Milan: Ibra decide tutto. Pioli e mercato. Furlani e Moncada...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.

01hhcdserbvx3h99rkdp.jpg
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,804
Reaction score
2,263
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.

01hhcdserbvx3h99rkdp.jpg


Ibra "the advenger" ma va a cagher va.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.
.
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
15,231
Reaction score
1,294
ancora con sta storia. evidentemente piace il pathos.....

ma come si fa a pensare che 2 partite decidano la permanenza o meno di un progetto tecnico ?


imho
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
ancora con sta storia. evidentemente piace il pathos.....

ma come si fa a pensare che 2 partite decidano la permanenza o meno di un progetto tecnico ?


imho

Certo che si può pensare, con questi incapaci e debuttanti (nel caso di Ibra) al comando.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
Se passassimo contro la Rometta sarebbero capacissimi di festeggiare con le braccia alzate sotto la curva un'eventuale eliminazione in semifinale contro il Bayer. Come fecero col Newcastlle.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,039
Reaction score
29,984
GDS in edicola: Il Milan, guidato da Stefano Pioli, si prepara per le cruciali sfide contro Roma e Inter, che determineranno il destino del nuovo progetto tecnico rossonero.

La squadra potrà contare sul trascinatore d'eccezione, Zlatan Ibrahimovic, e su un mercato potenziato dalla partecipazione alla prossima Champions League. Ibrahimovic avrà un ruolo centrale nel nuovo progetto, prendendo decisioni su allenatore, squadra, mercato e Under 23, coadiuvato da uomini di fiducia come Kirovski.

I risultati delle prossime partite, in particolare il ritorno dei quarti di finale di Europa League a Roma e il derby casalingo contro l'Inter, saranno determinanti per il futuro di Pioli.

Il giudizio sull'Europa League sarà positivo anche senza vittoria finale, ma solo se la squadra verrà sconfitta da un avversario riconosciuto come più forte, come Liverpool o Leverkusen. In campionato, il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto alla Roma, ma una doppia vittoria dell'Inter a San Siro rappresenterebbe una ferita profonda per Ibrahimovic, che non accetta di essere colpito.

In caso di risultati negativi, Ibrahimovic potrebbe rivedere i piani tecnici, l'allenatore e il mercato in entrata e in uscita, in accordo con l'amministratore delegato Furlani.

Ibrahimovic e Furlani, entrambi poco più che quarantenni, sono i responsabili delle decisioni tecniche ed economiche del club, con l'obiettivo di riportare il Milan ai vertici. Nelle consultazioni tecniche, Ibrahimovic farà riferimento a Geoffrey Moncada, direttore tecnico del club.
.
 
Alto
head>