Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,369
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

Altre news di giornata:


—)
Gravina vicino a Rocchi e agli arbitri:"Con voi".


—) Milan: infermeria vuota. Solo Pobega ai box.


—) Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.


—) Guler Milan: Montella tifa rossonero. Le condizioni.


—) Chuku: rischio CDK bis. 60 giorni per convincere.


—) Brivido Milan: scudetto Inter nel derby. I biglietti...


—) Theo: assalto Bayern. Il Milan fa il prezzo. E Maignan...


—) Milan: i titolarissimi con lo Slavia per chiudere i giochi.
 

Milanismo

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2022
Messaggi
2,841
Reaction score
2,057
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

01hnnc7pnywk9q07r3cg.jpg
Forza Zlatan sempre.
Io mi fido di te ❤️🖤.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,369
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,369
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

Altre news di giornata:


—)
Gravina vicino a Rocchi e agli arbitri:"Con voi".


—) Milan: infermeria vuota. Solo Pobega ai box.


—) Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.


—) Guler Milan: Montella tifa rossonero. Le condizioni.


—) Chuku: rischio CDK bis. 60 giorni per convincere.


—) Brivido Milan: scudetto Inter nel derby. I biglietti...


—) Theo: assalto Bayern. Il Milan fa il prezzo. E Maignan...


—) Milan: i titolarissimi con lo Slavia per chiudere i giochi.
.
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
20,787
Reaction score
2,991
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

Altre news di giornata:


—)
Gravina vicino a Rocchi e agli arbitri:"Con voi".


—) Milan: infermeria vuota. Solo Pobega ai box.


—) Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.


—) Guler Milan: Montella tifa rossonero. Le condizioni.


—) Chuku: rischio CDK bis. 60 giorni per convincere.


—) Brivido Milan: scudetto Inter nel derby. I biglietti...


—) Theo: assalto Bayern. Il Milan fa il prezzo. E Maignan...


—) Milan: i titolarissimi con lo Slavia per chiudere i giochi.
Praticamente ha licenziato Maldini che aveva in linea di massima lo stesso ruolo per prendere Ibra che deve iniziare da zero, solo che Zlatan è più mediatico, ha più follower e ha già fatto film.
Aveva già pensato a tutto il gellato untoso.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
12,961
Reaction score
3,687
Forza Zlatan sempre.
Io mi fido di te ❤️🖤.
Sì ma a noi serve un DS vero, l'ultimo è stato Braglia prima di essere messo in un angolino da cravattagialla che era comunque meglio di Furlani fino a che il capo cacciava la grana. Io mi butterei su Sartori del Bologna, ancor prima di pensare a Motta e Zirkzee che già costa troppo.
 

RSMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2023
Messaggi
1,417
Reaction score
891
Sì ma a noi serve un DS vero, l'ultimo è stato Braglia prima di essere messo in un angolino da cravattagialla che era comunque meglio di Furlani fino a che il capo cacciava la grana. Io mi butterei su Sartori del Bologna, ancor prima di pensare a Motta e Zirkzee che già costa troppo.
Secondo me Sartori non vuole lavorare in una big. Perché se no ci sarebbe arrivato tanti anni fa. Visto che è dai tempi del Chievo che fa benissimo
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
13,164
Reaction score
2,955
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

Altre news di giornata:


—)
Gravina vicino a Rocchi e agli arbitri:"Con voi".


—) Milan: infermeria vuota. Solo Pobega ai box.


—) Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.


—) Guler Milan: Montella tifa rossonero. Le condizioni.


—) Chuku: rischio CDK bis. 60 giorni per convincere.


—) Brivido Milan: scudetto Inter nel derby. I biglietti...


—) Theo: assalto Bayern. Il Milan fa il prezzo. E Maignan...


—) Milan: i titolarissimi con lo Slavia per chiudere i giochi.
secondo me non è cosi...deciderà e conterà il giusto..cioè poco

almeno per i primi tempi poi si vedrà

in ogni caso se vogliono proprio dare quel taglio alla narrativa va bene...vuol dire che si prenderà lui i meriti ma anche le critiche eventuali
 
Registrato
26 Marzo 2017
Messaggi
5,287
Reaction score
535
Ma sulla base di cosa può consigliare giocatori o scegliere l'allenatore? Magari vedrà fenomeni dove gli altri non vedono ma che sia uno scout è tutto da dimostrare

Finché fa il motivatore o il rappresentante della proprietà ok, assemblare una squadra non mi sembra il suo specie pronti via, avesse fatto apprendistato in modo da valutarlo, da dirigente può essere bravo quanto Pippo Inzaghi ad allenare
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,258
Reaction score
11,279
CorSport: Ibrahimovic, il nuovo uomo di fiducia di Cardinale al Milan: sarà sempre più dentro le decisioni

Zlatan Ibrahimovic è stato annunciato a dicembre come senior advisor della proprietà americana del Milan e da allora ha iniziato a guardarsi attorno con occhi diversi, non più come giocatore ma come dirigente.

Ibrahimovic è il tramite di Gerry Cardinale a Milanello, la voce e gli occhi del padrone per osservare tutto ciò che potrebbe essere migliorato.

Lo svedese sta cominciando a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo e sarà coinvolto in molte attività del club, lavorando in un team insieme alle figure già esistenti.

Darà il suo contributo e il suo giudizio sul mercato, consigliando giocatori e andando a parlare direttamente con loro per spiegare il progetto milanista.

Sarà la sua prima estate come uomo di fiducia di Cardinale e riferirà tutto al proprietario americano.

In estate potrebbe incidere sulla scelta del prossimo allenatore, se Pioli non dovesse rimanere. La sua posizione sarà valutata nelle prossime settimane da management.

Altre news di giornata:


—)
Gravina vicino a Rocchi e agli arbitri:"Con voi".


—) Milan: infermeria vuota. Solo Pobega ai box.


—) Ibra: società mercato e allenatore. Sarà sempre più decisivo.


—) Guler Milan: Montella tifa rossonero. Le condizioni.


—) Chuku: rischio CDK bis. 60 giorni per convincere.


—) Brivido Milan: scudetto Inter nel derby. I biglietti...


—) Theo: assalto Bayern. Il Milan fa il prezzo. E Maignan...


—) Milan: i titolarissimi con lo Slavia per chiudere i giochi.
In pratica vorrebbero fargli fare quello che faceva Maldini ma senza pestare i piedi a chi conta davvero.

Osserva incide consiglia e da il suo contributo... tradotto: non decide un caxxo.

Il primo banco di prova sarà la scelta dell'allenatore l'anno prossimo, da li ci faremo un'idea se le cose stiano per cambiare o se saremo ancora l'ACirco Milan ma con un pagliaccio in piu.
 
Alto
head>