Italia: pre convocato Piton del Vasco.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
178,385
Reaction score
16,851
Nuovo oriundo in nazionale dopo Retegui. Roberto Mancini ha pre convocato, in vista della Nations League, anche Lucas Piton, terzino del Vasco da Gara.
 
Ultima modifica:

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
24,622
Reaction score
3,838
Nuovo oriundo in nazionale dopo Retegui. Roberto Mancini ha pre convocato, in vista della Nations League, anche Lucas Piton, terzino del Vasco da Gara.
Se ci porta un miglioramento ben venga.
Arrivono migliaia di clandestini che non portano nulla al paese.
Se questo terzino ci può aiutare a fare buone prestazioni di calcio (e magari a qualificarci ai prossimi mondiali) sarà sostenuto.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
6,823
Reaction score
1,845
mi verrebbe da dire "scandalo senza precedenti", se non fosse che lo stesso identico schifo avveniva negli anni 50' e 60', anni di massimo degrado per la nostra nazionale (la sconfitta contro la corea del nord del 66 ancora fa male). Quando abbandonammo poi gli oriundi, centrammo una finale nel 1970. In sostanza, che qualcuno fermi Mancini
 

manu9810

Member
Registrato
23 Agosto 2022
Messaggi
29
Reaction score
37
Se ci porta un miglioramento ben venga.
Arrivono migliaia di clandestini che non portano nulla al paese.
Se questo terzino ci può aiutare a fare buone prestazioni di calcio (e magari a qualificarci ai prossimi mondiali) sarà sostenuto.
Per me invece è una schifezza onestamente a prescindere dai risultati sportivi.. quando guardo la nazionale italiana voglio sentirmi rappresentato da persone che sono nate e cresciute nel mio stesso posto, non vedere gente come sto qua, Toloi, Retegui eccetera che a malapena parlano l'italiano, senza contare che di terzini sinistri ce ne stanno in Italia: Di Marco, Biraghi e Spinazzola sono tre buoni giocatori. Mancini per carità vincendo l'europeo ha fatto un buon lavoro ma dovrebbe essere esonerato già da tempo
 
Registrato
7 Gennaio 2021
Messaggi
6,234
Reaction score
2,658
Per me invece è una schifezza onestamente a prescindere dai risultati sportivi.. quando guardo la nazionale italiana voglio sentirmi rappresentato da persone che sono nate e cresciute nel mio stesso posto, non vedere gente come sto qua, Toloi, Retegui eccetera che a malapena parlano l'italiano, senza contare che di terzini sinistri ce ne stanno in Italia: Di Marco, Biraghi e Spinazzola sono tre buoni giocatori. Mancini per carità vincendo l'europeo ha fatto un buon lavoro ma dovrebbe essere esonerato già da tempo

È diverso prendere uno tipo toloi non italiano di carta di nascita ma oramai di fatto essendo qua da 10 anni e che resterà a vivere qua essendo fidanzato con italiana, che andare a fare recruiting di sconosciuti dall altra parte del globo che in Italia non ci sono manco mai stati… è situazione diversa.

detto ciò, per livello toloi non lo convocherei comunque.

Ma andare a elemosinare gente a caso mai stata in Italia non mi fa impazzire come strategia. È strategia di squadra debole. Il Brasile non va a cercare gente in giro che non è brasiliana e non è mai stata in brasile. La Germania? L’argentina? L’Inghilterra? La francia? Nessuna va a elemosinare nulla.
Preferirei fare con quel che abbiamo, che poi tanto male alla fine non lo è.
 

Maldini82

Well-known member
Registrato
16 Aprile 2023
Messaggi
1,011
Reaction score
1,001
Aldilà del fatto che lo facciano, da anni, anche tante altre nazionali, io continuo a non condividere sta roba di convocare gente che non è nata, non è vissuta e che neanche abbia militato nelle giovanili di qualche squadra del paese per tot anni.
Davvero non riesco a capire come si faccia ad accettare che basti un bisnonno lontano per permettere a chi non conosce il paese nemmeno sulla cartina geografica di giocare nella squadra nazionale di quel paese.

Praticamente stiamo trasformando, piano piano, le nazionali in club di calcio.
Di sto passo un giorno vedremo giocatori nati in nazioni che non vincono nulla sceglierne un'altra solo perché con maggiori possibilità di vittoria. Snaturando, di fatto, il senso stesso di avere una nazionale.

Quantomeno si fissino dei paletti chiari e sensati. Come accennavo prima: che ci sia nato, o che ci abbia vissuto un tot di anni. O che abbia fatto tutta la trafila nelle giovanili di qualche squadra italiana. Altrimenti non ha senso.

La Nazionale dovrebbe rappresentare appunto il paese. Il modo che ha di intendere quello sport. Gli investimenti che fa. Le sue strutture sportive. Un paese vince perché ci mette del suo, formando i propri cittadini. Non andandoli a pescare altrove
 
Ultima modifica:
Alto
head>