo scivolare lento del Milan in casa (4 punti in 4 partite) lo sta mettendo ai margini, lontano dalla potenzialità dell’Inter che ha punti in più e partite in meno. Leao è un grande giocatore ma ama i gol difficili. Al Milan continuano a mancare quelli facili, quelli che arrivano dalla spinta di tutta la squadra. Mi aspettavo di più dalla Juve, ma a questi livelli non ha un attacco all’altezza. Morata è ottimo, ma è una spalla. Dybala scrive per leggersi, non per risolvere partite. McKennie è molto interessante, ma non pesa quanto deve la mezzala di una grande squadra. In questo momento la Juve sta meglio del Milan, ma non lo ha dimostrato in partita. Sono entrambe affannate a recuperare un tesoro che forse non c’è più. È così ancora una giornata per l’Inter anche se stanca. Le mancano riserve all’altezza, ha solo attaccanti, ma il
respiro viene dal centrocampo. L’ultima partita da capire sarà il derby in arrivo".
 

Andrea Red&Black

Senior Member
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
9,321
Reaction score
2,304
Mario Sconcerti dal CorSera su Milan - Juve:"E' stata alla fine deludente, pochi tiri in porta, molti falli, la coscienza opprimente di non poter perdere. È stato però anche il risultato dei limiti comuni. Le squadre si sono rispettate e per questo tenute
abbastanza fuori dalle zone di attacco profonde. Molta emozione a priori, poca nella sostanza. Questo scivolare lento del Milan in casa (4 punti in 4 partite) lo sta mettendo ai margini, lontano dalla potenzialità dell’Inter che ha punti in più e partite in meno. Leao è un grande giocatore ma ama i gol difficili. Al Milan continuano a mancare quelli facili, quelli che arrivano dalla spinta di tutta la squadra. Mi aspettavo di più dalla Juve, ma a questi livelli non ha un attacco all’altezza. Morata è ottimo, ma è una spalla. Dybala scrive per leggersi, non per risolvere partite. McKennie è molto interessante, ma non pesa quanto deve la mezzala di una grande squadra. In questo momento la Juve sta meglio del Milan, ma non lo ha dimostrato in partita. Sono entrambe affannate a recuperare un tesoro che forse non c’è più. È così ancora una giornata per l’Inter anche se stanca. Le mancano riserve all’altezza, ha solo attaccanti, ma il
respiro viene dal centrocampo. L’ultima partita da capire sarà il derby in arrivo".
la juventus ha fatto zero tiri in porta, a parte un colpo di testa di Morata fuori di un paio di metri non hanno fatto nulla. Almeno noi qualche occasione l'abbiamo avuta con Leao, Theo e Giroud a 1 metro da szensy.

tutto sommato pareggio giusto però
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
10,298
Reaction score
2,251
la juventus ha fatto zero tiri in porta, a parte un colpo di testa di Morata fuori di un paio di metri non hanno fatto nulla. Almeno noi qualche occasione l'abbiamo avuta con Leao, Theo e Giroud a 1 metro da szensy.

tutto sommato pareggio giusto però
È stato bellissimo quando a 1m della porta Giroud invece di tirare in porta e fare gol, l'ha rimessa indietro...da prendere a sberle.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
10,298
Reaction score
2,251
Cosa gli passava per la testa in quel momento? Lo avrei ucciso..
Infatti.
A mio avviso è un problema di allenamenti.a parte questo, anche ieri siamo arrivati al limite delarea e avevamo la possibilità di tirare e spaccare la porta eppure ci siamo intestardidi a spostare la palla da destra a sinistra fin quando non si perdeva palla.

Per me le colpe sono di Pioli.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
152,055
Reaction score
7,248
Mario Sconcerti dal CorSera su Milan - Juve:"E' stata alla fine deludente, pochi tiri in porta, molti falli, la coscienza opprimente di non poter perdere. È stato però anche il risultato dei limiti comuni. Le squadre si sono rispettate e per questo tenute
abbastanza fuori dalle zone di attacco profonde. Molta emozione a priori, poca nella sostanza. Questo scivolare lento del Milan in casa (4 punti in 4 partite) lo sta mettendo ai margini, lontano dalla potenzialità dell’Inter che ha punti in più e partite in meno. Leao è un grande giocatore ma ama i gol difficili. Al Milan continuano a mancare quelli facili, quelli che arrivano dalla spinta di tutta la squadra. Mi aspettavo di più dalla Juve, ma a questi livelli non ha un attacco all’altezza. Morata è ottimo, ma è una spalla. Dybala scrive per leggersi, non per risolvere partite. McKennie è molto interessante, ma non pesa quanto deve la mezzala di una grande squadra. In questo momento la Juve sta meglio del Milan, ma non lo ha dimostrato in partita. Sono entrambe affannate a recuperare un tesoro che forse non c’è più. È così ancora una giornata per l’Inter anche se stanca. Le mancano riserve all’altezza, ha solo attaccanti, ma il
respiro viene dal centrocampo. L’ultima partita da capire sarà il derby in arrivo".
.
 

Similar threads

Alto
head>