Figuraccia Conte col Tottenham. Sconfitta dal Mura

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
38,706
Reaction score
4,982
Brutta figuraccia di Conte da neo allenatore del Tottenham. L'ex allenatore dell'Inter ha perso 2-1 contro il piccolo club della Slovenia - Il Mura.
Conte prepara la partita come se fosse una partita a scacchi.
Quando esce dal confine mi sa però che non conosce il rivale di turno.
 

unbreakable

Member
Registrato
25 Settembre 2015
Messaggi
1,863
Reaction score
126
ci ho f
Niente, proprio in Europa questo non ce la può fare.. infatti vedete l'inter quest'anno...
ci ho fatto 30 euro grande mura :D..gol all'ultimo minuto..avevo provato la sorpresa visto che stavano in dieci per quasi tutto l'incontro :)..2 euro a 15.. è pur sempre la conference league e le squadre inglesi ogni tanto fuori casa fanno figuracce
 

Andrea Red&Black

Senior Member
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
7,733
Reaction score
995
Questa affermazione non la condivido tanto. Mi spiego: nelle coppe sicuramente non si è dimostrato all’altezza, tuttavia la Juve dopo di lui ha continuato a vincere, il Chelsea ha vinto prima l’Europa League e poi la champions ed anche l’Inter, finora, sembra rimasta una squadra molto solida.

Quindi macerie mi sembra un’affermazione un po’ estrema. Se invece intendi dire che dopo 2 anni i giocatori non lo sopportano e che li distrugge mentalmente hai sicuramente ragione. E infatti la sua storia lo dimostra: come Mourinho non è un allenatore da lunghi cicli.

Lo stavo perculando un pò essendo un gobbo. Comunque ritengono il primo Conte delle serie minori e della Juventus un grandissimo allenatore. Oltre a portare la sua grinta e spirito è stato un innovatore. La sua difesa a 3 con gegen pressing a tutto campo di 10 anni fa ora sembra la normalità ma allora non lo era, in un periodo dove quel modula era applicato n modo diverso, difensivo e basta. Quel Conte però non esiste più. Ora è diventato un solista, chi lo ingaggia sa che avrà un allenatore a cui non interessa nulla costruire un progetto ma solo una costruzione ad ottica brevissimo termine (quest'anno voglio vincere poi al massimo me ne vado). L'Inter è stata infatti riempita di bidoni come Kolarov, Saches, Vidal solo per citarne alcuni, dal costo esosissimo. Insomma, per me esistono differenze abissali tra Conte e un Klopp/Guardiola, questi ultimi costruiscono progetti decennali, sviluppano giocatori, danno una linea e una identità. Cosa che Conte non saprà mai fare.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
50,272
Reaction score
607
Il Tottenham è a un passo dall'eliminazione nel girone di Conference League. Incredibile.

Ma non è l'unica grande. Direi che si tratti di una competizione a cui non importa niente a nessuno, per cui mentre i piccoli club come il Mura o il Bodo la giocano alla morte, coscienti che potrebbe essere l'occasione della vita per mettersi in mostra ed essere tesserati in un campionato piu importante, i giocatori delle società importanti la vivono come un supplizio, si trovano a giocare in uno stadio da calcio dilettante in posti sperduti nel mondo... finendo ad impegnarsi al minimo delle loro possibilità.

E' una competizione strana che ha una sua ragion d'essere, comunque.

L'ho detto prima che partisse, competizione folle senza capo ne coda.

A questo punto tornassero a fare la champions con le vincitrici dei migliori campionati, crei un girone unico con final four.

Una seconda competizione importante con tante belle squadre, una sorta di attuale champions.

Ed infine una competizione con tante outsider in mezzo a buonissime squadre, una sorta di attuale Europa League.
 

Saigon

Junior Member
Registrato
29 Ottobre 2013
Messaggi
34
Reaction score
0
più che figuraccia di Conte che è lì da appena un mese, la figuraccia la fanno i giocatori che scendono in campo. il Tottenham è una squadra di prime donne. per cambiare la mentalità di questa squadra troppo tempo ci vuole.
 
Alto
head>