Pioli: il capro espiatorio scaricato da dirigenti.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,676
Reaction score
12,186
Certo che resterà sulla poltrona qualunque cosa accada.
Ti chiedi ancora queste cose?
Penso sia abbastanza evidente, uno su cento rinuncia alla grana per principi morali.
Ma forse pure uno su mille.

Poi magari arriva l' allenatore che tutti vogliono, vedremo questo.
Non è cosi. Al suo posto ci starà comunque, non metto in dubbio, ma che diventi uno yesman come gli altri, è un altro discorso.

Casomai, vista la malparata, potrà fregarsene del Milan e dedicarsi ad altro, questo si, ma per farsi andare bene un allenatore mediocre e insulso Ibra, per me, dovrà farsi una bella violenza.

Se è fedele a se stesso, SE, allora farà la fine di Maldini.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
Non è cosi. Al suo posto ci starà comunque, non metto in dubbio, ma che diventi uno yesman come gli altri, è un altro discorso.

Casomai, vista la malparata, potrà fregarsene del Milan e dedicarsi ad altro, questo si, ma per farsi andare bene un allenatore mediocre e insulso Ibra, per me, dovrà farsi una bella violenza.

Se è fedele a se stesso, SE, allora farà la fine di Maldini.
E' diventato yes man nel momento esatto in cui ha accettato l' incarico.

Va beh che non hanno bisogno di soldi, il calcio è uno dei rari campi dove il datore di lavoro è più povero di tutti i suoi dipendenti o almeno spesso è cosi.

Ma se ha detto "si" a Cardinale, sarà stato nel bene e nel male.

Comunque vedremo... io di cosa accadrà tra 2 mesi non ne ho la più pallida idea.
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
5,172
Reaction score
1,319
Condivido quello che scrivi.
Ma attenzione alla allenabilità (parole Sarriane) di alcuni soggetti.
Alla fine Pioli è rimasto prigioniero due volte.
Prigioniero della proprietà / dirigenza che aveva bisogno un elemento di continuità che sposasse il progetto e si facesse andare bene tutto ed in caso di insuccesso diventasse capro espiatorio.
Pacifico.
Ma anche prigioniero di giocatori talentuosi ma di dubbia allenabilità.
Quelli che con i loro guizzi saltuari ti portano il risultato. Ma gli stessi che nel lavoro quotidiano di entrare in uno schema ed applicarlo con continuità non ne hanno voglia.
Puoi disegnare una squadra che rispetti la anarchia di fondo di un giocatore, farlo per due giocatori, per di più sulla stessa fascia non è uno scherzo.
Giroud impresentabile perché per settimane ha fatto una corsa in più per vari compagni.
Questi due la corsa la fanno solo per se stessi.
Alla fine questi due giocatori sono attori che sono bravi a recitare se stessi, ma impersonare un altro ruolo boh.
Per me anche un Conte che vuole dedizione assoluta li spedirebbe negli spazi siderali.
Pioli prigioniero strapagato.
Quindi tutti contenti.
Tranne i tifosi

Pioli è prigioniero del contratto assurdo che gli hanno fatto un anno e mezzo fa, e che lo legherebbe a noi in teoria un altro anno, oltre che per questo. È questo il problema.
Io credo che con ogni probabilità , se avesse avuto un solo anno di contratto, sarebbe stato cambiato, perché era evidente anche ai cialtroni che abbiamo adesso che si era arrivati a fine corsa. E non è una questione di essere scarsi o non scarsi.
La prigione dorata gliela hanno costruita (ahimè) i membri della vecchia dirigenza, per me l'errore più pesante, anche più degli Origi e dei De Ketelaere.

Ma ti ricordi cosa era il Milan dell'anno dello scudetto? Quella squadra era compatta. Vedi se qualcuno due anni fa avrebbe detto che Tomori, Leao, Theo e compagnia erano inalienabili. La verità è che a fine ciclo si arriva così, stanchi e senza stimoli.
Per questo spesso mancano le corse all'indietro ad alcuni giocatori che magari sono meno predisposti.
Per questo bisogna cambiare quando si arriva a fine corsa.

Ora ci serve qualcuno che ridia stimoli e soprattutto completi la crescita di questi ragazzi, che giovanissimi non lo sono più.

Ripeto, è quasi un appello disperato alla dirigenza o alla proprietà o a Zlatan o a chiunque decida. Date a questo gruppo la possibilità di esprimersi e di crescere con un altro allenatore che non sia Pioli. Un motivatore, un sergente, un vincente.
E poi tiriamo le somme.

P.s. 5 anni per un allenatore in panchina vedete che sono tanti.
Ancelotti che ha costruito un'epopea meravigliosa ne ha fatti 8.
Per Pioli 5 sono più che sufficienti.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,174
Reaction score
2,695
Bastoni e Dimarco si. Ma pure Darmian è piu forte del capitone e Acerbi sarebbe il nostro secondo miglior difensore. Giochiamo con Kjaer,Gabbia e Thiaw eh
I nostri difensori fanno schifo a causa del modo di giocare nostro, metti acerbi da noi e i nostri difensori da loro e vediamo la differenza, acerbi messo a 40 metri dalla porta lo esponi inevitabilmente a figuracce
 

ROSSO NERO 70

Well-known member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
2,412
Reaction score
1,225
Condivido quello che scrivi.
Ma attenzione alla allenabilità (parole Sarriane) di alcuni soggetti.
Alla fine Pioli è rimasto prigioniero due volte.
Prigioniero della proprietà / dirigenza che aveva bisogno un elemento di continuità che sposasse il progetto e si facesse andare bene tutto ed in caso di insuccesso diventasse capro espiatorio.
Pacifico.
Ma anche prigioniero di giocatori talentuosi ma di dubbia allenabilità.
Quelli che con i loro guizzi saltuari ti portano il risultato. Ma gli stessi che nel lavoro quotidiano di entrare in uno schema ed applicarlo con continuità non ne hanno voglia.
Puoi disegnare una squadra che rispetti la anarchia di fondo di un giocatore, farlo per due giocatori, per di più sulla stessa fascia non è uno scherzo.
Giroud impresentabile perché per settimane ha fatto una corsa in più per vari compagni.
Questi due la corsa la fanno solo per se stessi.
Alla fine questi due giocatori sono attori che sono bravi a recitare se stessi, ma impersonare un altro ruolo boh.

Per me anche un Conte che vuole dedizione assoluta li spedirebbe negli spazi siderali.
Pioli prigioniero strapagato.
Quindi tutti contenti.
Tranne i tifosi
analisi perfetta
vediamo se proseguiamo sulla strada dell anarchia oppure ritorniamo a essere una squadra
prendo l occasione per dire ancora un grazie a frank sele e junior
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,799
Reaction score
2,258
Come riportato da Currò su Repubblica, Pioli, contestato dai tifosi, è stato scaricato anche da una dirigenza bisognosa del classico capro espiatorio stagionale. Ora Ibra e Cardinale sono alla ricerca di un nuovo allenatore e puntano il nuovo allenatore e sono impegnati nella costruzione di una rosa sempre più esterofila.


pioli.milan.2021.22.deluso.testa.bassa.1400x840.jpg

Non mi dilungo. Gli sta bene, infame.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,997
Reaction score
11,389
Pioli è prigioniero del contratto assurdo che gli hanno fatto un anno e mezzo fa, e che lo legherebbe a noi in teoria un altro anno, oltre che per questo. È questo il problema.
Io credo che con ogni probabilità , se avesse avuto un solo anno di contratto, sarebbe stato cambiato, perché era evidente anche ai cialtroni che abbiamo adesso che si era arrivati a fine corsa. E non è una questione di essere scarsi o non scarsi.
La prigione dorata gliela hanno costruita (ahimè) i membri della vecchia dirigenza, per me l'errore più pesante, anche più degli Origi e dei De Ketelaere.

Ma ti ricordi cosa era il Milan dell'anno dello scudetto? Quella squadra era compatta. Vedi se qualcuno due anni fa avrebbe detto che Tomori, Leao, Theo e compagnia erano inalienabili. La verità è che a fine ciclo si arriva così, stanchi e senza stimoli.
Per questo spesso mancano le corse all'indietro ad alcuni giocatori che magari sono meno predisposti.
Per questo bisogna cambiare quando si arriva a fine corsa.

Ora ci serve qualcuno che ridia stimoli e soprattutto completi la crescita di questi ragazzi, che giovanissimi non lo sono più.

Ripeto, è quasi un appello disperato alla dirigenza o alla proprietà o a Zlatan o a chiunque decida. Date a questo gruppo la possibilità di esprimersi e di crescere con un altro allenatore che non sia Pioli. Un motivatore, un sergente, un vincente.
E poi tiriamo le somme.

P.s. 5 anni per un allenatore in panchina vedete che sono tanti.
Ancelotti che ha costruito un'epopea meravigliosa ne ha fatti 8.
Per Pioli 5 sono più che sufficienti.
E chi gli ha fatto quel contratto assurdo?no perché pare se lo sia autocertificato...
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
12,222
Reaction score
4,044
Come riportato da Currò su Repubblica, Pioli, contestato dai tifosi, è stato scaricato anche da una dirigenza bisognosa del classico capro espiatorio stagionale. Ora Ibra e Cardinale sono alla ricerca di un nuovo allenatore e puntano il nuovo allenatore e sono impegnati nella costruzione di una rosa sempre più esterofila.


pioli.milan.2021.22.deluso.testa.bassa.1400x840.jpg
Ma quale capro espiatorio?

Un buon 80% delle colpe di questa stagione sono solo e soltanto sue, altro che capro espiatorio.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>