Marotta:"Ciao invidiosi, l'Inter è in salute".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,806
Reaction score
26,720
Colluso con Cosa Nostra e piduista
E beh se entriamo in questi discorsi non ne usciamo più, gli agnelli sono stinchi di santi?
Berlusconi era il più ricco d'italia quando aveva il milan e il suo potere smisurato era dettato da una potenza di fuoco enorme.

Che negli ultimi 3 anni a portarci a spasso sia stato l'ad di un club fallimentare e fallito io non lo manderò mai giù.
Chi non ha soldi deve stare all'ultimo posto, non al primo.

E invece nella nostra italietta marmotta tiene lezioni pure alla classe arbitrale.
Una vergogna.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,844
Reaction score
1,874
Beppe Marotta sull'Inter dopo il passaggio ad Oaktree:"Posso garantirvi che ci sarà assoluta continuità nella gestione. Volevo dire a tutti quelli che parlano male di noi sono spinti dalla cultura dell'invidia e diffondono notizie tendenziose che dipingono una società allo sbando che l'Inter è una società viva e vegeta e in grande salute state tranquilli, col vostro aiuto e col supporto di giocatori e allenatore che sono dei grandi professionisti riusciremo a toglierci grandi soddisfazioni. Sono molto felice di essere qui con voi per festeggiare quella che per noi è stata un'impresa importante. Penso che l'Inter vada considerata come una delle squadre più forti del mondo. Nel calcio non bisogna avere paura, bisogna avere il coraggio di puntare a traguardi alti. Lotteremo per ottenere sempre il massimo, questo è il mio impegno".

01h11atyd975wxjc6m7g.jpg

Sono talmente affranto che ho perso persino interesse nel seguire le vicende altrui...
per me questi possono sparire che cmq noi non vinceremo...
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,793
Reaction score
12,361
Beppe Marotta sull'Inter dopo il passaggio ad Oaktree:"Posso garantirvi che ci sarà assoluta continuità nella gestione. Volevo dire a tutti quelli che parlano male di noi sono spinti dalla cultura dell'invidia e diffondono notizie tendenziose che dipingono una società allo sbando che l'Inter è una società viva e vegeta e in grande salute state tranquilli, col vostro aiuto e col supporto di giocatori e allenatore che sono dei grandi professionisti riusciremo a toglierci grandi soddisfazioni. Sono molto felice di essere qui con voi per festeggiare quella che per noi è stata un'impresa importante. Penso che l'Inter vada considerata come una delle squadre più forti del mondo. Nel calcio non bisogna avere paura, bisogna avere il coraggio di puntare a traguardi alti. Lotteremo per ottenere sempre il massimo, questo è il mio impegno".

01h11atyd975wxjc6m7g.jpg
Vedremo, di sicuro loro mediaticamente sono bravi e ben protetti.

Ma ora come ora me ne importa poco, visto come siamo messi noi. Mi preoccupa il Milan, purtroppo, in casa degli altri non ci guardo piu.
 

RSMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2023
Messaggi
1,881
Reaction score
1,399
E beh se entriamo in questi discorsi non ne usciamo più, gli agnelli sono stinchi di santi?
Berlusconi era il più ricco d'italia quando aveva il milan e il suo potere smisurato era dettato da una potenza di fuoco enorme.

Che negli ultimi 3 anni a portarci a spasso sia stato l'ad di un club fallimentare e fallito io non lo manderò mai giù.
Chi non ha soldi deve stare all'ultimo posto, non al primo.

E invece nella nostra italietta marmotta tiene lezioni pure alla classe arbitrale.
Una vergogna.
Era il più ricco perché ricoclava i soldi di Mangano. Eravamo messi peggio di tutti se parliamo di mafia. Sono 4 anni che abbiamo proprietà non proprio limpide da Farina a questi ultimi. Ci hanno anche penalizzato molte volte. Purtroppo
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
5,516
Reaction score
2,590
Era il più ricco perché ricoclava i soldi di Mangano. Eravamo messi peggio di tutti se parliamo di mafia. Sono 4 anni che abbiamo proprietà non proprio limpide da Farina a questi ultimi. Ci hanno anche penalizzato molte volte. Purtroppo
Va be se pensi che tutte le società di calcio e non siano pulite alzo le mani…purtroppo questi discorsi non hanno una fine come non hanno un inizio tu parli di Berlusconi allora io parlo dell’accoppiata Moratti e Facchetti…nessuno è uno stinco di santo, però almeno Berlusconi ha fatto la storia del milan.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>