Marotta:"Ciao invidiosi, l'Inter è in salute".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

RSMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2023
Messaggi
1,919
Reaction score
1,432
Va be se pensi che tutte le società di calcio e non siano pulite alzo le mani…purtroppo questi discorsi non hanno una fine come non hanno un inizio tu parli di Berlusconi allora io parlo dell’accoppiata Moratti e Facchetti…nessuno è uno stinco di santo, però almeno Berlusconi ha fatto la storia del milan.
Nessuno è uno stinco di santo ma permettimi di dire che uno pappa è ciccia con la criminalità organizzata è un po più grave di Facchetti e Moratti. Non è che se ha fatto la storia del Milan lo mette in una posizione meno grave
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
23,194
Reaction score
11,654
Beppe Marotta sull'Inter dopo il passaggio ad Oaktree:"Posso garantirvi che ci sarà assoluta continuità nella gestione. Volevo dire a tutti quelli che parlano male di noi sono spinti dalla cultura dell'invidia e diffondono notizie tendenziose che dipingono una società allo sbando che l'Inter è una società viva e vegeta e in grande salute state tranquilli, col vostro aiuto e col supporto di giocatori e allenatore che sono dei grandi professionisti riusciremo a toglierci grandi soddisfazioni. Sono molto felice di essere qui con voi per festeggiare quella che per noi è stata un'impresa importante. Penso che l'Inter vada considerata come una delle squadre più forti del mondo. Nel calcio non bisogna avere paura, bisogna avere il coraggio di puntare a traguardi alti. Lotteremo per ottenere sempre il massimo, questo è il mio impegno".

01h11atyd975wxjc6m7g.jpg
Ora, ai dirigenti delle squadre avversarie dovrebbe ribollire il sangue dopo queste dichiarazioni.
Noi invece rispondiamo con fonsega,spiderman,Ibra che si fa i selfie,il sorriso da ebete di Furlani e Scaroni che ogni tanto vorrebbe vincere un derby.
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
5,516
Reaction score
2,590
Nessuno è uno stinco di santo ma permettimi di dire che uno pappa è ciccia con la criminalità organizzata è un po più grave di Facchetti e Moratti. Non è che se ha fatto la storia del Milan lo mette in una posizione meno grave
Si ma parliamo di società di calcio, Berlusconi non ha mai rubato nulla calcisticamente parlando anzi…non ha mi avuto bisogno di questi mezzucci, non si può dire la stessa cosa di Moratti e Marotta.
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,882
Reaction score
9,089
Dal punto di vista finanziario l'Inter è una delle società più indebitate d'Europa, insieme alla Roma, inutile che Marotta faccia il politico della situazione. Ma questo è un "problema" della nuova proprietà, nel senso che dovrà iniettare svariate centinaia di milioni sotto forma di aumento di capitale.

Dal punto di vista sportivo, sono in perdita anche se ridotte nelgi ultimi anni. Rispetto a noi hanno una trentina di milioni in piu di costo della rosa e trenta milioni in più di costo del debito (interessi sul bond). dovranno rivedere un pò al ribasso il monte ingaggi ma non aspettatevi smantellamenti. Quest'anno con il mondiale per club hanno già coperto una bella fetta delle perdite. Immagino però inizi una politica del chi entra deve costare meno del partente" per raggiungere il break even entro un paio di anni, come ha fatto Elliot con noi.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,909
Reaction score
23,124
Ora, ai dirigenti delle squadre avversarie dovrebbe ribollire il sangue dopo queste dichiarazioni.
Noi invece rispondiamo con fonsega,spiderman,Ibra che si fa i selfie,il sorriso da ebete di Furlani e Scaroni che ogni tanto vorrebbe vincere un derby.

Sono dei lombrichi, delle mezze calzette.

Al loro posto dopo queste parole andrei a fare un contratto a Klopp e farei uscire dalle orbite l'occhio sano di Marmotta a suon di colpi di mercato. E chissene frega se si fallisce dopo 3 anni, tanto chi fallisce in Italia resta sempre in piedi. Adesso siamo "ricchi " (confronto alle altre in Italia) e comunque barboni nei fatti.
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,639
Reaction score
5,710
Purtroppo ha ragione. Fino a che ci sarà lui, magari non vinceranno sempre ma si terranno sempre lì, in alto.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,710
Reaction score
12,653
La situazione dell'inter è peggio della nostra, molto peggio, a tutti i livelli.

Perchè mi dovrei dare le martellate sulle palle e giustificare l'ingiustificabile?

Non mi abituerò mai alla mafia. Mai.
Il 31% dell'inter di chi era? Di topo gigio?
Guarda che se siamo in una situazione del genere e senza tutela alcuna la colpa è della proprietà. Perché nelle stanze dei bottoni Furlani e Scaroni non hanno fatto pressioni per fare luce sulla condizione dell'Inter? Non è darsi martellate sulle palle, ma lo dice la storia che con noi ci vanno giù pesanti sulle sanzioni.
Poi te l'ho detto, per me nella condizione in cui ci troviamo noi con degli strozzini come proprietari meglio lasciar perdere altre questioni. E la mafia ce l'abbiamo in casa.
Io onestamente la vedo in questo modo, l'Inter spinta da tutto e tutti per vincere, il Milan bastonato con il benestare della proprietà, tanto va bene a Cardinale che non si vinca sempre. Anzi è meglio che il Milan non vinca mai, così Cardinale potrà rendersi simpatico al movimento e le altre società chiameranno lui quando devono costruire lo stadio.
In che senso siamo messi meglio dell'Inter? Per il bilancio? E che me frega se tanto non puoi neanche spendere quello che potremmo fare perché fanno sparire i denari nella voce costi per materie prime e servizi? Con lo scudetto del bilancio mi ci pulisco...
 

Dexter

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,717
Reaction score
4,893
Beppe Marotta sull'Inter dopo il passaggio ad Oaktree:"Posso garantirvi che ci sarà assoluta continuità nella gestione. Volevo dire a tutti quelli che parlano male di noi sono spinti dalla cultura dell'invidia e diffondono notizie tendenziose che dipingono una società allo sbando che l'Inter è una società viva e vegeta e in grande salute state tranquilli, col vostro aiuto e col supporto di giocatori e allenatore che sono dei grandi professionisti riusciremo a toglierci grandi soddisfazioni. Sono molto felice di essere qui con voi per festeggiare quella che per noi è stata un'impresa importante. Penso che l'Inter vada considerata come una delle squadre più forti del mondo. Nel calcio non bisogna avere paura, bisogna avere il coraggio di puntare a traguardi alti. Lotteremo per ottenere sempre il massimo, questo è il mio impegno".

01h11atyd975wxjc6m7g.jpg
Se scrivo ciò che penso mi vengono a prendere a casa, altro che ban. Mi limito ad augurargli qualcosa di fulminante, senza specificare. Lui e Gravina i maggiori responsabili del degrado del calcio italiano
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>