Dumfries:"Theo? Non lo odio ma...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
212,470
Reaction score
32,526
Dumfries intervistato da Di Marzio:"Theo? Sempre battaglie infuocate con lui, ma è normale che sia così in un derby. Io però non ho nessun problema con Theo. Entrambi difendiamo i colori del proprio club. Lui ama il Milan, io amo l’Inter ed è sempre bellissimo affrontarlo in campo, sono battaglie vere. Voglio precisare però che non provo nessun odio nei suoi confronti. Non penso che andremo mai a cena. C’è solo rivalità sportiva tra e Theo e ci rispettiamo per quel conta. Io amo lo sport, le rivalità e le tensioni della partita. Il derby di Milano è una partita speciale. Questo tipo di duelli come quelli tra me e Theo sono nel DNA di queste partite e le rendono speciali”.



Dumfries
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,595
Reaction score
6,920
Dumfries Barella Frattesi Acerbi Lautaro Di Marco Bastioni hanno tutti un comune denominatore ( tutti hanno temperamento) molti sono figli di buona donna.

Noi ti temperamento chi abbiamo? Non si sta parlando di essere bravi o meno a giocare ma il fuoco dentro, quel qualcosa in più.
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
5,691
Reaction score
2,720
Dumfries Barella Frattesi Acerbi Lautaro Di Marco Bastioni hanno tutti un comune denominatore ( tutti hanno temperamento) molti sono figli di buona donna.

Noi ti temperamento chi abbiamo? Non si sta parlando di essere bravi o meno a giocare ma il fuoco dentro, quel qualcosa in più.
Diciamo che avere un blocco italiano attaccato alla maglia( ma un minimo eh non chiedo Maldini) aiuta.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,595
Reaction score
6,920
Diciamo che avere un blocco italiano attaccato alla maglia( ma un minimo eh non chiedo Maldini) aiuta.
Vero. Infatti la cattiveria che ci mettono gli italiani non lo mettono i stranieri, lo abbiamo visto con Tonali .

Con 5/6 Tonali la musica sarebbe diversa.
I grandi Milan avevano sempre almeno 6
Italiani. Ma non solo avevano le palle quadrate. Oggi abbiamo eletto a nostro Leader un simil Balotelli, a volte penso che ci meritiamo tutta la mer.. che stiamo subendo negli ultimi anni
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
5,691
Reaction score
2,720
Vero. Infatti la cattiveria che ci mettono gli italiani non lo mettono i stranieri, lo abbiamo visto con Tonali .

Con 5/6 Tonali la musica sarebbe diversa.
I grandi Milan avevano sempre almeno 6
Italiani. Ma non solo avevano le palle quadrate. Oggi abbiamo eletto a nostro Leader un simil Balotelli, a volte penso che ci meritiamo tutta la mer.. che stiamo subendo negli ultimi anni
Sono d’accordo con te.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
61,253
Reaction score
27,444
Dumfries intervistato da Di Marzio:"Theo? Sempre battaglie infuocate con lui, ma è normale che sia così in un derby. Io però non ho nessun problema con Theo. Entrambi difendiamo i colori del proprio club. Lui ama il Milan, io amo l’Inter ed è sempre bellissimo affrontarlo in campo, sono battaglie vere. Voglio precisare però che non provo nessun odio nei suoi confronti. Non penso che andremo mai a cena. C’è solo rivalità sportiva tra e Theo e ci rispettiamo per quel conta. Io amo lo sport, le rivalità e le tensioni della partita. Il derby di Milano è una partita speciale. Questo tipo di duelli come quelli tra me e Theo sono nel DNA di queste partite e le rendono speciali”.



Dumfries
Lo sappiamo che hai l'espressione corrucciata per natura.
 
Alto
head>